Thursday, Aug. 22, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Giu 2019

|

 

Live Blog WSOP 2019 – Marco Bognanni chipleader a 3 left al DeepStack WSOP!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Live Blog WSOP 2019 – Marco Bognanni chipleader a 3 left al DeepStack WSOP!

Area

Ieri avevamo annunciato che in zona “Magic Box” si faceva sul serio e non ci sbagliavamo affatto.

Il nostro Marco Bognanni infatti è tra i finalisti che si contendono il braccialetto all’evento DeepStack da 800$ dopo esser partito in 9° posizione del count a left 26.

Siamo in situazione 3-handed con Robert Michell e Alex Hallay che provano a resistere all’avanzata dell’azzurro. Qui sotto gli aggiornamenti in tempo reale!

Live Update

12.30 - L'INTERVISTA A MARCO

Direttamente da Las Vegas Marco Bognanni ci ha raccontato le sensazioni per questo secondo posto di prestigio e per il braccialetto sfumato: clicca sull’immagine per leggere l’intervista!



11.00 - IL REPORT FINALE

Ecco il report finale del torneo. Per soprire come sono andate le cose al Final Day del DeepStack da 800$ non doverte far altro che CLICCARE QUI.


10.10 - Marco Bognanni è runner-up, Mitchell trionfa

Blind 600K/1.2M 


Apre Marco a 3M da BTN, Mitchell 3-betta a 10M e Marco 4-bet shova per 53 milioni totali e Mitchell snap calla. Allo showdown:


Robert Mitchell: A A


Marco Bognanni: 3 3


Mitchell si sgola gridando “Hoooold!” ed effettivamente i suoi Assi “holdano”: J 9 9 5 2 sul board e il braccialetto è suo. Marco Bognanni fantastico runner-up per 183.742$.


A presto il report di giornata.


10.00 - Nessun si muova!

Blind 600K/1.2M 


Fase di stallo nelle prime 20 mani dell’heads-up. Dallo start del testa a testa Marco è riuscito a rosicchiare poco meno di 5 big blind. Ecco la situazione al momento:


Marco Bognanni: 43.600.000


Robert Mitchell: 68.800.000


09.55 - Mitchell ne riprende qualcuna...

Blind 600K/1.2M 


Altro piattino per il nostro Marco che difende il BB su apertura 3.5M di Mitchell. Il flop recita Q 6 4 e Marco check-calla la c-bet a 2M dell’avversario. Su turn 7 checkano entrambi così come su river K che chiude il draw a fiori. Mitchell mostra 7 5 e la sua cooppia di Sette è sufficiente a regalargli il pot


09.50 - Altro pot per Magic Box

Blind 600K/1.2M 


Raise 2.6M per Marco e Mitchell chiama. Su J 7 2 checkano entrambi, ma su 8 turn Mitchell check-folda la bet 2M di Bognanni che ammonticchia.


09.45 - Si prova la rimonta!

Blind 600K/1.2M 


Mitchell apre 2.5M, chiama Marco. Su flop A J 8 e su turn 7 rapido check per entrambi. Su river 9 però Marco punta 3M e Mitchell restituisce le carte al dealer.


09.40 - Comincia la fase di studio

Blind 600K/1.2M 


Dopo alcune mani in cui l’action non arrivava oltre il flop, i due cominciano a prendersi le misure. Apre Marco a 3M e Mitchell chiama. Il flop recita A 9 6  ed entrambi checkano, così come su 9. Al river, un 7, Mitchell spara 2.5M e Marco passa.


09.35 - Blinds-up dopo il break!

Blind 600K/1.2M 


Dop il break di 15 minuti i due contendenti si giocheranno il braccialetto nel testa a testa finale. Ecco la situazione in stack alla ripresa dei giochi.


Marco Bognanni: 39.900.000


Robert Mitchell: 72.500.000


09.20 - HALLAY ELIMINATO, SIAMO HEADS-UP!

Blind 500K/1M, Ante 1M 


Mitchell apre da BTN a 2M, Bognanni passa da SB e Hallay 3-bet shova da BB trovando lo snap call dell’americano. Allo showdown:


Robert Mitchell: A K


Axel Hallay: A J


Il board A 3 3 2 Q non stravolge la situazione e Axel Hallay è il terzo classificato per 134.817$. Marco Bognanni e Robert Mitchell si giocheranno il braccialetto in heads-up!


09.15 - Gli stack al momento

Blind 500K/1M, Ante 1M 


Dopo la risalita di Hallay e il pot vinto da Mitchell su Bognanni ecco gli stack aggiornati:



09.10 - Mitchell su Bognanni, si scende a 20x

Blind 500K/1M, Ante 1M 


Limp da BTN per “Magic Box” e check di Mitchell da BB. Su Q 8 3 arriva la bet di Mitchell a 1M e il raise di Marco a 3M. Call. Su J turn check to check. Al river casca un 2, Mitchell punta 3.9M e Bognanni call-mucka alla vista di Q 10 dell’avversario.


09.00 - L'incappucciato Hallay rosicchia su Bognanni

Blind 500K/1M, Ante 1M  


Mitchell limpa da BTN, chiama Marco da SB e Hallay checka- Su J 9 7 checkano tutti. Al turn arriva un J, punta Hallay 2.5M, folda Mitchell e chiama Marco. Il river è un 3, checka Bognanni e Hallay punta 6M mandando in the tank l’azzurro. Marco prova a parlare col suo avversario per carpire qualche tell, ma Hallay rimane impassibile nascondendosi sotto il suo cappuccio e alla fine il nostro alfiere opta per il fold.


08.50 - Hallay raddoppia su Bognanni

Blind 500K/1M, Ante 1M


Terzo raddoppio in fila per Hallay che era rimasto con poco meno di 10x allo switch dei blind. Limp di Bognanni da SB, isolation a 3M di Hallay e 3-bet di Bognanni a 16.9M, sufficienti a coprire lo stack avversario. Purtroppo per Marco, Hallay si trova con la miglior starting hand del gioco:


Marco Bognanni: A 10x


Axel Hallay: A A


Il board: 4 J 3 4 K regala un preziosissimo double-up ad Hallay.


08.40 - Gli stack al momento

Blind 500K/1M, Ante 1M


Marco Bognanni: 52.500.000


Robert Mitchell: 42.000.000


Axel Hallay: 17.900.000


08.38 - Magic Box ammonticchia

Blind 500K/1M, Ante 1M


Marco prende un leggero vantaggio su Robert Mitchell portandosi a 52milioni contro 42. In blind was Mitchell chiama e Marco checka. Su A K 4 Mitchell punta 1 milione trovando il call dell’azzurro. Su 9 turn check per Mitchell, bet 2.7M per Bognanni e call. Il river è un 3, checkano entrambi ma Magic Box mostra showdown value sufficiente a portarsi a casa il piatto.


08.32 - Bognanni mette pressione

Blind 500K/1M, Ante 1M


Marco limpa da BTN, Hallay chiama e Mitchell checka. Su A 5 3 check generale come su turn 9. Il river è un 7, Marco potta  3 milioni ed entrambi gli avversari passano.


08.30 - Il chipcount dopo il raddoppio di Hallay


Ecco la situazione in stack al momento



08.25 - Axel Hallay prova la risalita!

Blind 500K/1M, Ante 1M


Dopo esser rimasto con una manciata di big blind, Axel Hallay riprende terreno proprio sul nostro Marco. Dinamica SB vs BB, Bognanni piazza una pila da 8.3 milioni al centro, sufficiente a coprire lo stack di Hallay che chiama. Allo showdown:


Marco Bognanni: A 2


Axel Hallay: K J


Il board recita J J 4 10 8 e Hallay raddoppia portandosi a 17.4 milioni.


08.00 - Marco Bognanni in testa al count al break!


Si va in pausa con Marco Bognanni in testa, segue Robert Mitchell a pochi big blind di distanza, più staccato Alex Hallay. Si riparte dal livello 500K/1M, ante 1M


08.00 - Che mano per Magic Box, si vola!

Blind 400K/800K, Ante 800K


Apre Hallay a 1.6 milioni da BTN, chiama Bognanni da BB. Su 8 5 2 Bognanni check- calla la bet di Hallay a 3 milioni. Su turn 9 si va check to check.


Al river casca un K e Bognanni checka ancora, mentre l’avversario preparara la seconda cannonata:  6 milioni al centro per un pot da oltre 16 milioni. Marco ci pensa su e annuncia l’all-in. Hallay folda e “Magic Box si porta in testa a 54 milioni!


Marco Bognanni: Qx 8x


Axel Hallay: Qx 7x


07.50 - What a chop!

Blind 400K/800K, Ante 800K


Apre Mitchell a 2 milioni, 3-betta Marco a 6.5M e chiama Mitchell. C-bet di Bognanni su K 6 3 a 4.8M e call. Check to check su 6 turn, mentre su river Q Marco punta 11.4M trovando il call dell’avversario. Allo showdown è split pot:


Marco Bognanni: K J


Roberto Mitchell: K 4


 

Photo Credits: Pokernews

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari