Tuesday, Aug. 4, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 18 Giu 2016

|

 

WSOP – Tre azzurri ITM nel $2500 NL Hold’em. Pescatori avanza nell’Omaha, Mosele nel Seniors

WSOP – Tre azzurri ITM nel $2500 NL Hold’em. Pescatori avanza nell’Omaha, Mosele nel Seniors

Area

Vuoi approfondire?

Si è giocata un’altra giornata ricca di spunti alle WSOP 2016 dove gli italiani non si sono tirati indietro.

Cominciamo il nostro report a tinte tricolori dall’evento #25 del Rio, il $2500 Nl Hold’em da 1.045 iscritti, dove quattro italiani erano passati al Day 2.

Tra loro solo il siciliano Walter Treccarichi non è riuscito a piazzare la bandierina, saltando dunque inutilmente l’appuntamento col cubo della GPL. Tra i 157 premiati sono arrivati gli altri tre azzurri.

Davide Suriano ha chiuso 120° intascando 3.987$. Carlo Savinelli si è fermato in 85esima posizione per 4.627. Il migliore dei nostri è stato Michele Galatola, out 70° per 5.738$.

Ora in gara ci sono gli ultimi 24 left guidati dall’americano Michael Scarborough, l’unico sopra la soglia del milione di chips.

Al secondo posto provvisorio c’è il francese Remi Castaignon con 900.000 pezzi. Nella top five c’è anche lo spagnolo Adrian Mateos.

 

scar-cl

 

Spostiamoci nell’evento #26, l’Omaha Hi-Low Split-8 or Better da 1.500$ di buy-in, dove il nostro Max Pescatori era passato al Day 2 con un ottimo stack.

Il pro di Lottomatica è riuscito a piazzare la bandierina, superando indenne la fase a 141 left, ed ora è tra gli ultimi 27 superstiti a caccia del final table.

Pescatori è quasi in top ten con 281.000 di stack. Domina il count Brandon Shack-Harris con 830.000 pezzi davanti a Benjamin Gold.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

830

 

Chiudiamo con l’evento #27, il Seniors NL Hold’em Championship da 1.000$ di buy-in aperto solo ai giocatori con 50 o più anni d’eta.

Si sono iscritti ben 4.499 players a questo evento popolare facendo registrare un nuovo record per il torneo! 674 di loro sono passati al Day 2.

La bolla è appena scoppiata a 675 left e due italiani hanno piazzato la bandierina! È messo piuttosto bene Massimo Mosele, 76° con 63.100 di stack.

Mosele a caldo dopo il Day 1 ci ha raccontato le sue impressioni: “È la prima volta che gioco il Seniors e devo dire che il field è piuttosto facile. Ho approfittato dello stile nitty di molti avversari”.

Oltre a Mosele nel field c’è anche Giacomo Anastasi, 545° con 12.200 pezzi. Comanda il count Robert Campbell con 148.700 seguito da Fred Berger.

 

campbell

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari