Tuesday, Mar. 9, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Gen 2021

|

 

High Stakes Poker: un set di re fatale per JRB Bellande

High Stakes Poker: un set di re fatale per JRB Bellande

Area

Vuoi approfondire?

Mettere sotto un set al tavolo verde è sempre difficile, non solo per i giocatori occasionali ma anche per chi ha a che fare con le due carte da lungo tempo.

Quando il set viene trovato con la seconda migliore starting hand del gioco, e il board ti fa credere che l’avversario possa aggredire con diverse combo con cui è in svantaggio, poi…

Vediamo un esempio con questa mano giocata da JRB Bellande e Rick Salomon nella nuova stagione di High Stakes Poker.

 

La mano

Partita cash game televisiva 200$/400$ straddle 400$

Sul secondo straddle a 800$ Jean-Robert Bellande apre 3.000$ da cutoff KK, Rick Salomon chiama da grande buio con 95.

Flop A8K Salomon check, Bellande 2.000$, call.

Turn 7 check, Bellande bet 9.000$, Salomon raise 29.000$, Bellande call.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

River 2 Salomon mette una pila al centro del tavolo, Bellande deve decidere se chiamare per i suoi restanti 64.800$.

“E’ come se sentissi la tua voce che dice ‘ce l’ho, ce l’ho’ – dice Bellande – posso battere coppia di assi e i sette, Rick”.

Alla fine JRB decide di chiamare e le sue carte volano nel mucchio.

 

Non solo colori avversari

La chiave di volta dello spot è il raise turn di Salomon con colore chiuso. Bellande non può mai foldare anche perchè gli restano diversi outs per migliorare il set in quads/full: come si può vedere con il nostro calcolatore di odds, al turn la coppia di re ha ancora il 23% di possibilità di vincere la mano.

Coerentemente con la linea presa al turn, Salomon pusha al river. Il punto di breakeven del call di Bellande, dovendo lui mettere circa 65.000$ su un piatto di circa 135.000£, è intorno al 32%: in pratica Jean Robert deve essere buono più di una volta su tre per rendere il call profittevole nel lungo periodo.

Tra le combo che batte ci sono i set più bassi e le doppie coppie all’asso: nel decidere di chiamare il professionista di Las Vegas ha sicuramente pensato che Salomon avrebbe gettato le carte nel mucchio almeno due volte su tre.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari