Sunday, Aug. 14, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Lug 2016

|

 

WSOP – Max Pescatori chiude terzo nel Seven Card Stud, vince Shaun Deeb!

WSOP – Max Pescatori chiude terzo nel Seven Card Stud, vince Shaun Deeb!

Area

Vuoi approfondire?

Ce lo aveva detto ieri Max Pescatori che l’avversario più temibile al final table dell’evento #49 sarebbe stato Shaun Deeb.

Le parole del ‘pirata’ si sono rivelate più azzeccate che mai, visto che alla fine il vincitore è stato proprio Deeb, il quale ha messo in riga 330 rivali totali incassato 111.101$ di prima moneta.

Il pro 30enne al suo quinto ITM in queste WSOP 2016 si è messo al polso il secondo braccialetto in carriera: il primo lo aveva vinto lo scorso anno nel PLO Championship da 10k.

L’americano si è imposto in un tavolo finale piuttosto veloce considerando che la variante era il Seven Card Stud. Le sue parole a caldo denotano molta modestia.

Deeb infatti ha detto: “Ero già felicissimo di poter giocare il Day 3 con tante chips contro giocatori esperti che calcano la scena da oltre un decennio. Ho visto belle mani, chiunque al posto mio avrebbe vinto“.

In heads-up Deeb ha dovuto battere l’amico Adam Friedman, runner-up. Al terzo posto si è fermata la corsa del nostro Max Pescatori!

Max dopo una bella rimonta è stato eliminato proprio da Shaun, finendo ai resti alla quinta carta con coppia di 3 contro tris di sette. Nell’ultima street Max chiude un’inutile doppia contro il full vincente.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Questo è stato il secondo final table delle World Series 2016 per Max Pescatori, che può vantare sei ITM raccolti nell’ultimo mese.

L’appuntamento con il quinto braccialetto nella bacheca del pro di Lottomatica è rimandato ancora! Stavolta ci siamo andati molto vicini…

In quarta posizione si è piazzata Katherine Fleck. Ha chiuso quinto Eugene Katchalov, chipleader di inizio final day. Non è andato oltre il settimo posto John Monnette. Ecco la top ten del payout…

 

shaundeeb

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari