Monday, Jul. 4, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 26 Feb 2016

|

 

American Poker Awards – Kara Scott Presenter Of The Year, due premi per l’undicesimo posto di Negreanu alle WSOP

American Poker Awards – Kara Scott Presenter Of The Year, due premi per l’undicesimo posto di Negreanu alle WSOP

Area

Vuoi approfondire?

Ieri sera in diretta su Twitch si è finalmente svolto l’attesissimo draft della Global Poker League, dove i capitani delle dodici franchigie hanno selezionato i giocatori da inserire nei loro team.

Anche se la selezione ha rubato più tempo di quanto inizialmente ci si aspettasse, la cerimonia non si è conclusa alla fine dell’ultimo pick, ma è continuata con la premiazione dei vincitori degli American Poker Awards by GPL e PokerStars.

Kara Scott è salita sul palco ad ufficializzare i verdetti della giuria, che di fronte a più di 80 nomination ha scelto a chi affidare le 13 (+2) coppe delle rispettive categorie.

Le prime premiazioni spettano ai già noti Kelly Minkin, come 2015 GPI Female Player of The Year Byron Kaverman come 2015 GPI Player of The Year, che alle vette delle classifiche stilate dalla GPI hanno meritato il premio senza l’intervento della giuria.

Dopo aver affidato al runnerup del Main Event WSOP Joshua Beckley il premio per la Breakout Performance Of The Year, arriva il momento di premiare l’Event Of The Year con buy in inferiore ai $2.000. E quale poteva essere se non il torneo dei record, il Colossus WSOP?

Tournament Performance Of The Year per Anthony Zinno, Media Person Of The Year per Donnie Peters, e si torna alle WSOP premiando come Poker Innovation or Initiative Of The Year il braccialetto online con il Final Table dal vivo.

Il WPT Seminhole Hard Rock Poker Open supera gli avversari e si aggiudica l’Event Of The Year dei buy in maggiori di $2.000, mentre il Poker Media Content Of The Year va a Joe Giron per l’ormai celebre foto di Daniel Negreanu steso a terra dopo l’eliminazione dal Main Event WSOP in undicesima piazza.

negreanuok

Non è tutto per quell’episodio di Dnegs, che conquista a sua volta una coppa essendo stato protagonista in quel momento del Moment Of The Year.

Per un momento poi la signora Rizzo passa dall’altra parte della coppa, ricevendo il premio come Presenter Of The Year di questo 2015, anche se al momento della nomination disse che non se lo sarebbe mai aspettato… troppa modestia!

Seguono le premiazioni di Matt Savage come Industry Person Of The Year e di Matthew Stout e le sue Charity Series Of Poker come Charitable Initiative Of The Year.

Per concludere in bellezza due premiazioni inaspettate: quella di Kevin Mathers per il Jury Award e di Mike Sexton che vince la coppa per il Life Achievement, un riconoscimento per tutti i risultati e gli avvenimenti della sua carriera pokeristica.

 

Ecco la lista delle premiazioni:

2015 GPI PLAYER OF THE YEAR

Byron Kaverman

2015 GPI PLAYER OF THE YEAR

Kelly Minkin

TOURNAMENT PERFORMANCE OF THE YEAR:

Anthony Zinno, WPT L.A. Poker Classic

MOMENT OF THE YEAR 

Daniel Negreanu viene eliminato all’11° posto del Main Event WSOP

BREAKOUT PERFORMANCE OF THE YEAR

Joshua Beckley

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

EVENT OF THE YEAR (buy-in sotto 2.000$)

WSOP The Colossus, Rio All-Suites Hotel and Casino, Las Vegas

EVENT OF THE YEAR (buy-in oltre 2.000$)

WPT Seminole Hard Rock Poker Showdown, Hollywood, FL

INDUSTRY PERSON OF THE YEAR

Matt Savage, TDA Founder, WPT Executive Director

CHARITABLE INITIATIVE OF THE YEAR

Charity Series of Poker (Matthew Stout)

MEDIA PERSON OF THE YEAR

Donnie Peters

POKER PRESENTER OF THE YEAR 

Kara Scott

POKER INNOVATION OR INITIATIVE OF THE YEAR

WSOP introduce l’online bracelet event (con tavolo finale dal vivo)

– MEDIA CONTENT OF THE YEAR  

Joe Giron scatta la foto a Daniel Negreanu crollato a terra dopo l’eliminazione al Main Event WSOP

– JURY AWARD

Kevin Mathers

LIFE ACHIEVEMENT

Mike Sexton

 

negreanu chafak

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari