Thursday, Jul. 7, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 26 Set 2016

|

 

Thinking Process doppio – Radani ‘scudiscia’ Paschetta al NL400!

Thinking Process doppio – Radani ‘scudiscia’ Paschetta al NL400!

Area

Vuoi approfondire?

Sono due tra i cash gamer più tosti del panorama punto it.

Karim “karimm92” Radani e Luca “PervisPaske” Paschetta si affrontano quotidianamente ai tavoli di PokerStars, dal NL200 a salire.

L’history che intercorre tra i due è certamente un elemento pregnante nella valutazione e sviluppo di ogni singolo spot.

E in questa mano andata in scena qualche settimana fa, il metagame può certamente aver fatto la sua parte.

Andiamo a vedere lo spot con l’ausilio della nostra grafica e ascoltiamo il Thinking Process di entrambi!

manofine

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Karim:

“Preflop opto per un flat perché small blind è un ricreational player e or non è molto skilled. Al Flop è un call standard. La second barrell di oppo al turn complica un po’ le cose, visto che è abbastanza nitty, però per la size che utilizza non mi convince del tutto, inoltre ho anche improvato equity, quindi decido di chiamare ancora. A sorpresa arriva il check/raise di Paske! Lui sa di aver immagine relativamente nitty ai miei occhi e in questo spot ha fold equity infinita, specie contro cutoff che proseguirà il colpo solo con set o scala (che tra l’altro non dovrebbe avere, vista la size scelta). Or credo abbia spesso over pair o addirittura 2 pair. In ogni caso folda. E a questo punto, proprio per i ragionamenti appena fatti, decido di chiamare convinto di avere diverse volte la best hand visto che in questo spot Luca o ha nuts o molto più probabilmente sta turnando in bluff mani con blocker che han ancora equity come 6-8, 6-9, 7-8: considerata l’action non dovrebbe raisare nemmeno set in questa street. Il river è una blank perfetta e sul suo shove, avendo anche quell’8 che blockera le sue combo di nuts, decido di chiamare e mi assicuro il piatto!”

Luca:

“Effettivamente non è che abbia fatto un gran bluff! In questo spot molto meglio bluffare combo come K-8s, K-9s o magari 8-8. Al turn potrei avrei anche le odds per fare call, ma ho provato a fare leva sulla fold equity. Karim probabilmente ha ipotizzato non avessi set, visto che probabilmente lo avrei raisato già flop. Restano sostanzialmente solo le combo di 8-9. Su quella blank river avrei potuto giveuppare. Ci ho provato, ma avendo lui un 8 in mano, ha giustamente deciso di bluffcatchare…”

Bluff mal costruito o grande lettura da parte di Karim? Ditecelo senza peli sulla lingua sulla nostra pagina Facebook!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari