Thursday, Oct. 6, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 6 Lug 2016

|

 

Liv Boeree professoressa di poker all’Università di Oxford

Liv Boeree professoressa di poker all’Università di Oxford

Area

Vuoi approfondire?

Abbiamo già visto in qualche occasione il poker spiegato da dietro una cattedra. Possiamo citare ad esempio il M.I.T., dove Aaron Brown ha tenuto una lezione sulle teorie del poker applicate alla finanza, o nel nostro piccolo al “professor de Luca” durante l’autogestione ad un liceo scientifico.

Per quanto amiamo il poker è comprensibile che esso non sia una comune materia di studi, ma conoscendo le forti componenti matematiche, psicologiche, economiche (e via dicendo) crediamo che il suo piccolo spazio “scolastico” sia più che meritato, e più che utile.

Anche la storica Università di Oxford ha deciso di dedicare al poker un angolino, portando in cattedra una delle giocatrici più rappresentative del Regno Unito, la pro di PokerStars Liv Boeree.

L’astrofisica inglese, vincitrice dell’EPT San Remo 2010, fondatrice di REG Charity, ha intrattenuto per un’ora gli studenti di Oxford, rompendo il ghiaccio con discorsi semplici (!) come l’analisi matematica, l’exploiting e la Game Theory Optimal (introdotta come sempre dall’esempio di carta forbici e sasso).

Dopo cinque minuti di lezione gli studenti stavano già affrontando argomenti come “range ottimali di difesa dal BB contro gli steal del BTN” e come i range di betting si stringessero nel corso delle varie street.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Per alleggerire il carico si passa al discorso tell, prendendo ad esempio una mano significativa tra Igor Kurganov e Ole Schemion (che potete trovare qui), spiegata poi dallo stesso Kurganov, che seguiva la lezione della sua dolce metà seduto tra gli studenti.

Segue il momento delle domande, che affrontano vari aspetti tra approfondimenti sulla Game Theory, differenze tra donne e uomini al tavolo, il valore della laurea in ingegneria nella carriera di Liv come poker player, e addirittura di come abbiano applicato concetti del poker per ottimizzare l’efficienza di REG Charity.

Se conoscete l’inglese non sprecate l’opportunità di imparare o ripassare i temi fondamentali del poker: cliccate play sul video qua sotto!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari