Thursday, Sep. 19, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 29 Mag 2017

|

 

Holz sulla vita da pensionato: “Gioco il 5% di quanto facessi prima…” E nel 2017 sfiora già i 2 milioni di vincite!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Holz sulla vita da pensionato: “Gioco il 5% di quanto facessi prima…” E nel 2017 sfiora già i 2 milioni di vincite!

Area

Vuoi approfondire?

Il 29 maggio scorso Fedor Holz metteva le mani sul Super High Roller Bowl per 3,5 milioni di dollari.

Cinque mesi dopo, l’exploit al Triton Super High Roller,  vinto per una cifra simile. E’ l’inizio di una serie di vittorie che lo porterà a chiudere l’anno con oltre 16 milioni di vincite nei circuiti live.

A un anno esatto da quel torneo da 300.000$ che lo vede nuovamente in gara a partire da ieri sera, Fedor Holz è un’altra persona. Dopo aver annunciato diverse volte il suo “addio” al poker, o meglio, la sua volontà di dedicarsi ad altro nella vita, il bilancio sembra essere comunque soddisfacente:

Gioco il 5% di quanto facessi prima” –  ha raccontato ai colleghi di pokerlisting.com in un’intervista uscita quest’oggi – “Ho fatto questa scelta perché avevo bisogno di eliminare dalla mia vita le cose che mi rubavano la maggior parte delle energie e il poker era una di quelle. Ora mi sto focalizzando su ciò che mi piace davvero fare.

A conti fatti, se fosse vero che il campione tedesco abbia ridotto il suo volume di gioco del 95%, i risultati sembrerebbero migliori dello scorso anno…Da gennaio a oggi sono 6 gli ITM collezionati per un totale di 1,8 milioni di dollari, un quarto esatto di quanto fatto lo scorso anno ma con un impegno nettamente inferiore.

Certo, le nostre osservazioni risultano utili solo per gli amanti delle statistiche, tuttavia Holz ha già messo via più del nostro Mustacchione, fermo a 1,4 milioni e circa il doppio di Dario Sammartino, che dopo l’ultimo dannato final table ad un high roller ha superato quota 900.000$.

Il mio focus principale ora è la compagnia Primed Mind che ho fondato lo scorso anno. In cosa consiste? E sostanzialmente un mindset coaching intensivo assieme a Elliot Roe, uno che nella comunità pokeristica internazionale è molto rinomanto come coach. Non importa quale sia l’obiettivo di ciascuno: sia esso vincere a poker o avere successo nella vita quotidiana, c’è un video di 10 minuti che può aiutarti in diverse situazioni. Mi piace poter condividere con gli altri qualcosa di cui ho beneficiato personalmente. Elliot svolge un lavoro fantastico ma non ha ricevuto l’esposizione mediatica che meriterebbe.

L’approccio al poker giocato e la gestione di una start-up sembrano avere tratti comuni secondo Fedor:

Ci sono sia tante somiglianze che altrettante differenze, dovute principalmente alla gran varietà di persone che si uniscono alla comunità. Ma in fondo il procedimento di base è come nel poker: si prendono le informazioni che meritano attenzione e si fanno delle valutazioni per trovare la soluzione migliore in ogni circostanza. Personalmente sto lavorando sulla mia vita quotidiana nel tentativo di eliminare le distrazioni.”

Come anticipato in precedenza, Holz è già sugli scudi per il Super High Roller Bowl da 300.000$, dopo aver chiuso il Day1 nella terza posizione provvisoria del chipcount:

Sono qui perché è un evento fantastico: dal buy-in all’organizzazione del torneo è semplicemente divertente. Le polemiche sulla scelta dei giocatori? Ho avuto qualcosa da dire quando è stata fatta l’estrazione ma va bene così, su Twitter poi si esasperano facilmente i toni. A mente fredda dico che l’idea della lotteria non è malvagia, andrebbe semplicemente implementata e migliorata.

 

E voi cosa ne pensate della vita da “pensionato” di Fedor Holz? Scrivetecelo sulla nostra Fanpage!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari