Wednesday, May. 25, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 21 Nov 2015

|

 

Cash Game Analysis – Una mano giocata da Clavio “T.w.B.t.D” Anzalone

Cash Game Analysis – Una mano giocata da Clavio “T.w.B.t.D” Anzalone

Area

Vuoi approfondire?

Torna la nostra rubrica dedicata al cash game con uno spot d’eccezione.

La mano selezionata quest’oggi vede infatti protagonisti Clavio “T.w.B.t.D” Anzalone e Christian “IwasK.Mutu” Favale, due player d’elite per quel concerne il cash game 6-max high stakes.

Li abbiamo potuti ammirare durante le recente edizione del Big Game Italia, qui si trovano uno di fronte all’altro ad un tavolo NL400 su PokerStars.it.

Andiamo a rivedere il boom e proviamo ad analizzare lo spot.

C’è un seat open, siamo quindi in 5 giocatori al tavolo. Clavio, che gioca con uno stack da 110bb, apre con KK da Utg. Passano tutti fino a Favale (stack 100x) che da big blind decide di tribettare a 44€. Clavio chiama. La scelta appare ineccepibile: pur essendo in 5-way, la tribet del big blind sull’open Utg deve sempre far scattare qualche campanellino d’allarme. E’ chiaro che l’history potrebbe certamente alterare alcune dinamiche tra i due, e Clavio potrebbe essere ogni tanto disposto a 4-bet brokare, ma in questo caso Anzalone preferisce mantenere dentro l’eventuale range di tribet bluff (o di value inferiore) di Favale e guardarsi il flop in posizione.

Il flop 255 è certamente uno dei più belli per Clavio: non ci sono assi che possano aver deteriorato la forza della mano, e ovviamente non esistono 5 nel range di Christian. Sostanzialmente tutto resta invariato rispetto al pre: se Clavio aveva la mano migliore, ha certamente, ancora, la best hand.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Favale c-betta standard 48€ su 87€, Clavio, coerente con la linea tenuta pre, decide di limitarsi al call.

Al turn arriva la svolta della mano: su un 8 che non dovrebbe cambiare nulla, Favale bussa, Clavio betta 82€ su 183€ e Christian chiama. Beh, siamo quasi face up: Favale non può che avere A-A, Q-Q o molto più raramente J-J, 10-10 AK.

River Q. Christian checka e Clavio si ritrova ad un bivio: provare a trasformare il suo valore in bluff o semplicemente arrendersi, visto che ora non sono solamente gli Assi a batterlo, ma anche Q-Q (e A-Ks).

Clavio opta per l’opzione più conservativa, Favale mostra puntualmente A-A.

Concordate con questa analisi? Saresti riusciti a non brokare in questa situazione? Ditecelo sulla nostra fanpage!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari