Tuesday, Nov. 30, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 16 Mag 2017

|

 

Thinking Process – Mattia ‘matthew793’ Agus sceriffa col blocker nuts: “Oppo è troppo sbilanciato su bluff!”

Thinking Process – Mattia ‘matthew793’ Agus sceriffa col blocker nuts: “Oppo è troppo sbilanciato su bluff!”

Area

Vuoi approfondire?

Regular MTT benvoluto da tutta la community, Mattia ‘matthew793’ Agus ci ho fornito materiale tecnico di prim’ordine.

Uno spot giocato al The Big 30€ di PokerStars ha messo in risalto le qualità del player sardo il quale ci ha fornito un TP che è a tutti gli effetti un freecoaching in purezza.

Passiamo immediatamente all’analisi del colpo e ascoltiamo il ragionamento che ha indotto l’isolano a questo ‘very nice call’ river.

Blinds 300/600, ante 60. Mattia (stack 42.484) apre da bottone a 1.200 con KJ, small blind (stack 38.470) tribetta a 3.600, chiama Agus.

“Preflop giochiamo abbastanza deep e il mio flat alla tribet è abbastanza standard, considerando anche che oppo è reg e ha dunque range polarizzato. Non dovrebbe quasi mai avere small pocket pair, ma potrebbe avere tanti A-x, K-x (combo con blocker), diverse broadway o mani di valore come A-K, A-Q o le pocket pair da 9-9 a salire.”

Flop: 7A4.

C-bet 3.000 da parte di small, chiama ‘matthew793’.

“Il mio call in questa street è standard tanto quanto la sua c-bet. Su questo flop, difatti, mi aspetto vada a c-bettare quasi la totalità del range. Io ho backdoor flush con blocker nuts, quindi sto già plannando di bluffare anche qualora uscisse una sola fiori. Inoltre sono in posizione e potrei ancora avere la mano migliore…”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il turn è un 5. Small blind secondbarrella a 7.100, Agus chiama ancora.

“Questa è probabilmente la street cruciale. Quando betta half lasciandosi meno di una pot size bet river tendo a pensare abbia più air che valore. Con un A sono abbastanza convinto opti più spesso per il potcontrol. Le uniche combo di valore che andrebbe a bettare qui per poi shovare river sono A-A e qualche doppia come A-5, A-7. A-4. Decido di chiamare sia per bluffare su fiori, sia, a volte, su carte che completano straight quali 3-6-8-9, teoricamente molto più favorevoli al mio range rispetto al suo. Ma quella sua bet lo porta davvero a polarizzarsi già su questa street, quindi inizio a pensare di poter hero callare river qualora dovesse shovare su scary…”

Il river è un 3 sul quale small blind decide di andare all-in per 24.770 chips.

“Quando shova river non riesco a vedere nessuno tipo di combo di valore nel suo range. Ho troppe poche mani di valore che pagherebbero river sul suo all-in e con value, probabilmente anche con set d’assi e 2 pair, presumo sarebbe quasi sempre in check/call, check/fold. Morale? Forte anche del blocker nuts decido di bluff catchare e… vinco! Oppo mostra infatti K10 per un bluff di puro braccio, che raccontava però una storia tutt’altro che credibile!”

Che ne pensate del TP di Mattia? Call davvero troppo estremo o quel blocker ha fatto la differenza? Commentate a più non posso sulla nostra pagina Facebook!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari