Friday, May. 24, 2019

Strumenti

Scritto da:

|

il 2 Feb 2016

|

 

In arrivo Holdem Manager 3: le anticipazioni sulla nuova versione del più famoso software di tracking

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

In arrivo Holdem Manager 3: le anticipazioni sulla nuova versione del più famoso software di tracking

Area

Vuoi approfondire?

Anche se la politica anti-HUD di PokerStars ha fatto discutere e preoccupare molti giocatori, i software di tracking restano utilizzabili (ed utilissimi) per la review fuori sessione e l’analisi del proprio gioco.

Holdem Manager è assieme a Poker Tracker uno dei software di supporto più diffusi nel mondo dei grinder online, e la buona notizia è che è in corso lo sviluppo della sua ultima versione, Holdem Manager 3.

Questo sarà il primo frutto dell’unione tra le due principali case produttrici di software di tracking, che da qualche anno hanno deciso di collaborare pur mantenendo i loro prodotti separati.

Non c’è ancora una release ufficiale di HM3, né si sa quando il nuovo software sarà messo a disposizione, ma sul sito di Holdem Manager sono disponibili delle anteprime per il Customer Feedback, ovvero per analizzare i riscontri del pubblico alla nuova versione.

Se siete curiosi di vedere come sarà il nuovo modello di HM eccovi serviti! (cliccate sulle immagini per ingrandirle)

reportsAug2015

Notevoli differenze grafiche già dalla pagina principale: una delle prime cose che si nota è l’estetica minimale in passo con i tempi, le ingombranti schede “Reports” della seconda versione sono state sostituite da un menu principale suddiviso in “All reports”, “Raccomanded”, “Saved views” e “Recent reports”. Interessante la sezione in alto a sinistra “review suggestion“, che indicherà delle situazioni che forse dovremmo approfondire meglio.

Nel menu a tendina laterale si notano sette schede, il principale elemento di navigazione del software: dopo “Reports” vengono introdotte le “Situational views“, schede di approfondimento di varie situazioni di gioco (nella foto la sezione “Results after 3-bet”).

hm3 results after 3bet

 

Le “Situational Views” messe a disposizione dalla preview sono:

– 3-Bet
– 3-Bet defence
– C-Betting
– Results 
– Position
– Session
– Stealing

In ognuna di queste schede sono presenti approfondimenti più specifici e all’interno di ogni scheda troveremo i grafici più indicati alla situazione studiata.

Presente anche la sezione Tournaments, che si divide in ulteriori schede specifiche (All-ins, blind levels, Cash and Tournament combined, Elimination, Multitabling, Open Raise Sizing, The bubble, Synopsis) ognuna a sua volta provvista di schede di approfondimento.

Dopo la scheda “HUD” della quale non è disponibile un’anteprima purtroppo, si presenta la scheda “Active session”, per la verità non troppo dissimile da quella di HM2:

hm3 active

 

All’apparenza sembra solo una versione più ordinata della vecchia sezione “Active session”, con la comoda aggiunta della possibilità di filtrare le mani velocemente, semplicemente cliccando la statistica che ci interessa esaminare.

La scheda “Opponents” si divide in “Player analysis”, “Line analysis” e “Player comparison”.

hm3playeranalisis

 

Ottimo colpo d’occhio per la sezione di analisi del giocatore: in alto a destra si aprono le note di default e tutto lo schermo è pieno di grafici che indicano a vista le tendenze del player in questione, per poi approfondire il dettaglio cliccandoci sopra.

Mentre “Line Analysis” non dona grandi novità, a parte un parametro di analisi range-bet sizing automatico, la scheda “Player Comparison” è molto interessante e permette un confronto visivo tra due giocatori, affiancando le loro statistiche rappresentate tramite un grafico a barre.

La scheda “Filters” è molto simile a quella della versione passata, ottimizzata in alcuni piccoli dettagli. Per applicare i filtri rapidi c’è un comodo pulsante in alto a destra nella schermata principale, attraverso il quale è possibile anche aprire i grafici.

Il replayer purtroppo non ha un’anteprima disponibile, ma a giudicare dal livello grafico del resto del software le nostre aspettative sono più che positive; poche migliorie apportate all’Hand Viewer che si presenta simile a quello della versione 2.

 

Per ora nessun’altra novità dalla terza versione di Holdem Manager, dovremo aspettare che gli sviluppatori mettano in commercio (o in beta testing) il prodotto…

Da quello che avete avuto modo di vedere cosa ve ne pare? 🙂

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari