Thursday, Sep. 16, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 25 Lug 2017

|

 

“Voglio essere il giocatore da battere nella nuova liquidità!” La sfida di Alessandro Pichierri dopo la vittoria Micro Series

“Voglio essere il giocatore da battere nella nuova liquidità!” La sfida di Alessandro Pichierri dopo la vittoria Micro Series

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Il sigillo del professionista. Agli eventi MicroSeries andati in scena stanotte su PokerStars ha brillato il due volte vincitore della classifica annuale dei torneisti della piattaforma, Alessandro ‘Deneb93’ Pichierri.

Il romano di recente trasferito a Malta ha vinto l’evento UltraDeep mettendo in riga 2.916 avversari per una prima moneta di 6.320€.

Ma come mai un pro come lui, abituato a ben altri buy-in e che grinda anche dot com con infinite possibilità di schedule, ha deciso di schierarsi al Festival ‘low cost’ di PokerStars.it?

“Principalmente perchè il field è morbido e perchè il poker è anche divertimento. Proprio per questo delle Micro Series giocherò i tornei più ricchi e le modalità più divertenti (hyper,ko ecc)”

Ale racconta così l’andamento del torneo che lo ha visto regolare in heads-up ‘Fabbro83’ per uno scalino di 1.600€ tondi:

“E’ andato abbastanza liscio, tutto standard, niente di eclatante da raccontare. Non era il torneo della vita quindi giocavo 12/14x come sempre. 5 left ho vinto QQ>A9 contro ‘houdini1610’ (che dopo la vittoria del Sunday Special riconferma un bel momento di forma, ndr), e da lì è stata tutta in discesa”

Se gli si chiede un consiglio per affrontare i tornei di Micro Series, risponde di giocare principalmente per valore visto il field.

La discussione passa alla sua avventura su dot com e agli aggiustamenti che ha dovuto mettere in atto:

“Sul .com era iniziata male, negli ultimi 2/3 mesi sta andando meglio. Ho dovuto fare molti cambiamenti al mio gioco perché il field internazionale, specialmente al mio abi (average buy-in, ovvero il buy-in medio dei tornei di un giocatore, ndr) , e’ infinitamente più duro del punto it”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Gli chiediamo se il giorno in cui partirà la liquidità internazionale tornerà in Italia, o se comunque resterà sempre a Malta per continuare anche col punto com:

“Probabilmente tornerei in Italia, ma è ancora tutto da vedere, sinceramente non saprei cosa pensare. Su punto it il gioco è molto più facile, ma molti reg che hanno giocato su .fr e .es dicono che il field sia come quello italiano o addirittura peggio, quindi ben venga questa liquidità. In ogni caso prenderemo quello che arriverà, non voglio pensare molto ai pro e ai contro semplicemente perché voglio essere io il giocatore da battere

Che si può leggere come una vera e propria dichiarazione “di guerra”: se ci dovesse essere qualche nuova classifica mtt condivisa, di sicuro Alessandro sarà lì a lottare.

E oltre a una bella (e giustificata) ambizione, ‘Deneb93’ dimostra anche di avere chiaro lo scenario della liquidità internazionale:

“Sicuramente converrà di più ai giocatori occasionali, perché avranno possibilità di shottare grosso nel singolo torneo. Per i regular sarà molto più dura: molti saranno carne da macello, altri magari riusciranno a adattarsi e ad esprimere un gioco vincente e competitivo”.

Prima di salutarci Picherri vuole salutare un amico che vive a Malta:

“Il sindaco di Paceville Giuseppe Gorga, che mi ha dato il permesso di prendere parte a questa intervista”.

 

Se vuoi GIOCARE GRATIS il Main Event 100.000€ gtd di Micro Series partecipa al nostro Freeroll esclusivo che mette in palio 10 ticket!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari