Saturday, Sep. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Lug 2018

|

 

Negreanu busta il One Drop e tilta: “Pensavo che il break durasse 5 minuti in più”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Negreanu busta il One Drop e tilta: “Pensavo che il break durasse 5 minuti in più”

Area

Vuoi approfondire?

Dopo aver chiuso con la terza busta più pesante al termine della prima giornata di giochi, Daniel Negreanu ha vissuto un vero e proprio day2 da incubo: il canadese non è mai riuscito a ingranare, vedendo sgretolare il suo castello di chips orbita dopo orbita per poi arrendersi addirittura al 16° posto (si ripartiva in 19) nel ‘Big One For One Drop’ da 1.000.000$.

La mano che sancisce la sua eliminazione? Openshove 19x di Kid Poker da small blind con 107, call di Steffen Sontheimer da big con A6. Board Q93 8 Q.

Poco prima lo stesso Daniel avevo concesso il double-up al tedesco, il quale flattava con K-K da small l’open del canadese per poi check/shovare su board J45. Call di Negreanu con A-J e nessun aiuto tra turn e river.

Stretta di mano e GG? Non proprio. Subito dopo l’eliminazione Negreanu è apparso particolarmente stizzito per via di una incomprensione sulla durata del break antecedente allo spot del busto: il canadese giura infatti di aver sentito il floorman annunciare una pausa da 20′. Il break, invece, ne prevedeva solo 15′.

Risultato? Big blind perso in sit out e all-in diretto la mano seguente. All-in che, in base all’evoluzione dello spot non giocato e un teorico stack >20bb, non sarebbe stato probabilmente preso in considerazione da ‘Kid Poker’.

Detto questo, nonostante l’importanza del torneo, pare francamente esagerato un whine del genere da parte di un campione del suo calibro. Anche qualora Daniel avesse realmente avuto garanzie sulla pausa da 20′, una reazione così non può che essere una vera e propria caduta di stile. E’ sempre sgradevole perdere il bb in sit out, ok, ma il suo brutto day2 non può certo essere ridotto a questo episodio.

Tra l’altro, se avesse vinto il colpo, staremmo scrivendo altro…

Repliche e contro repliche su Twitter non si sono fatte attendere. Tyler Smith scrive: “Sei talmente tiltato da fare all-in con 10-7s in un torneo da 1.000.000$?”

Ficcante la risposta di Daniel.

“Tilt shove? E’ standard con 19bb. Googlalo.”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari