Tuesday, Nov. 12, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 23 Feb 2017

|

 

Thinking Process – Radani trasforma overpair in bluff, Lacriola tank-folda river: che spot al NL600!

Thinking Process – Radani trasforma overpair in bluff, Lacriola tank-folda river: che spot al NL600!

Area

Vuoi approfondire?

Mani, mani e ancora mani.

Possiamo raccontarvi infinite storie e aneddoti, ma ciò che vi narreremo ogni volta con immutato piacere sono quelle situazioni di gioco che esulano dallo standard.

Pochi giorni fa, Karim “karimm92” Radani e Francesco “M4rp10n3” Lacriola si sono scontrati ad un tavolo NL600 di PokerStars dando vita ad una delle mani più tricky degli ultimi tempi.

Puntualmente, l’abbiamo ‘graficata’.

…cosa, cosa, cosa?

Come può aver trovato la forza di donkshovare river il buon Karim?

Ecco il suo Thinking Process:

“Preflop direi tutto standard. Al flop, su questo tipo di texture, checko quasi full range vs player sensati, avendo oppo dei flush in più di me e tutte le combo di set devo necessariamente difendere il mio checking range checkando anche le mani più forti. Puntuale arriva la bet del miuo avversario (che dovrebbe bettare a frequenza abbastanza alta qua) e mi limito al call. Il turn è una dama che non dovrebbe spostare moltissimo. Dà showdown value a mani come A-Q K-Qs che probabilmente checkerebbero questa street. Francesco decide invece di puntare ancora: il suo range ora è molto più stretto del flop. Credo includa tutte le combo di A-K con una fiori, i flush, i set e probabilmente con una certa frequenza le combo di A-Q con una fiori (non con freq del 100% credo) e può bluffare anche le combo di 4-4, 5-5 con una fiori. Contro questo range è molto close il mio call al turn, ma ho una mano troppo forte e non posso ancora foldare. Sul 9 al river la mia mano perde completamente valore, ma allo stesso tempo migliora una grossa fetta del mio range di check/call (A-Ax, AK-x, A-Qx). Inoltre la quarta fiori indebolisce notevolmente una buona fetta del range di oppo: tutti i flush medi già presenti si dal flop, le combo di set e di A-A senza fiori trappato. Vero che improva anche le sue combo di AK con una fiori, ma senza avere il nut è davvero difficile chiamare dall’altra parte quindi opto per un donkshove (anche per bilanciare le volte che terrò questa move con A). Dopo un lungo tank oppo decide di foldare. Al termine della sessione mi dichiara di aver foldato Q-Q con la Q.”

Woooow! Ecco la differenza tra i comuni mortali e gli alieni del cash game punto it 🙂

Che ne pensate? Commentate su Facebook come se non ci fosse un domani!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari