Wednesday, Jul. 6, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Giu 2014

|

 

WSOP 2014: Numeri da capogiro e tanti italiani al Day 2 del Monster Stack!

WSOP 2014: Numeri da capogiro e tanti italiani al Day 2 del Monster Stack!

Area

Vuoi approfondire?

Una marea umana ha invaso il Casinò Rio. Tutta “colpa” del $1,500 Monster Stack No-Limit Hold’em, evento #51 delle World Series of Poker 2014 che ha attratto qualcosa come 7.862 giocatori, talmente tanti da costringere l’organizzazione a dividere il Day 1 in due parti, Day 1A e Day 1B, generando un prizepool di $10,613,700.

In the Money andranno in 792, mentre la prima moneta invece è $1,327,083, un premio incredibile considerato il basso buy-in.

Cifre pazzesche, derivate sia dal buy-in umano a 1500 dollari, sia dallo stack di partenza di 15.000 chips, che ha fatto entrare questo torneo nel Guinness dei primati per numero di iscritti in un solo giorno.

Tantissimi gli italiani che hanno pagato il buy-in per giocare questo torneo. Visto l’elevatissimo numero di partecipanti nelle due sessioni di Day 1 non c’è ancora la certezza nei dati di fine giornata, ma tra gli azzurri che sono riusciti ad avanzare al Day 2 dovremmo trovare Fabio Lupinetti 54,400, Eros Nastasi 53.300, Luca Moschitta 46.600, Flavio Zumbini 41.900, Valerio Greco 31.300, Alessio Fratti 27.100, Alessandro Zanotti 22.000, Salvatore Mariconda 17.900, Andrea Carini 13.900, Francesco Fiordoliva 12.400, Andrea Cannizzaro 10.700 e Mario Ruggiero 9.700.

Non ce l’hanno fatta sicuramente Giuliano Bendinelli, Ferdinando Lo Cascio e Riccardo Lacchinelli.

La situazione del chipcount del Day 1A vede in vetta il francese Pierre Calamusa, con il notevole stack di 243.000 gettoni, seguito da Arnie Friedman (164.000) e Tim Davie (143.700). Al Day 2 anche Sofia Lovgren, Kara Scott, Barny Boatman, Dermot Blain, Dash Dudley e Jimmy Fricke.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Nel Day 1B invece chipleader è John Monnette, forte delle sue 152.000 fiches, seguito da Alexander Ziskin (139.800) e Matt Weber (136.300). Ancora dentro Humberto Brenes, Men Nguyen, Liv Boeree, Olivier Busquet, Ted Forrest, Joe Cada, Gavin Smith e Victor Ramdin.

ScreenHunter_09 Jun. 27 15.20

 

ScreenHunter_10 Jun. 27 15.23

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari