Friday, Sep. 24, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Lug 2021

|

 

Daniel Negreanu: Ali Imsirovic ha una mossa geniale, ho imparato qualcosa di nuovo

Daniel Negreanu: Ali Imsirovic ha una mossa geniale, ho imparato qualcosa di nuovo

Area

Vuoi approfondire?

Fiato alle trombe, dopo anni di bisticciate e un incontro Heads-Up a regolare i conti una volta per tutte, tra Doug Polk e Daniel Negreanu è arrivato il tempo di sotterrare l’ascia di guerra.

Il canadese è addirittura intervenuto nel podcast di Doug Polk (cosa che nessuno si sarebbe mai aspettato), per una puntata di due ore piene di interessanti discussioni su argomenti come Hellmuth, gli Heads-Up, le vittorie e molto altro.

Uno degli aneddoti raccontati però si focalizza sul prodigio Ali Imsirovic, giocatore che sta vincendo a un ritmo incredibile i tornei del circuito Poker GO a Las Vegas (8 vittorie, 3 secondi posti e 5 terzi posti con buy-in tra $10.000 e $25.000 solo nel 2021).

Daniel Negreanu racconta un episodio in cui Ali ha effettuato una mossa molto particolare, che ha aperto un nuovo mondo a Daniel. Nonostante i decenni di carriera non si smette mai di imparare…

Praticamente un all in, ma con la possibilità di foldare

“Se giochi High Roller e giochi per i soldi, devi avere una profonda conoscenza dell’ICM. Se non ce l’hai farai grandi errori.

A volte vedo ancora gente fare cose particolari che mi insegnano qualcosa di nuovo, imparo sempre qualcosa. 

Ho visto Ali Imsirovic fare questa cosa al final table. All’inizio pensavo di aver capito il perché, ma poi ho realizzato che c’era molto di più.

I blinds erano 15k/30k, lui aveva 520k da UTG con coppia di 10. Eravamo 5 handed. Molta gente qui dice ‘ok, può fare mini-raise, pushare, indifferente’. Lui ha aperto a 220k. 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Rimaneva con 300k dietro! Perché mai dovrebbe fare una cosa simile? 

Fondamentalmente quello che sta facendo è andare all in, con l’eccezione che si lascia una via d’uscita. 

Diciamo che io vado all in, qualcun altro va all in a sua volta dopo di me, qual è il range del terzo giocatore? 

Il mio primo pensiero è stato semplicemente che così può scalare un payjump, ma non c’è solo questo. Aggiungendo un layer di pensiero ho capito che i suoi 10-10 semplicemente non sono buoni! 

10-10 contro un all in e un repush non valgono niente, perché per ICM il terzo giocatore folda anche A-K in quello spot. Ali sarebbe sempre morto. 

Non solo in una prospettiva ICM sale un gradino del payout e si concede questa opportunità di restare in gioco, ma soprattutto evita questa situazione dove è estremamente ovvio che si troverebbe distrutto.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari