Saturday, Oct. 23, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 15 Mag 2017

|

 

Thinking Process – Davide ‘sheah18’ Nardelli in bluff: “Non sembra, ma è cooler!”

Thinking Process – Davide ‘sheah18’ Nardelli in bluff: “Non sembra, ma è cooler!”

Area

Vuoi approfondire?

Le dinamiche tra regular di cash game sono tra le più ‘eccitanti’ d’analizzare.

Range cappati, floating, triple barrell, bluff e, soprattutto, bluff catch. Uno spot giocato pochi giorni fa da Davide ‘sheah18’ Nardelli ci è parso davvero meritevole di approfondimento.

Pur perdendo lo stack, il player romano è convinto di aver tenuto la miglior condotta long term.

Ripercorriamo l’action e ascoltiamo il suo TP, street by street.

Tavolo 6-handed, 5 player al tavolo. Blinds 0.50/1€ e “sheah18′ (stack 239.76€) apre 2€ da bottone con 88. Small blind (stack 100.76€) tribetta a 8€, passa bb, chiama Davide.

“Preflop tutto standard: oppo 3betta circa il 15% in questa dinamica che è più o meno la frequenza standard. Non posso fare altro che callare.”

Flop: 9510.

C-bet 8.03€ per small blind, chiama Nardelli.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Su questo flop ho una di quelle combo che non devono essere necessariamente difese, ma lui ha frequenze di cbet flop in pot 3bettato esagerate e tende a giveuppare troppo spesso i turn. Ho inoltre nota che tende a c-bettare i baby board dry atc e anche se questo non è del tutto dry sono abbastanza confident del fatto che lo andrebbe a puntare con buona parte della sua aria senza showdown value mentre eviterebbe di cbettarlo con middle value, visto anche che ha un checking range costruito decentemente vedendo le sue frequenze di check/call e check/raise nei tribettati. Ciò si traduce con un range di cbet che contiene troppa aria e anche se la mia mano è davvero vulnerabile poco mi interessa considerando quanto spesso oppo giveuppa turn.”

Il turn è un J. Small blind check/calla la bet 17.62€ di Davide:

“Questo turn è una delle carte migliori del mazzo poiché rafforza tantissimo il mio range di flat e sfavorisce la parte strong del range di oppo dato che lui ha overpair che io non ho. E’ un turn che mi dà anche equity e non meno importante, la mia mano dimezza le combo di 7-8s che oppo potrebbe c/r e che cmq io ho nel range. Probabilmente la mano migliore per bluffare, nei miei panni, sarebbe A-Q visto che oppo avrebbe meno combo di Q-Q, che potrebbero bluff catchare serene dati i blocker. Ad ogni modo, a meno di river bruttissimi, questa bet turn è propedeutica per lo shove in bluff al river.”

River: 6.

“E’ senz altro una di quelle carte che avevo programmato di pushare. Dopo il check del mio avversario decido di andare all-in. Lui ci pensa un po’ su e alla fine decide di chiamare! Mostra proprio Q-Q, che in questo spot è sicuramente il miglior bluff catcherche può avere. In una dinamica tra reg, in una situazione bottone-small blind, su una texture di questo genere, anche se può non sembrare, questo è un cooler a tutti gli effetti!”

Vi piace il bluff di Nardelli o avreste giocato diversamente? Quali sono i punti di forza del suo TP? Quali, se ne trovaste, le falle? Ditecelo su Facebook!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari