Tuesday, Oct. 15, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 22 Lug 2016

|

 

La scommessa piccante di Fedor Holz e ChicagoJoey: niente porno né masturbazioni fino al 31 dicembre!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

La scommessa piccante di Fedor Holz e ChicagoJoey: niente porno né masturbazioni fino al 31 dicembre!

Area

Fedor Holz non ha certo bisogno di presentazioni: l’enfant prodige del 2016 pokeristico che dopo aver vinto quasi cinque milioni all’One Drop delle WSOP sta pensando di appendere le carte al chiodo e ritirarsi dalla scena pokeristica nel pieno apice della carriera.

Joe “ChicagoJoey” Ingram è forse un po’ meno noto del 22enne tedesco: questo ragazzo non è certo nuovo né al poker, né alle scommesse rocambolesche. Nel 2012 raggiunse lo status di Supernova Elite in appena 50 giorni di grinding, e l’anno scorso ha annunciato di voler giocare Pot Limit Omaha ogni giorno, per 750 giorni consecutivi, in streaming.

Lo stream Twitch di Joe è uno dei più seguiti della categoria poker, e la sua notorietà è dovuta anche ai numerosi ospiti che si intrattengono in lunghe chiacchierate con lui, come Daniel Negreanu che scelse proprio il suo canale per sfogarsi contro il proprio sponsor PokerStars.

Ieri sera sotto i riflettori del canale di ChicagoJoey c’era proprio Fedor Holz, che si è trattenuto per più di due ore in una conversazione ricca di spunti, anche suggerita dalla chat del canale. Verso la fine dello streaming uno spettatore ha pensato bene di lanciare una domanda irriverente: qual è la categoria di porno preferita di Holz?

E’ un sacco di tempo che non guardo porno” ha candidamente ammesso Fedor ho una bet in corso. E da quando non li guardo più ho notato tantissimi effetti positivi nella mia vita sociale, sono più concentrato sulle reazioni delle ragazze che incontro.”

ChicagoJoey all’inizio non ci crede, ride, ma sa benissimo che tra pokeristi non si mente mai riguardo alle prop bet, c’è un “codice d’onore” in ballo anche se non si può verificare con certezza l’effettiva astinenza dalla pornografia di Fedor.

Un altro spettatore manda un illuminante messaggio: Fai anche tu la stessa scommessa, Joey”. E tra risate e mani nei capelli, i due si mettono a discutere di questa prop bet. Si parla all’inizio di astinenza per un mese, ma Holz la reputa una sfida troppo semplice. Quando il limite temporale viene spostato al 31 dicembre 2016 le cose si fanno già più interessanti e arriva una quota di 1:1.

Il commento chiave di Fedor che sigilla il patto è però questo: “Se all’astinenza dai porno aggiungi anche l’astinenza da qualsiasi tipo di masturbazione, ti posso fare una quota di 3 a 1. I tuoi tremila dollari contro i miei novemila. Non voglio scommettere troppi soldi per non farti sentire troppo triste quando inevitabilmente perderai.”

Deal, incredibilmente, accettato da Ingram.

Pochi secondi dopo Holz inizia a prenderlo in giro: “Se vuoi puoi tirarti indietro adesso per 2.800 dollari.” Ma ormai ChicagoJoey è, per usare il gergo, committato alla scommessa, e mentre lo streaming si chiude commenta “Ho giocato 400.000 mani di PLO in un mese. Ho giocato 600.000 mani di Hold’em in un mese. Ciononostante questa potrebbe essere l’impresa più difficile di tutta la mia vita.”

Si mette poi a cercare “come smettere di masturbarsi” su Google, rassicurando la platea: “Tranquilli, non sto cercando annunci di prostitute!”

Per chi mastica l’inglese, ecco il video integrale dello streaming di ChicagoJoey. La discussione sulla pornografia inizia poco dopo le due ore e cinque minuti.

httpv://youtu.be/_LviSnm3q_4

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari