Wednesday, Aug. 12, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 21 Nov 2015

|

 

Crobu-Guilbert atto secondo, il sardo vince con A High: “Ma è come se avessi perso!”

Crobu-Guilbert atto secondo, il sardo vince con A High: “Ma è come se avessi perso!”

Area

Vuoi approfondire?

Sono due tra i regular High Stakes più attivi della room.

Andrea “ANTIREGS87” Crobu e Yohan “Yoh.Viral.FR” Guilbert (in foto) si sono affrontati davvero tante volte, e l’history che intercorre tra i due ha partorito uno spot davvero al limite del concepibile.

Riviviamo l’action grazie alla nostra grafica e sentiamo cosa hanno da dirci i due protagonisi…

viralok

Il primo a dire la sua è l’italo-francese:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Penso che in questo spot Andrea abbia tantissime volte un draw, per questo decido di chiamare con Q high. La sua linea, infatti, è troppo sbilanciata su busted flush draw/straight draw: conoscendo bene Andrea penso che se avesse avuto un J river avrebbe optato per un overbet o per un check/raise. Molto spesso anche io potrei avere un busted draw: nel mio range di call pre e bet flop da bottone ho più progetti che K-x. La sua size non mi ha convinto affatto, ma sfortunatamente, pur avendo letto bene, il pot è andato a lui. In più, che volete che vi dica: sia gli italiani che i francesi sono famosi per non passare mai river, ed io avevo dunque due buoni alibi per chiamare. :)”

Andrea rende dunque merito al collega…

“Pre flop non so se sia giusto il flat dato che non sono un reg 6max. Al flop ho varie alternative sul check di original raise: check/raisare un eventuale bet di Yohan, uscire direttamente in puntata o semplicemente check callare la puntata di Yohan. Propendo per l’ultima opzione. Il turn penso sia un’ottima carta dato che difficilmente lui avrà qualche J nel range: penso abbia più combodraw o K medio. Più raramente in steal visto che siamo in 4-way. Decido quindi di donkbettare quasi close to pot pur avendo anche equity con il mio flushdraw e una possibile overcards. Qui mi aspetto molte volte il call di Yohan con molti K-x visto che gioca ip e potrà rivalutare river. Il river è una blank e restando coerente col mio ragionamento continuo ad assegnargli o combodraw (che batto) oppure una mano come K-x che chiama sicuramente il turn e può foldare il river dato che ho una mezza psb e difficilmente posso bluffare questo spot. Scelgo di puntare anche per bilanciare le volte che qui ho veramente un J ma Yohan, dopo una bella tankata, decide di chiamare. Quando ho visto che il pot stava venendo verso di me sono saltato dalla sedia! 😀 Nonostante mi sia assicurato il pot devo ammettere che questa mano l’ha sostanzialmente vinta lui visto che aveva colto perfettamente le mie intenzioni, andando un livello sopra di pensiero al mio. Vnh, amico!”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari