Thursday, Sep. 16, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Lug 2016

|

 

WSOP – Raffaele Castro fa il bullo anche nel Main Event: passa al Day 3 quasi da chip leader!

WSOP – Raffaele Castro fa il bullo anche nel Main Event: passa al Day 3 quasi da chip leader!

Area

Vuoi approfondire?

Stamattina ci siamo svegliati con una notizia favolosa!

Raffaele Castro nel Day 2C è arrivato all’ultimo break di giornata da chip leader assoluto del Main Event WSOP 2016.

Il player di Lugano si presentava già a inizio giornata tra i migliori italiani superstiti (consentiteci di considerarlo uno dei nostri) con 125.500 chips.

Erano 3.252 i sopravvissuti che si sono ripresentati al Rio per il Day 2C e nelle prime fasi abbiamo assistito ad un clamoroso fold con quads da parte di Kyle Bowker.

Alla fine del decimo livello Castro ha vinto uno showdown importante con K-K contro A-K. Il board J-7-3-6-Q lo ha fatto volare ad oltre 600mila gettoni.

Nell’ultimo round del Day 2 il suo stack si è leggermente ridimensionato ma è comunque è ancora lì ai piani altissimi del Main WSOP con 587.000 pezzi.

Castro, ottavo classificato all’evento #63 della settimana scorsa, a mezzogiorno (ora locale di Las Vegas, ovvero le 21:00 italiane) si presenterà al Day 3 come il migliore degli azzurri, tra oltre 2mila partecipanti ancora ‘vivi’.

Davanti a lui nel count ci sono solo il brasiliano Gustavo Lopes con 630.700 di stack e il chip leader del Day 2AB, Valentin Vornicu.

Nella top five del Day 2C dovrebbe aver chiuso anche Michael Mizrachi. Sono messi benissimo pure il tedesco Ole Schemion, Sorel Mizzi, Tony Dunst, Max Silver.

Occhio ad alcune giocatrici scatenate come Kitty Kuo e Liv Boeree. In gara resistono i grandissimi nomi di Phil Hellmuth (82.300) e del campione in carica Joe McKeehen (183.900).

Sono stati bustati invece nel decimo livello dei big del calibro di Daniel Negreanu, Phil Ivey e Fedor Holz. Questa è la top ten ufficiosa del secondo Day 2 in attesa del count definitivo.

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

castrosecondo

 

E gli altri italiani?  Federico Butteroni ha imbustato 256.000 e continua a sognare un clamoroso back-to-back tra i November Nine.

La coppia formata da Enrico Mosca e Alessandro Minasi è sicuramente passata con 93.200 e 133.600 rispettivamente.

Mustapha Kanit e Dario Sammartino non sono messi benissimo ma sicuramente possono puntare alla scalata del count.

Ecco l’elenco completo degli azzurri passati al Day 2C del Main Event WSOP. Da notare la rimonta di Luigi Curcio che ripartiva con appena 10.800 chips.

 

  • Raffaele Castro 587.000
  • Federico Butteroni 256.000
  • Nicolino Di Carlo 245.700
  • Luigi Curcio 233.800
  • Davide Suriano 199.500
  • Simone Gatto 191.700
  • Gianluca Irpino 182.800
  • Luigi Serricchio 167.100
  • Mauro Suriano 159.600
  • Stefano Fiore 159.000
  • Alessandro Minasi 133.600
  • Gaetano Preite 111.700
  • Marco Bognanni 108.300
  • Morris Bonazza 107.200
  • Andrea Cortellazzi 94.900
  • Enrico Mosca 93.200
  • Maurizio Saieva 76.900
  • Andrea Rocci 61.100
  • Mustapha Kanit 50.400
  • Dario Sammartino 43.400
  • Andrea Dato 41.700
  • Alfonso Amendola 20.000

 

Il campano Pasquale Grimaldi è stato purtroppo eliminato così Salvatore Bonavena, Alessio Di Cesare e Cristiano Guerra. Il grinder veneto Luca Stevanato che ha ammesso di aver sbagliato con questo post su FB:

 

lucasteva-out

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari