Saturday, Dec. 14, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Mag 2014

|

 

Giacomo Fundarò sulle WSOP 2014: “Preferisco vincere il braccialetto a Melbourne”

Giacomo Fundarò sulle WSOP 2014: “Preferisco vincere il braccialetto a Melbourne”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Continua la nostra rubrica ‘Italy2vegas’, dedicata a tutti i giocatori italiani che voleranno dall’altra parte del mondo per giocarsi l’evento che ogni pokerista aspetta ogni anno con trepidazione, le World Series.

Oggi abbiamo sentito il programma del player siciliano Giacomo Fundarò:

Atterrerò a Las Vegas tra pochi giorni e ho programmato il mio ritorno per metà luglio, dopo la fine del Main Event. Come ogni anno sicuramente mixerò i tavoli cash game del Bellagio 10/20$ – 20/40$ hold’em con gli eventi WSOP. Penso di giocarne circa 7 o 8. Oltre al Main, sicuramente non mi farò mancare i due 6-handed (modalità a me molto gradita): l’evento 11 da $1500 e il 15 da $3000. Inoltre giocherò il Milionaire Maker da $1500 e con 1 milione garantito e tutti gli eventi NLH dai buy-in più elevati come il 35 da $5000, il 39 da $3000 e il 49 sempre da $5000″.

Il runner-up dell’ultimo Ept Sanremo ha programmi ben diversi da quelli di Antonio Buonanno e Carlo Savinelli, che hanno già messo in preventivo un intenso programma di satelliti per il Big One For Drop:

“Non penso proprio di puntare ai satelliti per il Big One for One Drop perchè ritengo sia un investimento -EV rispetto al valore che posso prendere dalle partite di cash game che la Sin City propone nell’arco di questi 2 mesi”.

Una tabella di marcia piuttosto rigida, ma che, come ci confida lo stesso Giacomo, ammetterà anche dei momenti di ‘libera uscita’:

L’obiettivo primario è tornare a casa con le tasche piene, ma non dimenticherò di essere in vacanza. Penso dunque che troverò il tempo anche per le classiche distrazioni di Las Vegas: party in piscina, vita notturna… e quest’anno ci sono i mondiali di calcio, assolutamente imperdibili!“.

Le idee sono molto chiare, così come gli obiettivi da raggiungere. Tuttavia Fundarò ci rivela che se dovesse scegliere dove vincere un braccialetto, non sarebbe a Vegas:

Troppo scontato sarebbe dire adesso di puntare al Main Event. Dopo gli ottimi risultati nei circuiti WPT ed EPT, le WSOP diventano per me obbiettivo primario per completare il quadro, ma se dovessi scegliere preferirei vincere il braccialetto alle WSOP APAC a Melbourne, il prossimo ottobre, visto che negli Stati Uniti altri players italiani hanno già vinto”.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari