Wednesday, May. 25, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 3 Mag 2016

|

 

Antonello ‘teamzeus94’ Ferraiuolo e un Deal +EV al Sunday Challenge: “Ho rischiato di prendere più del primo!”

Antonello ‘teamzeus94’ Ferraiuolo e un Deal +EV al Sunday Challenge: “Ho rischiato di prendere più del primo!”

Area

Vuoi approfondire?

Poche settimane fa vi abbiamo raccontato dell’inspiegabile deal che ha visto protagonista Bruno “brunojuve92” Cianciullo all’evento 14L delle passate SCOOP.

Il 23enne di Nocera Inferiore ci aveva dunque rivelato di aver consciamente accettato un accordo ‘assurdo’, in modo da poter restare impresso negli annali dei campionati primaverili della room della picca.

Nella serata di ieri, un altro player campano ha fatto parlare di sé in seguito al deal nel Sunday Challenge: a differenza di Cianciullo, Antonello “teamzeus94” Ferraiuolo (a sinistra in foto copertina) ha sfruttato la discussione a 4 per far valere la propria ‘edge’ dialettica sugli avversari e siglare un accordo tanto singolare quanto… favorevole!

“Facciamo una premessa. Al tavolo hanno iniziato a proporre il deal già a 7 left, subito dopo che era uscito l’unico forte al tavolo ovvero Rino ‘pocho.i1988’ Fusco che shovava da bb con A-8 i suoi 10bb e riceveva uno spitecall con K-3 alla velocità della luce, il che lascia ben intendere il livello dei player rimasti. Ovvio che io non avrei preso mai in considerazione l’idea di deallare in quella situazione, contro quel genere di avversari; in quel momento ero secondo in chips e la struttura reggeva bene. Questi presupposti mi hanno dato una spinta ad aggredire ancora di più per mettere ulteriore pressione e poter dopo magari fare qualche deal molto vantaggioso. Loro, nel mentre, non hanno mai smesso di parlare in chat, denotando un certo timore per la verticalità del pay-out.”

pout

Payout originario

Eliminati “tz90”, “pushosempre7” e “ARACNOS”, Antonello gode di un cospicuo vantaggio in chips sugli avversari e a 4 left inizia a prendere in considerazione l’idea di valutare un accordo:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Ci ritroviamo 4 left con io con 45M, il secondo a 12M e gli altri due a 5M a bui 200k/400k e mi decido a vedere le cifre del deal viste le numerose richieste. Arriva il supporto di stars, chiediamo il deal per ICM e il mod ci comunica che sarebbero 7.500€ per me, 6.500€ al secondo, 4.600€ e 4.500€ ai due short stack e 1.500€ al vincitore. A quel punto propongo subito di togliere 500€ al secondo e rispettivamente 250€ a testa ai due short per cercare di speculare un po’, facendo leva sul mio enorme stack. Dopo una lunga contrattazione, gli short stack decidono di levarsi rispettivamente 100€ a testa, e 300€ il secondo in chips. Faccio un paio di calcoli e non vedo come non accettare! Con questo deal ho in tasca già 1.000€ più del secondo posto e se vincessi prenderei anche 73.45€ in più rispetto al premio normale!”

deal

Ma come accade dopo ogni genere di Deal, Antonello molla un po’ la presa, cala mentalmente e non riesce a piazzare la ciliegina sulla torta:

“Sapevo che dopo l’accordo non avrei più potuto esercitare quella pressione che avevo espresso sin lì. Inoltre era piuttosto tardi e il sonno stava ormai prendendo il sopravvento su di me; se non avessi accettato il deal avrei rischiato di sbrodolare un po’ a caso! Nella fase 4-handed post deal sono crollato definitivamente e le ho tirate abbastanza a caso, prendendo rischi che non avrei mai preso. Sono ansioso di vedere il replay a mente lucida [ride]! In ogni caso sono davvero soddisfatto per il torneo… e per il deal ‘da artista‘!”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari