Wednesday, Nov. 13, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Giu 2014

|

 

Max Pescatori senza freni: ITM all’8 Game e già in pista al 10k Limit Hold’em!

Max Pescatori senza freni: ITM all’8 Game e già in pista al 10k Limit Hold’em!

Area

Vuoi approfondire?

Un 47° posto e 3.063$ dollari di premio – in un torneo da 1500$ di buy-in – non rappresentano di per sé una gran notizia, ma per Max Pescatori il piazzamento di questo pomeriggio nell’evento #508 Game mix, vale la quinta bandierina (44° in carriera) in questa edizione delle World Series.

Il bel risultato di oggi segue la deep run all’evento #45, il 27° al 2-7 draw lowball, l’ITM nell’evento #11, ma soprattutto il quinto posto ottenuto all’H.O.R.S.E. che è valso al “pirata” la bellezza di 112.066$:

“Oggi purtroppo non sono mai riuscito ad ingranare e alla fine mi sono concentrato soprattutto all’ITM. Con questa quinta bandierina mi avvicino al mio record personale qui a Vegas: ne piazzai 6 nel 2011 e altrettante nel lontano 2005. Battere il record sarebbe sicuramente una soddisfazione, ma visto che da qui in avanti giocherò almeno quattro championship, preferirei fare anche solo in the money, ma sostanzioso…“.

Quando Max parla di Championship fa riferimento a quei tornei che hanno buy-in uguale o maggiore a 10.000$ e proprio uno di questi ha appena preso vita:

“Non ero sicuro se giocare questo Limit Hold’em da 10k, ma il prematuro busted all’8-game, una buona cena e un po’ di relax, mi hanno fatto ritrovare la carica giusta. Tra l’altro sono partito a razzo: alla prima mano giocata ho vinto subito un pot da 10.000 gettoni. Su board 2 2 4 6 9 e azione piuttosto strong decido di limitarmi al call al river con A – 2 e sono buono contro il J – 2 del big blind…”

A dispetto di tanti italiani, il capitano del Team Pro di Poker Club non parteciperà dunque al torneo dei record che ha preso vita nel primo pomeriggio:

“Un successo davvero incredibile, sembra quasi un Main Event anticipato, sia per il numero degli iscritti, sia per il considerevole stack di partenza, ma soprattutto per il pay-out da capogiro: il primo premio supera addirittura il 1.500.000$! Un grandissimo risultato per gli organizzatori, anche se potrebbero esserci effetti collaterali proprio sul Main, con player occasionali che hanno preferito ‘gamblare’ questo evento #51 piuttosto che il torneo principe della manifestazione. Ad ogni modo io non ho mai preso in considerazione il Monster stack: ho già giocato 25 eventi e ne giocherò ancora tanti, un torneo del genere sarebbe stato fisicamente inaffrontabile.”

httpv://www.youtube.com/watch?v=n5wC9RD9NOQ

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari