Friday, May. 24, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 2 Giu 2015

|

 

WSOP Backstage #3 – L’unghia nel burrito di Jacobson, la singolare mise di Negreanu, le code del Colossus

WSOP Backstage #3 – L’unghia nel burrito di Jacobson, la singolare mise di Negreanu, le code del Colossus

Area

Vuoi approfondire?

Le World Series Of Poker sono un vero e proprio palcoscenico per chi vuole dimostrare a tutti di aver capito qualcosa in più dell’altro su questo beneamato giochino.

Ma non solo, perché i personaggi più noti non perdono occasione per raccontare a loro modo, attraverso i social network, le loro avventure in quel di Vegas.

Vediamo cosa è successo oggi nel dietro le quinte delle World Series Of Poker

 

DITO NEL BURRITO

Dagli aggiornamenti sui tornei in corso alle battute di spirito, passando per veri e propri consigli su dove mangiare, come nel caso del campione del mondo in carica Martin Jacobson, che sconsiglia a chi si trova nella capitale del divertimento di fidarsi troppo dei “burritos” messicani:

(Ieri notte mentre cenavamo da Javier ho trovato una fortunata unghia nel suo burrito. Sarà una buona estate)

 

NEGREANU DAL CALCETTO AL RIO

Il Tweet è del collega (nonchè più che discreto giocatore) Chad Holloway. Bloggando al Rio, l’autore di ‘World Series Of Zombi’ è incappato in un Daniel Negreanu con una mise quantomeno singolare. Il team pro Pokerstars si è infatti presentato alle World Series direttamente dal calcetto… E senza passare prima dalla doccia!

Al tavolo nessuno dei presenti si è lamentato di odori molesti provenienti da Danielino: non è dato sapere se perché il sudore del canadese profumi di rosa di bosco, o se invece perché durante la partita ha limitato al massimo i suoi movimenti 🙂

 

HAI VINTO? ATTENDERE PREGO!

L’argomento che è sulla bocca di tutti in questo momento è come già saprete il mastodontico Colossus, torneo che ha abbattuto ogni record di adesioni precedente con 22.374 giocatori in gara, ed oltre allo stupore per l’affluenza di giocatori, ha fatto molto parlare anche per le complicazioni che ha causato.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Tavoli da gioco in sala da pranzo, bagni inaccessibili, code infinite per l’iscrizione, payout criticato, disagi nei parcheggi… insomma le problematiche date dal numero infinito di player non sono state poche, ma a quanto pare nemmeno le uniche!

Justin Bonomo riporta che per alcuni problemi al software dedicato ai payout, i giocatori ITM stanno aspettando da ore il loro premio, ma lo staff delle WSOP non può effettuare i pagamenti manualmente! Insomma, questo Colossus è un po’ come girare per uffici per ritirare documenti… ogni dieci minuti sei in una coda diversa! Anche se l’atmosfera è un po’ più vivace non so quanto sia più piacevole… Ma anche ai tavoli cash game sembra arrivare il caos!      

PESCATORI E LE NUOVE REGOLE AI TAVOLI CASH DEL RIO

Il pirata italiano è letteralmente esterrefatto da questa novità: ci si può sedere al cash game senza mettere la posta iniziale? Beh, allora ci si siede da BTN e si aspetta fino all’UTG, poi ci si sposta di tavolo ed ecco eliminato il problema blinds. 

Ancora non abbiamo capito se sia effettivamente una nuova regola del Rio, o solamente una svista.

 

ELKY SI RILASSA TRA TWITCH E DEADMAU5

Però tra chi è stremito da questa Vegas, che sembra il centro di Shanghai all’ora di pausa pranzo, c’è chi trova il tempo e lo spazio di rilassarsi e godersi il panorama dal suo hotel:

Una bella sessione di Twitch per Elky, in compagnia di nientemeno che Eugene Katchalov… Come farsi sfuggire l’opportunità di chattare con due pro di questo calibro sulla piattaforma viola?

Beh, il producer Deadmau5 ne ha approfittato, e ringrazia subito i due per la scelta del portafortuna, che raffigura la sua tipica maschera.

 Se vuoi vivere in prima persona e commentare le World Series partecipa all’evento Facebook WSOP!  

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari