Thursday, Jul. 7, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 3 Ott 2015

|

 

Cash Game Analysis – Una mano giocata da Cristiano “mariglio87” Marigliani

Cash Game Analysis – Una mano giocata da Cristiano “mariglio87” Marigliani

Area

Vuoi approfondire?

Protagonista della nostra rubrica dedicata al cash game è oggi l’aspirante Supernova Elite Cristiano “Mariglio87” Marigliano.

Costantemente schierato ai tavoli ZOOM di PokerStars, Cristiano ci ha offerto lo spunto per una nuova e interessante analisi tecnica.

Come sempre, partiamo dunque dal BOOM replayer, che ci mostra il replay della mano in questione andata di scena ad un tavolo Atena (0.50€/1€).

Dopo l’apertura del bottone a 2.50€, Cristiano decide di tribettare da small blind a 8.32€ con K10, Oppo chiama.

Per quanto il flat con broadway suited possa comunque essere preso in considerazione, essendo fuori posizione “Mariglio87” preferisce prendere il controllo dell’action e opta per una tribet più che mai condivisibile. Il range di oppo è ovviamente ancora troppo wide per essere definito.

Il flop J9Q oltre ad essere praticamente il più bello in assoluto per Marigliani, ci fornisce invece più di un’indicazione: Cristiano decide infatti di checkare per deception e balancing. In linea teorica, questo flop potrebbe aver hittato molto bene il range del flatter piuttosto che quello di hero, che qualora avessi anche mani come A-A, A-Q, K-K potrebbe decidere diverse volte di checkare per non essere raisato.

Dopo il check di “Mariglio87”, però, oppo decide di bussare dietro. Questo check ci dà subito una grande informazione: risulta infatti molto difficile che oppo possa avere top value visto che betterebbe praticamente sempre 2-pair e set. Potrebbe dunque avere totalmente missato il board (eventuali pocket pair) o avere talvolta mid value come A-J, K-J, K-Q, K-9, A-9 o draw come A-10, 9-10, J-10, Q- 10 (che talvolta potrebbero comunque decidere di bettare).

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il turn è un 7. Cristiano betta 10.84€ per valore, oppo chiama. A questo punto il range di oppo si riduce ulteriormente: eliminiamo tutte le pocket pair (esclusa 7-7), e il range di value meno forte. Possibile restino ancora dentro le combo di straight draw + pair.

Il river è un 9. All’apparenza non il migliore del mazzo, visto che priva hero del nuts. Ma per i ragionamenti fatti in precedenza, verosimilmente esistono solo due remoti full house (7-7, 7-9) che ci battono.

Allo stesso tempo, agli occhi di Cristiano, il range di valore di villain non è mai così forte per pagare una bet; per questo Marigliani opta per un check to induce. Oppo betta 26.75€ (circa 2/3 pot) e “Mariglio87”, a differenza di ciò che potrebbe sembrare istintivamente corretto (ovvero limitarsi al call), decide di andare all-in.

In questo caso la giocata di Cristiano paga davvero i massimi, visto che oppo ha in realtà KQ, mid value con il quale ha scelto di valuebettare e rivalutare come un buon bluff catcher su una action così insolita da parte di hero, che con questa linea inganna il suo avversario fingendo di polarizzare la sua mano sul nuts assoluto (Q-Q, 9-9).

 

Vi piace la nostra analisi? E la linea tenuta da “Mariglio87”? Ditecelo sulla nostra fanpage!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari