Monday, Nov. 28, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 28 Giu 2015

|

 

WSOP – Finalmente Kanit. Brilla nel 5.000$ Turbo insieme a Curcio. A premio anche Moschitta e Guerra.

WSOP – Finalmente Kanit. Brilla nel 5.000$ Turbo insieme a Curcio. A premio anche Moschitta e Guerra.

Area

Evento #56 5.000$ Turbo No Limit Hold’em (iscritti 454 – montepremi 2.133.800$)

Prima volta nella storia anche per questo evento Turbo da 5.000$ di buy in.

Il torneo, nonostante la partenza domani del Big One Drop, attira ben 454 giocatori per un montepremi che sfonda il muro dei 2 milioni di dollari.

Prima moneta così da 490.800$ ma anche gli altri giocatori che raggiungeranno il final table potranno essere molto soddisfatti.

Sul finire del day1 scoppia la bolla e così tutti i 54 giocatori che sono riusciti a imbustare torneranno domani con in tasca il premio minimo di 8.257$.

Bolla sanguinosa per Thomas Butzhammer, la cui coppia di assi viene deplosa in un all in pre flop alquanto discutibile dal K9 di Blair Rodman, il quale chiude già al turn un improbabile scala e sancisce il virtuale scoppio della bolla.

Davanti a tutti c’è l’ucraino Igor Yaroshevskyi con l’imponente stack di 707.000 chips, quasi il doppio di quelle del secondo, il pro David Benefield che ha chiuso con 454.000.

Ma ancora una volta è la truppa tricolore a far la voce grossa.

Lo aspettavamo con ansia e finalmente è arrivato. Mustapha Kanit è settimo nel count con 399.000 gettoni, inseguito a breve distanza da Luigi Curcio che ha chiuso con 297.000, poco fuori dalla top 10.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Due frecce appuntite all’arco azzurro per il final day dell’evento che partirà stasera alle 23.

Ma in gara ci sono anche altri giocatori dello stivale.

Il catanese Luca Moschitta continua le sue buone World Series e chiude a 115.000, poco più di dieci bui al rientro ma in un torneo turbo possono anche essere sufficienti.

Ancora in gara anche Cristiano Guerra e Franco Cantarella, italiano residente in Germania.

Gli italiani se la dovranno vedere con parecchi ossi duri tra i quali spiccano Nick Rampone e Kevin MacPhee nella top 10 provvisoria.

top 11 turbo event

Segui con noi stanotte il sogno italiano all’inseguimento di un nuovo braccialettato sulla pagina facebook dell’evento WSOP!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari