Wednesday, Aug. 12, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Mag 2015

|

 

Social Blog Tilt Poker Cup

Social Blog Tilt Poker Cup

Area

Vuoi approfondire?

Si torna in laguna!

Dopo le emozioni del WPT National, siamo pronti a ripartire: dal 30 aprile al 3 maggio saremo ospiti del casinò di Ca’ Noghera per raccontarvi di tutto e di più sulla Tilt Poker Cup targata Tilt Events.

Articoli, mani, approfondimenti, costanti update sulla nostra pagina Facebook e soprattutto il nostro Social Blog, che proverà a farvi sentire ad un passo dai tavoli.

Il torneo, da 550€ di buy-in, ha ben 100.000€ garantiti! Stack da 30.000 chips e blinds da 45 minutiper il day1 e 60 per il day2.

Il festival avrà inoltre una serie di side event “ideati” dai due neo ambasciatori della scuderia Tilt EventsGiovanni Rizzo e Kara Scott, che faranno il loro esordio ufficiale proprio in questa occasione.

02.30 - Triplice fischio: Saporita Campione!



Vladimir pusha da bottone i suoi ultimi 10bb con 39, Giovanni Saporita chiama con A9. Il board non sposta gli equilibri. Giovanni Saporita aggiunge così il suo nome all’albo d’oro dei vincitori di questo grande evento targato Tilt Events!


Clicca sulla foto per leggere il report!

vincitore_saporito

02.00 - Sale Saporita



Tre piatti in serie per Giovanni Saporita! L’ultimo, il più corposo, è degno di nota. Apre Saporita a 300.000, chiama Ursu. Flop 1073. Check-call di Ursu sulla c-bet a 250.000 di Saporita. Turn A. Check Ursu, all-in Saporita, snap fold per Ursu. Saporita gira 48

01.35 - Heads up time!



Doppia orbita irreale per Giovanni Saporita! Pusha consecutivamente per 3 volte sugli open degli avversari e mostra J-J, K-K, K-K. Subito dopo chiama l’all-in di Davide Goffredo con A9 e riesce a prevalere sull’A10 dell’avversario dopo il board Q9858. Siamo heads-up!

01.25 - 50k-100k



50.000/100.000, ante 10.000! Potrebbe essere questo il livello in grado di stroncare il torneo 🙂


1 URSU VLADIMIR 3.160.000

2 SAPORITA GIOVANNI 2.100.000

3 GOFFREDO DAVIDE 1.740.000


01.10 - Goffredo risale ancora



Dopo essersi accorciato fino a 7bb, Davide Goffredo limpa da bottone. Saporita completa da small, checka Ursu. Flop K107. Bet 80.000 Saporita, passa Ursu, all-in 300.000 Goffredo, chiama Saporita che è praticamente drawing dead allo showdown! Il suo 27 può davvero poco contro il KK del “contebillo”…

00.40 - River magico per Ursu!



Apre Ursu da bottone, chiama Saporita da big blind. Flop 478. Check Saporita, bet 150.000 Ursu, raise 400.000 Saporita, all-in 1.280.000 Ursu, snap call Saporita! Allo showdown 69 per Vladimir, 810 per Giovanni. Turn Q, River 5!


Ursu massive chipleader!

00.30 - Clamoroso 2up per il contebillo!!!


Davide “il contebillo” Goffredo openpusha 400.000 chips da small blind con Q5, Saporita snappa con QQ. Flop 468… Turn 7! Il river 9 decreta ufficialmente il rocambolesco raddoppio!


00.15 - Scende Goffredo

Goffredo paga 200.000 chips su board 7910 J 10, Saporita gira A-8 e si porta momentaneamente in vetta…


Nel frattempo i blinds salgono a 40.000-80.000, ante 10.000!


23.50 - Equilibrio assoluto


Dopo 20 minuti di fuochi d’artificio, l’action si è nuovamente raffreddata. L’equilibrio regna sovrano:


1 SAPORITA GIOVANNI 1.770.000

2 URSU VLADIMIR 1.760.000

3 GOFFREDO DAVIDE 1.425.000


Payout: 25.000€ al primo, 17.000€ al secondo, 11.000€ al terzo…


23.20 - Ursu busta Tovo!


Dopo oltre un’ora di stallo sta accadendo davvero di tutto in questi ultimi minuti. Dopo l’out del Pesca, termina anche l’avventura di Nicola Tovo, eliminato da Vladimir Ursu in quarta posizione. Tovo pusha per circa 7bb con A-8 sull’open di Ursu che snappa con J-J. Il board non regala sorprese… Siamo in 3!


23.15 - Pescatori è player Out!


Open pusha Pescatori da Utg, chiama Goffredo da small. K4 per Max, A8 per Davide. Board J79 Q 8. Max chiude la sua cavalcata al quinto posto per 6.300€!


23.10 - Ancora Goffredo!


Apre Tovo da bottone a 120.000, raise all-in per Goffedo circa 400.000 da big blind, call sofferto per Tovo. 1010 per Goffredo, 88 per Tovo. Board liscio e Goffredo torna in piena corsa!


23.05 - Ursu su Pescatori!


Apre Max da bottone, pusha 450.000 Vladimir Ursu da big blind, chiama Pescatori. Allo showdown 55 per Ursu, KQ per Max. Flop A104. Turn 10. River 9. Il Pesca in caduta libera gioca ora con meno di 10bb…


22.45 - Aria per Goffredo


Domenico Goffredo open pusha 225.000 da cutoff con K9, chiama Pescatori da big blind con A6. Board 933 6 5 e Goffredo torna a respirare…


[otw_shortcode_content_toggle title="22.15 Saporita double-up!" opened="closed"]


Fortunato double-up di Saporita che re-pusha diretto l’apertura di Davide ‘il Conte Billo’Goffredo per circa 20 blind con A J. Snap call con A K e si va allo showdown. Il board recita 6 2 J 10 A e Saporita sale a oltre 1.500.000 chip!


22.00 - Chipcount aggiornato


1 URSU VLADIMIR 1.135.000

2 PESCATORI MASSIMILIANO 1.130.000

3 TOVO NICOLA 990.000

4 GOFFREDO DAVIDE 850.000

5 SAPORITA GIOVANNI 845.000


21.50 - Si riparte!


[otw_shortcode_content_toggle title="21.50 - Si riparte!" opened="closed"]


E dopo la pausa cena si ritorna ai tavoli! Cinque player left, chi la spunterà?


21.00 - Dinner break


45 minuti per rifocillarsi…


20.55 - Ace High è nut per il Pesca!


Gran chiamata per ‘il Pirata’ che hero-calla Davide ‘il Conte Billo’ con A 6 . L’action è la seguente: apre Max e segue soltanto il big blind. Su flop Q 8 5 c-bet per il Pesca e call. Giro di check sul turn 3 e bet 1/3 pot per il ‘Conte’ con 10-9off che viene snap-callato da Max: “Avevo il nut, non potevo passare!


20.45 - Nice bluff per Saporita!


Giovanni Saporita porta a casa un bel piatto contro Vladimir Ursu. Ecco come si è svolta l’action:


manogoooo


20.25 - Big Cooler, Scacchetti out!


Sull’apertura a 60.000 di Max Pescatori da Utg, Davide Scacchetti va all-in per 115.000 chips. Davide Goffredo cold 4-betta da small a 250.000, Max passa mostrando AJ… Scacchetti mostra K-K, Goffredo addirittura A-A!


Nessun K su un board [che va letto da destra a sinistra] che avrebbe decisamente premiato il Pesca!


aakk


20.15 - Cosimo De Gennaro settimo classificato


Rimasto ormai ultra short, Cosimo De Gennaro va all-in da small blind per 60.000 chips con K-Q, Ursu chiama da big senza guardare le carte. Allo showdown mostra 7[ e il board premia decisamente il suo call matematicamente ineccepibile.

outttt


20.00 - Blinds up!


Situazione che non si sblocca. Vediamo se l’aumento dei bui scuoterà un po’ i 7 left. Si gioca ora 15.000-30.000, ante 3.000.


19.45 - Insperato double up per Scacchetti


Rimasto con meno di 3bb, Davide Scacchetti openpusha 64.000 da Utg con 64, Giovanni Saporita chiama da bottone con 33 e Nicola Tovo decide di non aggiungere 40.000 chips da big blind (!). Un 6al flop regala così un insperato double up a Sacchetti…


19.30 - Ursu tribetta, Pescatori trash-talka...


Fase del final table piuttosto compassata. L’unico che prova a smuovere le acque è Vladimir Ursu, unico player che sta tenendo un interessante di ritmo di tribet. Il Pesca, nel frattempo, usa vecchi trucchetti: “Ragazzi, i premi stanno salendo, non fate scemenze e lasciate perdere il mio big blind…!” E così è,,,


19.05 - Nice fold per Goffredo


Apre Pescatori da Utg a 50.000, chiama Ursu da bottone, raise 175.000 per Goffredo da small blind, all-in 745.000 per Pescatori, passa Ursu e passa anche uno stizzito Goffredo che mostra J-J. Il pesca batte la mano sul tavolo e gira Q-Q…


18.40 - Break'n'count

Sono appana partiti i canonici 15 minuti di pausa.


Si ripartirà da qui:


1 URSU VLADIMIR 1.183.000

2 PESCATORI MASSIMILIANO 995.000

3 GOFFREDO DAVIDE 904.000

4 SAPORITA GIOVANNI 715.000

5 DE GENNARO COSIMO 496.000

6 TOVO NICOLA 425.000

7 SCACCHETTI DAVIDE 230.000


18.30 - Out Edoardo De Bellis!


L’ottavo classificato del Main Event Tilt Poker Cup è Edoardo De Bellis! Rimasto corto dopo il precedente raddoppio di Vladimir Ursu, De Bellis apre a 50.000 da UTG e riceve il call di Davide Goffredo da bottone. Flop: K10J Bet 100.000 per De Bellis, Goffredo manda all-in e De Bellis snappa! A K per De Bellis KQ per Goffredo. Al turn arriva un A che chiude scala per Goffredo, al river addirittura il 7 per il flush. De Bellis si arrende all’ottavo posto per 3.200 €!


18.15 - Video: Italo Modena

Le sensazioni a caldo dopo l’eliminazione che gli è costata il final table…


httpv://www.youtube.com/watch?v=DwT-mL2RvdU


18.00 - Out Silvestrin!

Giorgio Silvestrin openpusha 120.000 chips (6bb) con A2, Nicola Tovo repusha con AK e si va allo showdown. Flop Q84. Turn 8 che apre flush draw a Silvestrin, ma il river 6 spegne ogni velleità. 8 left!

17.50 - Big pot per Ursu

Apre Vladimir Ursu 45.000 da mp, Pescatori tribetta 92.000 da bottone, De bellis cold-calla da big blind, chiama anche Ursu. Flop 439.De Bellis punta 150.000, Ursu all-in 441.000, Pescatori passa J10, De Bellis chiama. Allo showdown De Bellis KK, Ursu A3. Turn 2 che regala il flush a Ursu! Il river – 2 – non può più cambiare gli esiti della mano…

17.40 - Tovo 2-up su Silvestrin

E’ un cooler a tutti gli effetti quello che permette a Nicola Tovo di trovare il raddoppio. Dopo l’open di Giorgio Silvestrin, Tovo va all-in per circa 200.000 chips con KK, Silvestrin snappa con AK. Board 245 8 8

17.30 - Max busta Kara e vola in vetta al count!

Si chiude al decimo posto l’avventura della madrina di questa Tilt Poker Cup. Kara Scott decide di open-pushare i suoi ultimi 8 bb da mp e viene chiamata da Max Pescatori! Allo showdown K-4 per Kara, A-K per Max. Flop KJ7. Turn 4 ! River… A! Pesca vola chipleader, Kara saluta tutti con la solita eleganza e il suo meraviglioso sorriso… <3 

17.15 - Pesca in orbita!

Apre Davide Goffredo da cutoff, tribetta Max Pescatori da small blind, all-in per Goffredo e call. Q-Q per Goffredo, A-A per Pescatori! L’A al turn chiude i giochi, Pesca sfiora il milione in chips!

pescup

17.00 - Ursu di braccio

Apre Vladimir Ursu da bottone a 32.000, tribetta Goffredo da big blind a 92.000, all in 300.000 per Ursu e tank-fold di Goffredo che mostra un A

16.30 - Italo Modena sbolla l'unofficial Final table!

Apre Goffredo da cutoff a 35.000, all-in Modena da small per 200.000 circa, snappa Goffredo. Allo showdown AJ per Modena, AK per Goffredo. Il board Q94 4 7 non aiuta il veneto che deve così abbandonare questa Tilt Cup! I 10 left si uniscono per l’unofficial final table!

16.15 - Break and Count!

Primo break di giornata.


Il chipcount aggiornato:


1 DE BELLIS EDOARDO 891.000

2 GOFFREDO DAVIDE 773.000

3 SAPORITA GIOVANNI 552.000

4 DE GENNARO COSIMO 507.000

5 PESCATORI MASSIMILIANO 469.000

6 URSU VLADIMIR 410.000

7 SCACCHETTI DAVIDE 409.000

8 SILVESTRIN GIORGIO 401.000

9 PALAO MODENA ITALO MARTIN 198.000

10 TOBIN KARA MAY SCOTT 173.000

11 TOVO NICOLA 171.000


16.00 - Il Pesca floppa scala e double uppa!

Apre Max con 78 da bottone, chiama Vladimir Ursu da small blind. Flop 6910. Donkbet 25.000 Ursu, call Pescatori. Turn 3, check call a 25.000 per Ursu. River Q. Check Ursu, all-in 115.000 Pescatori, call/muck di Ursu con KQ!

15.40 - 11 left!

Dopo l’uscita di Simone Fittante in 12° piazza stiamo vivendo la più classica delle situazioni di stallo che si crea a 2 tavoli left… Kara Scott short stack, Davide Goffredo chpleader a 900.000 chips.

15.15 - Che botta per Modena!

Su board K96 9 2, Modena snappa la bet da circa 100.000 chips di Cosimo De Gennaro. Cosimo mostra Q9, Italo mucka mostrando il 9!


ita

15.00 - Viglioli out, Pesca up!

Apre Max Pescatori a 20.000, all-in per Alessandro Viglioli  65.000 chips e call del Pesca. 2-2 per Viglioli,  A-J per Pescatori. A flop per il Pirata che torna oltre quota 20bb

14.45 - Kara a galla...

Tre open shove nell’arco di un’orbita regalano ossigeno a Kara Scott, che si trova ora con uno stack da circa 14bb…

14.30 - Saporita busta Boffelli!

Apre Saporita a 20.000 da early, chiama Pescatori, shova Boffelli per circa 150.000 chips, chiama Saporita. Allo Showdown Q-Q per Boffelli, 10-10 Saporita. Board 789. Turn J! River 7 e Boffelli chiude in 15° piazza…

14.00 - Dov'è Italo?

Blinds 5.000/10.000, ante 1.000. I 16 player left sono appena ripartiti per questo final day della Tilt Poker Cup. Tutti schierati tranne Italo Modena che non si è ancora palesato in sala…


_________

Day2

02.15 - Report e Count

Il Pesca fotografa la busta! Day 2 in Archivio… Per leggere il report basta cliccare sulla foto… 😉


pescooo

01.30 - Risale Modena

Apre Saporita a 20.000 da mp, chiamano Modena da bottone e il francese Martel De La Chesnaye da big. Flop AK8. Check x3. Turn 8. Checka il transalpino, bet 35.000 Saporita, chiama Modena, passa il big blind. River 2. Bet 70.000 Saporita, snap call per Modena. Saporita gira 10J, Modena vince con A6

01.15 - Triple up per Silvestrin!

Apre Italo Modena a 16.000 da early, all-in 100.000 di Matteo Acerbi da mp, repush di Giorgio Silvestrin 130.000 da small e call di Modena! Allo showdown 2-2 per Acerbi, J-J per Silvestrin, A-K per Modena. Board 335 9 4. Acerbi out, Silvestrin torna sopra average…

00.55 - Zavaroni 20°

Anche per Thomas Zavaroni arriva la fine del torneo: all in preflop contro Davide Goffredo, 8-8 vs K-K. Un 8 al flop affossa le probabilità di vittoria di Goffredo, che però trova la rimonta con un K al turn!

00.45 - Out Scepi in ventunesima posizione

Fabio Scepi approfitta dello scoppio della bolla per mandarle tutte con TJ, ma Max Pescatori non manca il call con 7-7. Sul board cadono A-Q-5 8 2 che aggiudicano il punto a Max, e Scepi dovraà accontentarsi dell’ultimo posto ITM.

00.25 - And the bubble blows!

Apre la mano Scacchetti da CO con un raise a 12.000, call di Thomas Zavaroni da BTN e push di 62.000 dello small blind Sergio Grosso. Scacchetti folda, mentre Zavaroni ci riflette finché sposta una pila al centro del tavolo. AJ per lui e 77 per per Grosso; il board si presenta A6Q 9 9 e Grosso termina il torneo in ventiduesima posizione. A tutti i player ancora in gara: Complimenti! Siete tutti in the money!bubble

00.05 - Kara a pochi passi da due ITM!

Come sapete Kara Scott sta giocando contemporaneamente il Main Event ed il Kara’s Knock Out, side event firmato da lei stessa. La bella notizia è che è ancora in gioco in entrambi, al Main sono rimasti 22 giocatori su 21 pagati, mentre al Knock Out 9 players in con 5 ITM. Go Kara! 😀


kara_running_running


 


00.00 - Ne manca uno!

La tensione si fa palpabile in sala: manca un solo giocatore per l’ITM! Chi dovrà ricoprire l’odiato titolo?

23.55 - Nuovo livello

Finisce la pausa, si riparte da 3.000/6.000 ante 500, il chipleader è Giovanni Saporita, che ha appena portato il suo stack a 740.000 su average 225.000!

23.40 - Epic monster pot prima della pausa!

Suona la musica che scandisce i cambi livello, i giocatori vanno in pausa per 15 minuti, ma tutti i giocatori si fermano a guardare il tavolo 2, dove Leonardo Mancuso e Giovanni Saporita si stanno affrontando in una mano spettacolare! Apre Mancuso a 11.000, re-raise 33.000 di Saporita, Mancuso si accontenta del call. 684 è il flop sul quale Mancuso check-raisa a 120.000 la bet 40.000 dell’avversario. Giovanni quindi decide di mandare la vasca per 330.000 totali, Mancuso snap-calla da quasi pari stack con AJ. Gli 88 riescono a reggere, grazie ad un 4 al turn che dà sì il colore a Mancuso, ma il full house a Saporita, che conferma la prima posizione con circa 740.000 chips di stack!

23.40 - -2 dalla bolla: il chipcount aggiornato


1 SAPORITA GIOVANNI 369.500

2 CHIOFALO GIOVANNI 255.000

3 GROSSO SERGIO GIACOMO 255.000

4 BONACCHI CLAUDIO 249.000

5 MANCUSO LEONARDO 222.000

6 GOFFREDO DAVIDE 219.500

7 SILVESTRIN GIORGIO 215.500

8 SCEPI FABIO 179.000

9 DE BELLIS EDOARDO 151.000

10 ACERBI MATTEO 146.500

11 MARTEL DE LA CHESNAYE SERGE FRANCOIS 145.000

12 SCACCHETTI DAVIDE 140.000

13 URSU VLADIMIR 139.000

14 PALAO MODENA ITALO MARTIN 126.000

15 BOFFELLI LUIGI 117.500

16 DE GENNARO COSIMO 109.500

17 FITTANTE SIMONE 104.000

18 TOBIN KARA MAY SCOTT 101.000

19 PESCATORI MASSIMILIANO 98.500

20 VACCARI ALESSANDRO 92.000

21 ZAVARONI THOMAS 91.000

22 VIGLIOLI ALESSANDRO 87.500

23 TOVO NICOLA 85.500


23.25 - Out Cecamore, Kara ultima donna in gara

Le quote rosa vengono dimezzate: Carla Cecamore si gioca tutto con 77, ma Serge Francois Martel de la Chesnaye parte all’80% con QQ. Il board non rivela sorprese e lo stack di Carla finisce nel castello di chips del francese. Resta in gara a difendere la bandiera rosa del poker solo Kara Scott, ambasciatrice Tilt Events, che è ancora in corsa sia al Main Event che al Kara’s Knock Out! 😀

23.10 - Doppietta di Limongi!

E mentre il Main Event si avvicina sempre di più alla fase bolla, Michele Limongi chiude un’incredibile doppietta! Dopo aver shippato il torneo di H.O.R.S.E. di ieri, infatti, termina in prima posizione anche il side Eight-Handed lasciandosi dietro 17 giocatori! GG 😀  

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

23.20 - JFM Maindardi, protagonista al Festival della Tilt Events

In molti lo conoscono solo come “JFM” Mainardi, in uno dei suoi mille commenti giornalieri su Facebook dove è estremamente attivo. Ma Gianfranco Mainardi è stato particolarmente attivo (e vincente) anche in questio week end Tilt Events, andiamo a sentire cosa ci ha raccontato della sua esperienza live 😉


httpv://www.youtube.com/watch?v=Qz6hGvN0AIg

22.45 - Anche Zussa fuori dal torneo

Apre la mano Fabio Scepi per 12.000 da UTG+1, call di un giocatore e di Davide Zussa da BB. T7Q, check, cbet a 40.000 di Scepi e push di Davide per 119.000. Fabio ci riflette ma infine chiama con AQ, in netto vantaggio contro il JQ di Zussa, che non riesce a rimontare ed esce di scena. Fabio si assesta così a 285.000 chips

22.45 - Sebastianutti si schianta sui pini

Rimasto shortstack Eddy Sebastianutti manda la vasca con KT, ma il call di Leonardo Mancuso è più facile che mai con AA. Il board è liscio, e già al turn il veneto è drawing dead. Seat open!

22.35 - Blinds up

Si alza il livello a 2.500/5.000 ante 500, average 176.786

22.30 - Split! Wait...

Arriviamo al river sul board 9TA 67, sono coinvolti nella mano Giuliano De Mio e Davide Scacchetti, oltre ad un altro player. Scacchetti esce puntando, De Mio opta per il push portando al fold il terzo. Sullo snap-call di Scacchetti, tutti gridano allo split sicuri che entrambi abbiano 8… De Mio gira effettivamente K8, ma Davide mostra 8 con un J vicino che gli vale il double up!

22.20 - Saporita sempre più su! Out Caramel

Sale ancora la cifra che segue il nome di Giovanni Saporita nel chipcount. Chiama con J-J i resti di Paolo Caramel che gira T-T . Il flop non presenta grandi pericoli per il chipleader, che elimina l’avversario ed aumenta le torri del suo castello.

22.05 - Brutte news in casa Pescatori

Apre Max Pescatori con un raise a 8.000 seguito solo dai blinds. KT2, check dei bui, bet 12.000 del Pesca che trova il call solo di Denis Pelizzari da BB. Sulla Q Denis check-calla nuovamente per un ammontare di 25.000, ma pusha da primo a parlare sul river 3. Max non ci pensa nemmeno un decimo di secondo prima di foldare il second nuts Q9, certissimo che Denis avesse un A, che infatti mostra mentre raccoglie le chips. Max resta con circa 80.000.pescaaa

21.55 - Limongi rientra al day2

Nell’attesa che ricominci il side 8-handed, Michele Limongi si siede ad un seat vuoto al tavolo di Max Pescatori, che gli chiede: “Michele, hai vinto di là?” “No, siamo rimasti in sei… Vincerò, bisogna avere pazienza!” tra l’ilarità generale Max caticchia un “Vinceròòò” e offre una fetta del suo stack a Zio Michele 😀 “Aggiornate il chipcount, siamo in 33 non 32!”

21.30 - Si rientra! Chipleader e ultimi player out

Riparte il torneo dopo che giocatori e staff si sono riempiti la pancia. Il chipleader è Giovanni Saporita con 369.500, mentre gli ultimi player out sono:


35 DA PONTE ALESSANDRO

36 TRINCANATO GIUSEPPE

37 BRACCINI CARLO

38 FENOCCHIO EZIO MARIA

39 ANDREATTA ANDREA

40 PREVEDELLO DELLISANTI LUCIANO

41 ROBOSCHI ROMICA DANIEL

42 XU HONGJIN

20.45 - Dinner break!

I 33 giocatori ancora in corsa hanno 45 minuti di pausa cena. Al loro ritorno giocheranno il 15° livello, blinds 2.000/4.000 ante 500 con un average stack di 150.000 gettoni. A più tardi!

20.35 - Linee atipiche

Per i commenti c’è la nostra pagina Facebook 😉

manodroga


20.25 - La Kournikova affossa Da Ponte

Giovanni Chiofalo non dà segni di cedimento, e chiama il push di Alessandro Da Ponte con AK mentre l’avversario gira AQ. A decretare il vantaggio di Chiofalo, scende il board 5T7 2 4 e per Alessandro arriva la fine dei giochi.

18.05 - Poker Tips: come gestire 10 bui di stack nei tornei live

Giovanni Rizzo ci fornisce qualche utile consiglio su come gestire i 10 bui di stack nelle fasi salienti di un mtt live 😉


httpv://www.youtube.com/watch?v=eo_LYpgzlHw

20.10 - Kara's Knock Out... e la Scott multitabla

È cominciato in questo momento anche il side Kara’s Knock Out, e di certo Kara Scott non può evitare di giocarlo! Uno stack al side, uno stack al main… e via col multitabling live! 🙂11194396_10152780571973344_1206104590927243618_o

19.55 - Braccini interrompe la rimonta

Carlo Braccini tenta un altro raddoppio con A-7, ma sulla sua strada si presenta Ursu Vladimir, che con K-K pesca addirittura un K turn, vanificando le speranze di Carlo, che abbandona in 37ma posizione. Restano 4 tavoli da nove giocatori!

19.45 - Nuovo livello

Si alzano i bui a 1.500/3.000 ante 300, 37 players in gara, average 133.784

19.45 - Scacchetti pesca la sua ed elimina Fenocchio

Un altro showdown preflop che vede coinvolti Davide Scacchetti ed Ezio Fenocchio. AT per il primo, AJ per Ezio, che viene sopraffatto dal T uscito al flop. Player out!

19.30 - Comincia la rimonta?

Non perde tempo a leccarsi le ferite Carlo Braccini, che adesso con AQ raddoppia in bvb contro l’A8 dell’avversario. Una Q al flop gli dona già il punto, minacciato da un progetto di scala ad incastro dell’avversario, che però non si concretizza. Carlo vola così a 60.000!

19.20 - Che batosta per Braccini!

Apre la mano da CO Carlo Braccini a 6.000, rilancia Thomas Zavaroni da BTN per 15.000, call di Carlo. KQ8, check, 12.500 di Zavaroni, push per 72.000 di Braccini e call di Thomas che mostra QQ. C’è poco da fare per Gubbio con KQ che non riesce a migliorare il punto nelle ultime due streets. La mano successiva Carlo riesce a raddoppiare, ma resta comunque con 10bb! braccio

19.10 - Sebastianutti emozionato dal raddoppio

C’è un raise a 4.800 al quale seguono tre call, tra cui quelli di Lucas Mascheroni ed Eddy Sebastianutti. Il flop è A8A e tutti i giocatori checkano. Sul 6 al turn Eddy esce puntando 10.000, call del solo Mascheroni. Il river è un J ed Eddy opta per il push, venendo infine chiamato dall’avversario, che getta le carte nel muck dopo aver visto AJ di Sebastianutti. Eddy si riprende dal baratro e si riporta a quota 100k, così contento da non ricordare nemmeno bene l’action della mano 😀

18.50 - Chiofalo ed il combodraw da 200k!

Si contendono il pot Giovanni Chiofalo e Goffredo Davide. Sul flop cadono 8A9 e dopo la bet di Davide, Chiofalo opta per il push 97.000 con QT. Call da parte dell’avversario che si sente sopra con AK, ma dopo un turn ininfluente deve arrendersi al 2 al river. Goffredo rimane con meno di 100.000! Ci rimane male Davide, che però dopo accetta il colpo: “Calma e gesso…” e Chiofalo spiega l’origine del detto: viene dai giocatori di biliardo e il loro gessetto per la stecca. Un giocatore di poker dovrebbe dire “Calma e carte”?  

18.45 - Riprende il torneo!

Si riparte da blinds 1.200/2.400 ante 300.

18.30 - Pausa!

Pausa di 15 minuti per i 43 players in gara.

18.20 - Mancuso si salva all'ultimo

Apre la mano Carlo Braccini da UTG con un raise a 4.100, call di UTG+1, call di MP, call di Lin Xia da bottone e push per 67.200 di Leonardo Mancuso da BB. Foldano tutti tranne Xia che con J-J opta per il call, avanti al T-T avversario. Il board recita 6A7 6 T e Leonardo riesce in un dortunato raddoppio!

18.10 - Bel pot per Boffelli

Luigi Boffelli si trova coinvolto in un colpo contro due giocatori con Q-Q contro A-9 e 9-9. e grazie ad un board basso riesce ad eliminare Giovanni Deriu!

18.00 - Silvestrin dei piani alti

Siamo al 4° livello di giornata, 48 giocatori ancora in gara per un average di 103.125. Oltre al chipleader Fabio Scepi, anche Giorgio Silvestrin può vantare uno stack di tutto rispetto! Le rosse valgono 5.000, le gialle 1.000, le blu 500 e le nere 100 🙂 silve

17.55 - Battaglia cede il passo a Scepi

Fabio Scepi continua imperterrito nel suo rush! Con 56 elimina Carmelo Battaglia che gioca con AQ grazie ad un magico board Q87 9 Q e Scepi già chipleader ingrossa ulteriormente il suo stack! scepi

17.45 - De Mauri non pesca le sue

Massimo De Mauri si gioca tutto il suo piccolo stack con AQ, parte sotto però al KK di Daniel Roboschi. Sul board niente se non una speranza di colore a cuori, comunque bloccato dal K avversario, che incamera il pot.

17.35 - Che scintille tra Vaccaro e Bonacchi!

Doppio scontro in serie tra Claudio Bonacchi e Alessandro Vaccaro. Nella prima mano Bonacchi apre a 3.200, Bonacchi rialncia a 7.500, chiama Bonacchi. Su Flop A58, Bonacchi donkbetta 15.000, Vaccaro va all-in 50.000 e Bonacchi chiama. A-K per Vaccaro, A-6 per Bonacchi. Turn 6, river Q regalano il double up a Vaccaro. Mano successiva: Bonacchi limpa da Utg a 2.000, Vaccaro rilancia 6.000, chiama Pescatori da bb e Bonacchi. Flop A72. Nuova donkbet a 20.000 per Bonacchi. Chiama Vaccaro, passa Max. Turn 10 e Claurdio va all-in per 75.000 chips. Vaccaro tanka oltre 6 minuti e muore con le carte in mano allo scadere del clock. Mostra A-K… Vaccaro se la ride ma nonostante l’offerta economica del Pesca non mostra le proprie carte…

17.25 - Blinds up

Siamo al 12° livello, bui 1.000/2.000 ante 200., average stack 99.000

17.20 - Dai!!! Ma non morire...

Mentre al tavolo un giocatore sta tankando sull’all in avversario, Max Pescatori si alza e si guarda intorno. Incrocia lo sguardo di Kara Scott e la incita: “Dai Kara, dai!” e poi aggiunge “cioè, non die in inglese…” e giù di risate, ma la Scott ha capito benissimo cosa voleva dire “No, no… Dai!” risponde alzando i pollici al cielo 🙂

17.10 - Toninello esce bluff-catchato da De Bellis

Edoardo De Bellis chiama da piccolo buio dopo un all fold, ma Michael Toninello da BB alza a 3.500, call di De Bellis fuori posizione. 9K8 è il flop, check di Edoardo, bet di Toninello e call. 9, ancora check di De Bellis e Michael sceglie di metterle tutte dentro. Con la frase “Non ti credo” De Bellis mette in mezzo le sue chips con 87! Ed è addirittura buono contro l’AQ di Toninello, che non hitta nulla al river ed esce dal torneo.

16.55 - Condotta particolare... Braccini scettico

Apre Carlo Braccini a 4.200 da CO, chiama solo il BB. Il flop è A-T-4 rainbow e il big blind va in donkbet per 10.000, Carlo rilancia a 26.000 e l’avversario chiama. Sul turn 3 oppo manda la vasca per 48.000 e Carlo “gubbio” (dubbio?) Braccini sceglie per il fold dichiarando AK… Cos’avrà avuto oppo? Sicuramente anche Carlo ci sta pensando su…

16.45 - Battaglia Benozzi

Rimasto cortissimo, Simone Benozzi manda la vasca con 86 e parte anche avanti contro i 32 di Carmelo Battaglia da BB. Benozzi migliora fortemente il punto sul board K67 6, ma Battaglia chiede se ci sono ancora picche… e al river cade un J che dà la vittoria a Carmelo!

16.25 - Fine pausa, Scepi chipleader!

Finisce la pausa e si riparte con blinds 800/1.600 ante 200. Fabio Scepi domina la classifica con 256.000!

16.05 - Niente assi per Sarro: player out!

Nulla da fare nemmeno per Alessandro Sarro, che pusha con A-Qo trovando il call pericoloso di Leonardo Mancuso con Q-Q. Sul board non cade nulla ad aiutare Sarro che esce dalla zona torneo.

16.00 - Raddoppione Modenese

Apre Italo Modena da UTG per 2.400 trovando il call dei blinds. A83 è il flop, 3.800 è la bet di Modena dopo il check dei bui, chiama solo il BB Giovanni Saporita. 3 è il turn, check-to-check, ma sul river 9 Saporita esce 11.000, Modena pensa e decide di pushare 41.000 con JT, call dell’altro con 32italo

15.55 - Dopo Cappellesso anche Stevanato fuori dai giochi

Esce un altro importante alfiere della cricca veneta: Luca Stevanato con i suoi 6-6 non riesce a resistere alla forza degli A-A di Simone Fittante, che conquista la taglia di ‘steva10’

15.50 - Bloody river e Denitto out

Si contendono il piatto Alberto Denitto ed Andrea Andreatta. Sul flop 9Q6 il primo punta 2.500, raise 6.000 di Andreatta e call. Q, check, Andrea va all in con Q7 e chiama Denitto con QJ. Il river è un doloroso 7 che sposta le percentuali in favore di Andreatta.

Enrico Mosca ci racconta del suo torneo al Festival di Tilt Events, ma anche di come non mollare mai al tavolo da gioco!


httpv://www.youtube.com/watch?v=ec9ggLjCUm8

15.35 - L'aria di Venezia porta bene a Kara Scott

Anche il day 2 non comincia male per Kara Scott, ambasciatrice di Tilt Events, che con la sua coppia di 10 riesce a scoppiare gli assi di Nicolò Nassetti, grazie ad un 10 al turn che le aggiudica il piatto! kara

15.30 - Caccialupi cede il passo a Sebastianutti

Riccardo Caccialupi prova a raddoppiare le sue poche chips con 6-6, un coinflip contro l’AQ del regular veneto Eddy Sebastianutti. Una Q al flop sposta l’ago della bilancia in direzione Sebastianutti, che mantiene il vantaggio ed elimina così l’avversario.

15.25 - Cappellesso inciampa su due 9

Purtroppo arriva la fine dei giochi anche per Nicola Cappellesso. In un testa a testa contro Claudio Bonacchi, pusha sul flop 9-9-X forte della sua coppia di Jack, ma Bonacchi non si fa problemi al call con A-9. Nessun miracolo nelle ultime street per il Cap che deve abbandonare il tavolo.

15.15 - Zussa fa un'altra vittima

Lorenzo De Cristofano si trova suo malgrado coinvolto in un cooler contro Davide Zussa. AK per il primo, AA per Zussa, che riesce a chiudere un colore nuts, vanificando le speranze di Zussa che ha trovato un K al flop.

15.10 - Nuovo livello

Comincia il livello 10: 600/1.200 ante 200, average stack 66.892.

15.05 - Raffa, i K non bastano!

Giovanni Raffa deve amaramente abbandonare il torneo. Pur partendo in vantaggio con KK, Italo Modena con A2 chiude un tris di assi che gli aggiudica la vittoria.

14.45 - Zussa va in quad!

Che scoppio per Samuele Ferro! I suoi AA non riescono a resistere ai KK di Davide Zussa, che chiude addirittura un poker sul board! Ferro è così condannato all’uscita…

14.45 - Zawarella up!

Sale “Zawarella”! Apre Eddy Sebastianutti a 2.000 da Utg, chiamano in 5 tra cui Thomas Zavaroni da bottone. Flop A53. Dopo il check dei blinids, Sebastianutti c-betta 6.000, chiama solo Zavaroni. Turn J. Second barrell a 8.000, call. river 6. Checka Sebastianuntti, bet 20.000 per Thomas e call/muck per Eddy alla vista del nuts – A2 di Zavaroni. 

14.35 - Fine dei giochi per Mosca

Enrico Mosca pusha i suoi ultimi 10bb con KT, ma non si trova bene contro i TT di Nicolò Nassetti che sceglie per il call. Il board è liscio ed anche Enrico deve abbandonare il torneo.

14.25 - Brunotti perde l'ultimo flip

Nulla da fare per Renato Brunotti che si gioca tutto con A-K, ma dall’altra parte trova Michael Toninello con T-T al call. Il board è blank e per Brunotti arriva la fine del torneo.

14.15 - Litrico esce già di scena

Abbiamo già un player out, Paolo Litrico, che pusha con AT dopo il raise di Lin Xia che chiama con 99. Sul flop 5TJ Paolo passa in vantaggio, ma grazie al river 9 Lin conquista la vittoria.

14.10 - Shuffle up and deal!

Si riparte con il day 2! 84 giocatori in corsa guidati da Giovanni Saporita con 154.300 chips su average 58.929. I blinds sono 500/1.000 ante 100.

______

Day1B

21.15 - Super Braccini!

107.000 gettoni e la seconda piazza nel count provvisorio. Andategliele a prendere, adesso… 😛


21.00 - Last 3!

Ultime 3 mani delle giornata… poi si andrà alle buste!

20.45 - Pizzo out

Termina a 20 minuti da fine day l’avventura di Alessandro Piersigilli in questa Tilt Poker Cup. Per il tuttofare di Tilt Events fatale il più classico di coin flip: A-K per lui, Q-Q per il suo avversario. Board liscio e “ilpizzopazzo” torna in zona stampa…


20.30 - Cappellesso su Pescatori

Siamo al tavolo 4 e Max Pescatori sta tankando già da qualche minuto sulla bet di Nicola Cappellesso. Il board recita A81096 e “Snap Cap” ne ha messe in mezzo 11.600. “Che hai Max? 9-10?”, “Se Avevo 9-10 avevo già shovato 4 value”…Un altro minuto di riflessione convincono Max a passare. Cappellesso mostra un K

20.15 - Gioriz Monster Stack

Mentre stiamo per entrare nell’ultimo livello di giornata del Main Event, 39 players sono già schierati al “gioriz Monster Stack”. Chi avrà l’onore di bustare il buon Rizzo riceverà un premio da 250€ e una maglietta celebrativa che Giovanni ha già disteso sotto la coppa in palio…


gioio

20.00 - Bad beat per Raffa!

Arriviamo al tavolo 6 e il board recita AQ7 4. Eddy Sebastianutti betta e Giovanni Raffa annuncia l’all-in per circa 70.000 chips. Eddy snappa per le sue restanti 35.000 con AK, ma Raffa mostra AQ. Il river è impietoso!


bb

19.45 - Bye Bye Gioriz!

Giovanni Rizzo esce dal main event contro Denis Pellizzari. Apre Gioriz, 3-bet per Pellizzari e call. Il flop recita 7 4 2, Pellizzari bet 9000, Gioriz pusha per circa 30.000 con 10 5 e Pellizzari chiama mostrando Q Q. Il turn Q e il river 8 non aiutano Giovanni Rizzo che deve salutare la compagnia!

19.30 - 106+59

Iscrizione chiuse! Sono 106 i players iscritti a questo Day1b della Tilt Poker Cup! Uniti ai 59 di ieri vanno a comparre un field da 165 giocatori…

19.15 - Freecoaching...



Durante il secondo break di giornata abbiamo interrogato Luca Stevanato sull’annosa questione riguardante il limp… Le sue risposte potrebbero sorprendervi! Clicca sull’immagine per leggere l’intervista…


stevaok

19.00 - Nino UP!

Siamo al tavolo 7 e su board 679 Piersigilli betta 1.600, chiama Ambroggi da big blind e shova Nuvola per 6.675. Passa “ilpizzopazzo”, chiama Ambroggi con A4. Christian gira JJ. Turn e river sono infinfluenti e Nuvola può tornare a respirare…

18.40 - Kara Scott fa fuori Mirco Prandini!

Apre Prandini 1000, rilancia Kara 2000, fold generale e call di Prandini. Su flop 2 8 chek per Prandini bet 2600 di Kara e call. Stessa solfa sul turn 6, con Kara che stavolta punta 4000. Sul river 4 Prandini anticipa la Scott e manda i resti con 9 9. Snap call per Kara con A A.


18.25 - Limongi's lesson

Mentre comincia il sesto livello di giornata troviamo Limongi un po’ insoddisfatto: “Sto giocando troppo ‘allegro’ e ho perso cinque/sei showdown. E’ ora di cambiare immagine e giocare tight!” Che il buon Michele sia un po’ appagato dalla vittoria nel torneo H.O.R.S.E.? “Assolutamente no!” ci risponde.

18.10 - Geo Maresca rimane short!

Una mano molto particolare per Maresca, che su board 7 A 5 9 [Q] prima betta flop, poi check-calla turn e infine bet/folda lasciandosi dietro poco più di 4000 chip! Re-entry in vista per il runner-up del torneo H.O.R.S.E.’?

17.55 - Italo Modena on fire!

Già un monster stack per Modena, sedutosi al tavolo da meno di un’ora. Due colpi decisivi gli hanno consegnato circa 80.000 chip. nel primo manda i resti al river trovando il fold dell’avversario, nel secondo su board K-J-5-4 con K J chiama l’all-in del suo vicino di posto che gira K 4. Il river è ininfluente e Modena fa duouble-up

17.40 - Pizzo Brunson!

Apre ninetto da Utg a 700, chiama mp, btn e Ilpizzopazzo da small blind. Flop 972. All check. Turn: Q. All check again. River: 10. Betta Piersigilli 1.100, call/muck per ninetto alla vista della doppia coppia “leggendaria” (10-2) sfoderata dal pizzopazzo!

17.30 - Pirate

Un meritato riposino post H.O.R.S.E e si torna in pista! Max Pescatori è improvvisamente apparso in sala e così come Limongi e Maresca si è schierato a sua volta in questo day1B della Tilt Poker Cup

17.15 - Busted out...s

Il numero degli iscritti sale a quota 91… E arrivano freschi player out! 🙂


78 MASO ALESSANDRO

79 XU HONGJIN

80 ROBOSCHI ROMICA DANIEL

81 COLCERA NICOLA

82 PETTENO’ NICHOLAS

83 CORVETTI MANUEL

84 DORI ELVIS

85 FANTINI PAOLO

86 DORI MICHAEL

87 FERRO SAMUELE


17.00 - Arrivano i grinder!

All’alba del quarto livello di giornata – 150/300, ante 25 – ecco spuntare Christian Nuvola e Italo Modena che si aggregano agli amiconi Nicola Cappellesso e Luca Stevanato, già schierati da qualche livello… Eccoli in compagnia di Gioriz!


Qualcuno consoli Italo… 🙂


grin

16.40 - Poker di 10 per Nassetti!

Apre Puiatti da Utg a 600, chiama Nassetti, HiJack e big blind. Su Flop 91010 c-betta Puiatti 900, chiamano Nassetti e il big blind. Turn J. 2.300 per Puiatti, ancora call, call. River Q. Puiatti 4.100, raise 16.800 per Nassetti, passa il big blind e snap call per Puiatti costretto a gettare nel muck il suo full di 99 al cospetto del poker 1010 di Nassetti 

16.30 - 7 out...

A 10 minuti dal primo break di giornata ecco la lista dei 7 player eliminati sinora!


72 DORI MICHAEL

73 FERRO SAMUELE

74 SANTINI FRANCESCO

75 CATANESE ANTONIO

76 ORLANDI MATIA

77 DERIU GIOVANNI


Il numero degli iscritti è salito nel frattempo ad 80 unità…


16.15 - Sale Trincanato

Siamo al tavolo 4 e Francesco Modafferi è in the tank da circa 3 minuti sulla bet 6.200 di Giuseppe Trincanato su board 6910 96 e piatto da circa 8.000. Modafferi decide per un sofferto call con JJ ed è costretto a muckare dinanzi il J9 di Trincanato.

16.00 - Lo Zio!

E’ l’Omaha Hi/Low a condannare Geo… Michele Limongi si conferma campione assoluto di varianti e conquista l’evento H.O.R.S.E. di questo Tilt Poker Cup!

15.45 - New level

Si sale a 100/200. Già 5 player out in questo Day1B della Tilt Poker Cup. A referto 75 players…

15.30 - Set over set: Santini out!

Arriviamo al tavolo 8 quando Francesco Santini annuncia l’all-in con 77 su board K103 7. Alfredo Federici snappa su con KK! River blank e Santini out…

15.15 - Quattro Kapponi per Braccini!

Su un open da early, flattano Deriu da mp e Braccini da bottone. Flop KQ7. Checka or, bet 2.000 Deriu, chiama solo Braccini. Turn K. Bet 4.000 Deriu, ancora call per Braccini. River K, all-in 14.000 DeRiu… snappa Braccini!


pokerkk

15.00 - 66

Secondo livello di giornata: blunds 75/150. 66 players in mentre nel torneo HORSE, dopo l’uscita di Max Pescatori in quarta piazza, fuori anche Gianfranco Mainardi in terza posizione: sarà heads-up tra Michele Limongi e Giovanni Maresca!

14.45 - Mosca UP

Apre Michele Caroli da middle, chiamano Mirko Prandini ed Enrico Mosca. Flop JJ2. C-bet a 1.200 di Caroli, raise 2.600 di Prandini, cold-call Mosca, passa Caroli. Turn 7. Check Enrico, bet 4.200 Prandini, call. River 8. Donk-bet 16.000 Mosca, chiama Prandini! Enrico mostra J8 per il nuts trovato sull’ultima street. Prandini mucka dichiarando K-J e resta con una manciata di gettoni…

14.30 - Facce note

Iniziano a spuntare come funghi i regular di Ca’ Noghera… Nicola Cappellesso ed Enrico Mosca hanno già acquistato il loro seat e stanno già dando action ai propri tavoli 😛


[caption id="attachment_191189" align="aligncenter" width="560"]snap Nicola “Snap_Cap” Cappellesso[/caption]


14.15 - Partiti!

Kara Scott annuncia lo “Shuffle Up and Deal” di questo Day1B della Tilt Poker Cup. 50 giocatori già schierati, ci si potrà iscrivere fino al termine del sesto livello di giornata…

13.50 - Ready to Day1B

Incrociamo le dita, ma pare che la connessione internet sia finalmente dalla nostra… Si parte tra 10 minuti: stay tuned!

______

Day1A

05.00 - Report di giornata



Clicca sulla foto per leggere il report del Day1a!


sapo

01.40 - Gioriz: quads to split!

Rimasto short, Giovanni Rizzo va all-in pre-flop per 2.600 chips con A-8 su blinds 800-1.600 durante una mano di Hold’em. Alessndro Pennazzato chiama da grande buio con A-A… Un board più unico che raro riapre le speranze di gioriz… 😛


gio

01.15 - Sebastianutti player out!

 Eddy Sebastianutti e Eugenio Mancini sono si trovano testa a testa sul flop 2 J 5. Mancini punta 12.000, Sebastianutti manda i resti per altri 11.000, Mancini chiama. Flush draw con Q 7 per Sebastianutti, set per Mancini con J J. Il turn 5 regala full house a Mancini rendendo inutile il 3 che chiude comunque il progetto di colore.

00.30 - Connection down

Insoliti problemi alla wireless del casinò ci hanno costretto ad aggrapparci all’hotspot del cellulare… 🙁 Cercando di recuparare la linea il prima possibile, vi informiamo che siamo entrati nel settimo livello di giornata: piccolo buio 300, grande buio 600, ante 50. 35 player in gioco sui 59 iscritti.

23.45 - Big pot per Parpajola

Big pot tra Luigi Dalla Costa e Carlo Parpajola che terminano ai resti su flop AQ10. Dalla Costa ha AK, Parpajola KJ. Turn e river bianchi e Parpajola sale oltre le 50.000 chips

23.30 - Montagner centra il gutshot!

Su un’apertura a 800 da early flattano in tre tra cui Matteo Acerbi da bottone e Marcello Montagner da big. Flop QJ2. All check fino ad Acerbi che betta 1.600, chiama solo Montagner. Turn 10. Ancora check-call per Montagner sulla bet a 2.800 di Acerbi. River 10. Donkbet 3.500 di Montagner e call per Acerbi che mucka il suo A-Q alla vista del K-9 di Montagner

23.15 - Luigi Dalla Costa fa triple-up!

Su flop 7 8 10 e quattro giocatori coinvolti arriva la bet 2000 per Giovanni Raffa da middle position, mentre Luigi Dalla Costa sullo small blind mette tutte le sue 21.000 chip al centro. Il big blind passa, Giovanni  De Mio manda i resti per circa 15.000 e Raffa completa per un pot da oltre 60.000: allo showdown Dalla Costa mostra K J, De Mio 10 5 e Raffa  J J. I giochi si chiudono già al turn, con un 9 che regala il colore a Dalla Costa e sancisce l’eliminazione di De Mio.

23.00 - Scepi raddoppia!

Raddoppia Fabio Scepi! Il primo vincitore della Tilt Poker Cup riesce a rimpinguare il suo stack ai danni di Giovanni Chiofalo. I due terminano a resti su board J92 K. Chiofalo gira 9J, Scepi ha il nuts: Q10. River 5 e Fabio sale oltre quota 50.000 gettoni

22.45 - Break

Siamo appena rientrati dal primo break di giornata. I blinds salgono a 150/300, ante 25. 49 players in gioco sui 56 iscritti sino ad ora. Qualche problemino di connessione ci sta rallentando e non poco, ma noi non molliamo 🙂

22.10 - Fuori Sandron!

Apre Fabio Sandron a 400, flattano Silvestrin, Bullo e big blind. Flop A54. C-bet 1.600 per Sandron, chiama Silvestrin, raise 4.000 per Francesco Bullo, all-in 11.000 per Sandron, passa Silvestrin, chiama Bullo. Allo showdown Sandron mostra A-9, ma bullo è avanti con A5. Turn 6 e river 2 non cambiano l’esito del colpo e Sandron è seat open…

21.55 - Xu Fan eliminato!

Altro player out in questa Tilt Cup. Dopo tre limp arriva l’apertura di Eugenio Mancini e la 3-bet di Xu Fan, i limper passano e si gioca heads-up. C-bet call su board A K 9 e al turn Q si va ai resti. Mancini gira J 10 per la sorpresa di Fan che si trova con A A a dover sperare in un river miracoloso. Purtroppo per lui scende un 2 e Mancini fa double-up

21.45 - Out Marcucci!

In un piatto 4bettato, su flop 5 8 J Giovanni Saporita punta 11.000 e Gianluca Marcucci manda i resti in bluff con  4 4 e Saporita snap calla con Q Q. Il turn 6 e il 2 non cambiano l’esito del colpo.

21.30 - Romica player out!

In un multiway limpato sono scintille tra Daniel Romica e Giovanni Raffa. Su board K23 6 i due finiscono addirittura ai resti! Romica mostra 22, Raffa 33 per l’over set! Nessun miracolo river e Romica è il primo player out di questa Tilt Poker Cup!

21.15 - Sale Marcucci

Arriviamo al tavolo due su board J26 10 5 e Marcucci betta 1.300. Il suo avversario call/mucka alla vista di 1010

21.00 - Cavalli

Mentre va in archivio il primo livello di giornata alla Tilt Poker Cup, si accende il torneo di H.o.r.s.e da 330€. 19 players già schierati: tra questi il padrone di casa Giovanni Rizzo, Geo Maresca e una curva di veterani… 😀

bracismall

20.30 - 42 in...

Ricordiamo che questo primo livello di giornata prevede blinds 50-100 con uno stack di partenza da 30.000. Ancora nulla da segnalare nei 6 tavoli che hanno preso vita: 42 ingressi a tabellone…

20.15 - Shuffle Up and Deal!

Partiti! Già 30 player schierati per questo grande evento targato Tilt Events…! A fare gli onori di casa la splendida Kara…

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari