Sunday, Sep. 27, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 28 Mag 2015

|

 

WSOP – Cristiano Guerra sui mazzi Modiano: “Che bello vedere il tricolore sulle carte WSOP!”

WSOP – Cristiano Guerra sui mazzi Modiano: “Che bello vedere il tricolore sulle carte WSOP!”

Area

Vuoi approfondire?

Allo “Shuffle up and deal” della 46° edizione dell World Series, due vecchie volpi del poker italiano sono già schierate ai tavoli del Rio di Las Vegas.

Tommaso Briotti e Cristiano Guerra hanno passato entrambi il day1 dell’evento #2 da 5.000$ di buy-in: quinta posizione provvisoria per “Tom2up, più attardato, ma ancora dentro i 171 left, “crisbus” che ripartirà nella notte italiana con 24.900 chips.

Ed è proprio con Cristiano che abbia scambiato due chiacchiere mentre era impegnato in questo suo primo evento 2015:

“Sono qua da una settimana, ma non ho preparato alcuno schedule: preferisco iscrivermi ad un torneo solo quando ho davvero voglia. Anche per questo evento ho deciso all’ultimo. Pensavo iniziasse la mattina e in tal caso non lo avrei nemmeno giocato, invece, intorno alle 15 mi sono accorto che era partito da poco e mi sono schierato. Ad ogni modo credo sia inutile fare un programma fisso: alla fine non si sa mai come ci si sente, come stanno andando le cose e se c’è il mindset giusto per giocare. Penso che mi concentrerò perlopiù sui tornei, al momento non ho intenzione di sedermi ai tavoli cash…”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Durante il torneo Cristiano ha pubblicato sul proprio profilo Facebook una foto che ritrae le nuove carte scelte per questa edizione delle World Series:

status

“Non mi aspettavo proprio di vedere il tricolore impresso nelle carte – rivela. Non sapevo che Modiano fornisse i mazzi ufficiali; è stata sicuramente una bella sensazione vedere il verde bianco e rosso accostato al marchio WSOP! Anche se la foto può trarre in inganno, le carte hanno sempre il classico formato bridge, non sono le Jumbo con le quali siamo abituati a giocare in Italia. Mi aspettavo qualche commento da parte di uno dei giocatori al tavolo. Per ora nulla, ma sono certo che prima o poi una battuta qualcuno la farà… [ride]”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari