Social blog WPTN Venice | Italiapokerclub

Thursday, Apr. 2, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Apr 2015

|

 

Social blog WPTN Venice

Social blog WPTN Venice

Area

Vuoi approfondire?

Nella suggestiva cornice del casinò Ca’ Vendramin di Venezia è tutto pronto il WPTN targato Gioco Digitale organizzato in collaborazione con Tilt Events.

990€ di buy-in per uno stack da 30.000 chips. Blinds da 40 minuti per il day1 e 60 per il day2.

Il day1A è già in rampa di lancio: lo “shuffle up and deal” è previsto per le 20.00 di questa sera, domani alla stessa ora via al day1b.

Christian Scalzi dirigerà l’intera orchestra di dealer e floorman, vestendo i panni del Tournament Director del torneo.

00.20 - E' finita! Amedeo Chieregato è il nuovo campione WPTN!


Alla quinta mano dell’heads-up Pierangelo Cancian open pusha con A♥J♦ snappa Amedeo Chieregato con K♠K♣! Board: Q♥4♥9♠ 9♦ 3♠


Amedeo Oddone Chieregato è il nuovo campione del WPT National Venice A lui trofeo e prima moneta da 65.000€!


00.00 - Bad beat irreale: Stefanelli out!

Apre Amedeo Chieregato da bottone a 205.000, chiama Stefanelli da small blind, chiama Cancian da big.


Flop Q♣9♠3♣. Checka Stefanelli, donk-bet 200.000 di Cancian, raise 2.200.000 Chieregato, all-in 3.450.000 Stefanelli (!)…


Chieregato annuncia il CALL, ma l’action è in mano a Cancian che si trova con appena 1.100.000 chips, ma passando ha l’opportunità di “freerollare” le chances per accedere all’heads-up.


Arriva il fold e si girano le carte:


3♠3♥ per Stefanelli, Q♦9♦ per Chieregato!.


Turn… Q♠ !!!


River 8♥ e siamo incredibilmente in heads-up!


8.800.000 chips per Chieregato, 1.100.000 per Cancian!

23.45 - Chieregato inciampa, Cancian sempre più su

Pierangelo Cancian cambia approccio e completa da SB invece di rilanciare, bussa Amedeo Chieregato da BB. 653 130K di Cancian e call dell’altro. J è il turn su cui Pierangelo punta 315K, push di Amedeo e call di Cancian, che mostra 84 già vincente contro i 24 di Chieregato.

23.35 - Cancian raddoppia, chipcount aggiornato

Pierangelo Cancian centra finalmente il raddoppio! Il chipcount ora si presenta così:


Amedeo Chieregato – 4.800.000

Bruno Stefanelli – 3.600.000

Pierangelo Cancian – 1.500.000


23.30 - Cancian tentenna

Brutto momento per Pierangelo Cancian! Gli avversari chiamano le sue puntate sempre da meglio, e lui rimane con 800K su blinds 50K/100K! Riuscirà a riprendersi?

23.10 - Si alzano i bui

Blinds up! 50.000/100.000 ante 15.000

23.00 - Break

Pausa di 10 minuti per i tre giocatori in corsa

22.40 - Dato manca il podio

È riuscito a sopravvivere alla mano di prima, ma il suo stack ne ha duramente risentito. Andrea Dato cerca la rimonta con 86, Bruno Stefanelli però parte meglio con AT. Il board K-9-J 8 dà qualche speranza ad Andrea, che però deve arrendersi davanti alla Q al river. Uscita ad un passo dal podio per lui, che aggiunge un quarto posto WPTN da 20.900€ all’elenco delle sue vincite! Rimangono in gara:


Amedeo Chieregato – 4.450.000

Bruno Stefanelli – 3.400.000

Pierangelo Cancian – 2.000.000


A breve scopriremo chi sarà il vincitore!

22.35 - Pescatori parla dei grinder online

Max Pescatori ci dà la sua opinione sui grinder online che approdano al mondo dei live. La matematica non basta più… httpv://www.youtube.com/watch?v=sq7O3rQtu6s

22.00 - Mano esplosiva! Vitale out, Dato folda con gli assi e rimane con gli spicci

In questo momento fermo arriva un’onda anomala che sconvolge la situazione! Apre Andrea Dato da UTG, call di Amedeo Chieregato e del BB Andrea Vitale. Il flop recita K44, Vitale esce in donkbet per 240.000, Dato rilancia a 500.000 e dopo un po’ di riflessione Amedeo si appoggia. Vitale, rimasto con 540.000 le mette tutte e trova i call di entrambi. J al turn, Datino punta ancora 300.000 e trova nuovamente il call di Chieregato. Sul K al river Datino frena e sceglie per il check, bet all in di Amedeo e Dato è costretto ad un fold davvero sick con A-A! Amedeo mostra top full con KT e decreta l’eliminazione di Vitale, che gira JT e conquista il quinto premio di 15.900€. Dato invece rimane con meno di 10bb!

22.00 - Blinds up!

Salgono i bui! Si gioca 40.000/80.000 ante 10.000.

21.50 - Stefanelli folda pair... ma non può!

Bruno Stefanelli apre 130K dal bottone per poi foldare di fronte al push 630K di Andrea Vitale. Appena dichiara coppia di mano, Dato lo rimprovera: “Nooo, non puoi mai foldare qui!” …Stefanelli sembra pensarci su! 😀pprr

21.35 - Se Dato vince fa bella figura

“Queste son quelle mani che se sei meglio mucko e finisce lì, se vado io faccio pure bella figura” scherza Andrea Dato dopo un call con K alto. Apre Andrea da UTG, call di Andrea Vitale. T82 check, bet 100K di Dato e call dell’avversario. A doppio check, ma al river T Vitale esce 105K. Call di Dato che è buono con KJ vs QJ di oppo.

21.25 - Gala esce 6°!

Volge al termine il torneo per Domenico Gala, che da short dichiara l’all in con AQ da UTG, ma trova lo SB Pierangelo Cancian al call con TT. Sul flop si materializza un T che praticamente chiude i giochi, ed infatti al turn Gala è drawing dead. Sesta posizione per lui!

21.10 - Riparte il torneo, Chieregato s'impone

Ricomincia il gioco con blinds 30.000/60.000 ante 10.000, avg stack 1.650.000. Intanto Chieregato incrementa il suo stack grazie a pot uncontested… In uno di questi cold-4betta e incamera ben 555.000 chips preflop!

20.40 - Enrico Mosca, ottimo ottavo posto per lui!

Ennesima bandierina, ennesima ottima prestazione per Enrico Mosca. E’ lui il primo ad abbandonare il final table, come sempre con il sorriso anche se con qualche rammarico per la mano incredibile dell’eliminazione. Sentiamo direttamente com’è andata dalle sue parole:


httpv://www.youtube.com/watch?v=tKzKCJ77Kv4

20.20 - Dinner break

I sei finalisti rimasti vanno a cena. Si ritroveranno al tavolo fra 45 minuti, pronti a contendersi il primo premio!


Andrea Vitale 1.360.000

Domenico Gala 840.000

Andrea Dato 1.435.000

Amedeo Chieregato 1.880.000

Bruno Stefanelli 2.740.000

Pierangelo Cancian 1.650.000

20.00 - Quiete prima della tempesta

Intanto al tavolo da 6 il gioco si fa più statico. I players in gara chiaccherano e scherzano tanto che Andrea Dato lo definisce un salotto! Il player romano ha anche soprannominato le chips da 100K Piotte, nuova moda al tavolo… 😀

19.30 - Pescatori busted, Stefanelli sempre più leader!

Dopo una mezz’ora di stallo, Bruno Stefanelli apre a 100.000 da bottone su blinds 25.000/50.000. Max Pescatori pusha per 300.000 circa e Stefanelli chiama. QJ per Max, A10 per Bruno. Board privo di figure e il Pesca chiude in settima piazza per 10.600€.

19.00 - Clamoroso: Mosca out!

Appena due mani dopo il double-up su Vitale, Enrico Mosca decide di flattare da big blind con KK l’apertura a 80.000 di Bruno Stefanelli da early. Il flop recita 952. Mosca bussa, Stefanelli betta 105.000 ed Enrco va all-in per oltre 500.000 gettoni. Stefanelli snap-call e gira AQ. Turn 9, river…6! Mosca chiude così all’ottavo posto per 8.490€

18.50 - Il raddoppio di Mosca

Rischia l’eliminazione in questo coinflip Enrico Mosca, ma rimasto con 280K su blinds 15K/30K ante 5K, non può esimersi dal pushare TT. Call di Andrea Vitale dal piccolo buio con AQ: sul board carte alte che aumentano le possibilità di vittoria per Vitale, ma il river blank decide di graziare Mosca.

18.30 - Subito scintille tra Dato e Pescatori!

Primissima mano del final table ed è subito scontro tra Max Pescatori ed Andrea Dato. I ganci vincono 😉biggg

18.05 - I magnifici 8!

Dopo l’uscita di Scrivo, si compone il tavolo finale! Ecco a voi i protagonisti, in ordine di seat:


1 – Andrea Vitale – 950.000

2 – Domenico Gala – 1.650.000

3 – Andrea Dato – 890.000

4 – Enrico Mosca – 490.000

5 – Amedeo Chieregato – 1.020.000

6 – Bruno Stefanelli – 1.980.000

7 – Max Pescatori – 700.000

8 – Pierangelo Cancian 2.245.000

ft

17.55 - Scrivo out al 9° posto

Apre Andrea Dato con A7, push di Salvatore Massimo Scrivo con Q-8, call di Datino. Il flop non perdona ed un colore a fiori decreta l’uscita di Scrivo in nona posizione.11149758_10152755867473344_165078926323543480_o

17.55 - Unofficial Final Table !

Bvb fatale per Francesco Spagnolo che shova 220.000 da small blind con A-8, ma trova Amedeo Chieregato addirittura con gli Assi. Nessun miracolo, 9 left ed è unoffcial final table!

17.40 - Buzzanca out, Stefanelli chipleader!

Sull’apertura a 70.000 di Stefanelli, Buzzanca va all-in diretto per 600.000 chips, Stefanelli chiama! E’ l’ennesimo coin flip di giornata: Q-Q per Bruno, A-K per Enrico. Il board non presenta figure e Buzzanca chiude in 11esima posizione questo WPT National… -1 all’unofficial final table!

17.30 - Mosca raddoppia!

Apre Andrea Dato a 60.000, Enrico Mosca pusha 235.000, Dato chiama. 88 per Mosca, KJ per Dato. Un 8 flop spiana subito la strada ad Enrico che si riporta in linea di galleggiamento. Datino in discesa libera..


moscaup

17.15 - Viali out!

Blinds appena saliti a 15.000/30.000 e Francesco Spagnolo apre da small blind a 60.000, Viali shova per 240.000, Spagnolo snappa e gira nuovamente i Kapponi! Viali ha QJ. Un J al flop e un gutshot al turn aumentano i suoi outs ma il river è il classico blank che non regala il miracolo… 11 left!


vialigo

17.05 - Stefanelli oltre il milione!

Apre Andrea Dato da cutoff a 60.000, tribetta Stefanelli da bottone a 150.000, Andrea ne mette 1.000.000 a peso e Stefanelli chiama per le su 550.000 totali. J-J per Dato, A-A per Stefanelli. Flop K56, turn A che chiude i giochi..

17.00 - Situazione alla ripresa: Dato in vetta al count!



Christian Viali 245.000

Domenico Gala 1.285.000

Salvatore Scrivo 1.115.000

Max Pescatori 835.000

Pierangelo Cancian 1.340.000

Andrea Vitale 765.000


Enrico Mosca 170.000

Enrico Buzzanca 560.000

Andrea Dato 1.665.000

Bruno Stefanelli 580.000

Francesco Spagnolo 365.000

Amedeo Chieregato 980.000

16.40 - Break e super pot per Dato

15 minuti di pausa per i player, si approfitta per eliminare le chips da 1.000. Intanto Andrea Dato perde i primi minuti di pausa ma guadagna 443K… Scala al flop in bvb vs Bruno Stefanelli che chiama la triple barrel da 30K, 100K e 250K per poi gettare nel muck

16:30 - Christian Scalzi, il volto ufficiale del WPT

Il Tournament Director del WPT Christian Scalzi, ci racconta il successo di questo circuito a cui è ormai legato da tempo, nonchè delle tante novità nell’immediato futuro:

httpv://www.youtube.com/watch?v=6OEkoT-Lo9M

16.25 - 13° Angelo Benatti

Benatti tenta il raddoppio pushando preflop A5, ma Domenico Gala, che non ha mai lasciato i piani alti del count, repusha con AK. Il 20%/80% si realizza come da previsione e Gala accumula altre chips mentre Benatti esce dalla zona torneo.

16.05 - Il lancio di moneta premia il Pirata!

Apre Cristian Viali da Utg, chiama Scrivo, Max Pescatori pusha da bottone i suoi ultimi 11 bb [220.000 chips, chiama Viali. Il Pesca gira AK, Viali QQ. Flop K3J Turn 8 River 10. Max si riporta in average, Viali crolla a 100.000…


peschino

16.00 - 13 left, ancora in corsa Dato, Pescatori e Mosca

Sono rimasti 13 giocatori in gara, tra cui Andrea Dato, Max Pescatori ed Enrico Mosca! I blinds sono 12.000/24.000 ante 4.000. Manca poco al tavolo finale! Chi porterà a casa la prima moneta da 65.000€?chip

15.45 - Scrivo ancora nuts... Ma stavolta è split!

Apre Domenico Gala da UTG a 40K, 3bet di Scrivo subito dietro 110K, call di Gala. Q9J check to check. Turn T Gala betta 115K e Scrivo va direttamente all in per più di un milione, Gala snappa. Allo showdown AK per Gala, AK per Scrivo.

15.35 - Chieregato on fire!

Amedeo Oddone Chieregato sta passando un momento di rush invidiabile. Prima in una guerra tra short elimina Mauro Muratori con J9 vs 87 preflop, e da meno di 200K conquista un raddoppio. Poi estrae il massimo valore con KQ da UTG contro Andrea Vitale sul board TJ9 A 8 checka back la prima street per poi puntare sulle due successive. L’ultima mano lo vede al confronto con Andrea Dato, che apre da UTG trovando il call di Chieregato da BTN. 9A9 c-bet 40K call 2 check, bet 60K call e 3 su cui Amedeo punta 200K inducendo al fold Datino. Si vola così a quasi 900K!

15.15 - Monster pot, Scrivo in orbita!

Cooler clamoroso tra Salvatore Scrivo e Xu Hongjin. Siamo nuovamente in war blind e su board K976J Scrivo check-raisa all-in sulla bet del giocatore asiatico… che snappa! Scrivo mostra Q10 per la scala nuts, Hongjin è costretto a gettare nel muck 810, il second nuts assoluto! OUCH!

14.55 - Testugini ci prova, ma esce di scena.

Apre la mano Bruno Stefanelli, 3bet di Luca Testugini e l’OR decide di appoggiarsi. 4-2-K, check-call di Stefanelli. Sul K al turn Bruno checka nuovamente, push di Luca e call di Stefanelli con A-K, Luca è drawing dead con A-Q.

14.40 - Gioriz perde il duello, i Cowboys hanno la meglio!

Apre Dato da bottone, push di Giovanni Rizzo da piccolo buio e call del BB Francesco Spagnolo. AJ per gioriz e KK per il big blind, il board apre le speranze di uno split con 5-4-6 2, ma il river 7 chiude i giochi e condanna Giovanni all’uscita in 17ª posizione. rizzo_outIntanto si arriva al livello 23, 10.000/20.000 ante 3.000.

14.25 - Di Rocco cade nella trappola di Testugini

Apre l’action Testugini da UTG con un raise a 40K, call del BB Giovanni Di Rocco. 64K, check del primo a parlare e Luca dichiarando: “Punto poco così mi vedi debole” betta 20K. Giovanni decide allora di mandare resti, snap-call dell’UTG con 66. Il KT di Di Rocco migliora un po’ al turn T, ma al river nulla da fare: player out!

14.05 - Un A-Q per un double up: sale Rizzo

Tra le varie mani che condannano player all’uscita, troviamo anche qualche buona nuova per qualcuno! Giovanni Rizzo finisce ai resti preflop con AQ contro Amedeo Oddone Chieregato che gira A3. Sul flop subito due dame, che rendono inutile il 3 al turn… Raddoppia Gioriz!

13.52 - Curcio out!

Salvatore Scrivo openpusha da SB e Curcio chiama per i suoi restanti 13bb. 6-6 per Scrivo e A-5 di Curcio che non riesce a migliorare e termina il torneo.

13.50 - Top pair e gutshot non bastano: fuori Pasquini!

Apre Enrico Buzzanca da UTG per 36.000 e trova il call soltanto da parte di Tommaso Pasquini da SB. Flop 678 e Pasquini check-pusha con i suoi 8T, ma Enrico ci sta con JJ. Le ultime due common card sono blank e Pasquini si arrende in ventiduesima posizione.

13.40 - Action già nei primi minuti! Mihai out

Passano pochi minuti dalla partenza e si va già al primo showdown: A-K per Ovidio Mihai Balaj e 3-3 per Xu Hongjin. Un set al flop chiude i giochi e Balaj è il primo ad uscire di scena!

13.35 - Andrea Dato, la consapevolezza dei campioni

Vincere è sempre un buon modo per migliorare la propria consapevolezza. E Andrea Dato ormai è uno dei player più vincenti del panorama italiano e lo stiamo vedendo grande protagonista anche in questo WPTN Venice. Lo abbiamo sentito a caldo subito dopo le “buste” del Day2

httpv://www.youtube.com/watch?v=t4utjCNNlIk

13.30 - Si riparte!

“Shuffle up and deal!” e i 23 player left ricominciano la battaglia per il primo posto. Livello 22, 8.000/16.000 ante 2.000.

_____

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Day 2:

Report day2: Gala in vetta, tallonato da Dato

01.45 - Curcio perde un flip

A mezz’ora dalla chiusura del day2 l’action si fa improvvisamente vivace: al tavolo 1 Salvatore Scrivo riesce a double-uppare ai danni di Luigi Curcio! Apre Scrivo, shova diretto Curcio, chiama Salvatore. A-K per Curcio, 8-8 per Scrivo. Board 9-T-J-J-4, con Scrivo che nell’esultare batte il pugno sul tavolo e si lussa (rompe?) un dito..

01.40 - Mosca in situazione critica!

Resta con poco meno di 150K Enrico Mosca, dopo due mani che il suo stack ha fatto fatica a sopportare. Prima con Q-Q flatta una 3bet dal BTN e chiama anche la pesante cbet su 9-9-8. Sul turn 2 però Mosca rivaluta e riesce a foldare le dame, oppo gira A-9s… Poi in un piatto 3way aspetta l’ultimo secondo del time per arrendersi all’ultima pesante bet al river di un avversario. Dichiara di aver avuto una pocket pair con solo la Q come overcard sul board, l’avversario lo lascia nel dubbio girando solo un 3 che gli vale la bottom pair… ma l’altra carta?

01.35 - Xia non arriverà al final day

Domenico Gala prova il coinflip contro Lin Xia. AK per lui e JJ per il cinese, che a causa di un board come 9Q9 7 3 trova l’eliminazione a pochi passi dalla fine.

01.15 - Ci pensa Dato

Purtroppo il sogno di rimonta di Di Francesco si infrange contro il campione Andrea Dato. Ennesimo push preflop di Domenico con A8 e Andrea che gioca con JJ, il board è bianco e le chips di Di Francesco entrano in casa Dato.

01.00 - Gioriz perde un colpaccio, Dato continua l'ascesa

Sono rimasti 3 tavoli in tutto, ad uno di questi vediamo seduti Giovanni Rizzo ed Andrea Dato, che stanno passando due momenti opposti. Dato vince un big pot da oltre 500K totali con A-K vs A-Q, doppia coppia per lui e top pair per l’avversario. Rizzo invece chiama il push di un altro giocatore con 56 su flop 5J8, ma il T8 di oppo regge fino al river, chiudendo addirittura trips…

00.45 - Scala vs Full: Tabarelli out!

 Sick spot al tavolo 4. Su un piatto limpato da due giocatori, Michael Tabarelli completa da small blind con 3-4. Il flop recita 25J e Michael check/calla la bet a 20.000 di mp.


Turn 6: check raise a 75.000 di Tabarelli sulla bet di oppo. Call.



River 2: all-in 180.000 per Tabarelli e snap call del suo avversario che gira 6-6 e lo estromette dal torneo in 29° posizione!



00.35 - L'incredibile epopea di Di Francesco

Domenico Di Francesco subisce un (ennesimo) cooler contro gli assi e resta con sole 5K chips! Con un piccolo buio di stack sembra già arrivata la fine… Ma one chip one chair! La mano successiva 4-uppa con Q-T sconfiggendo i Q-9 di Enrico Mosca, che isola la mano in draw di colore. Le sue 25K poi finiscono nel mezzo con 3-3… 3 al flop! E si ritorna a 80K, purtroppo 8bb però non sono sufficienti per rilassarsi, e pochi minuti dopo… sale ancora a 160K con un trips d’assi vs K-high!

00.10 - Curcio sempre più up nel count, Mosca scende

Mentre Enrico Mosca prende un brutto colpo con gli assi contro un set di 8 di un avversario che gli costa un’ingente fetta di stack, Luigi Curcio (in top 3 nel count) gioca allo showdown con TT contro JT di un cortissimo Nico Glenic. Un board liscio come l’olio aggiudica il punto a Curcio, mentre Nico in due mani passa dalle stelle… al player out.

23.50 - Scoppia... la moda dei poker!

Pochi minuti dopo la bolla, cominciano a fioccare gli out… e i poker! Giannino Kart le mette tutte contro Nico Oleinic. 99 per lui e AK per Oleinic, un 9 a faccetta al flop e un 9 al river chiudono i giochi e Nico rimane con gli spicci. Un istante dopo Mauro Muratori gioca un multiway pot con 55 contro AA di Luciano Prevedelli e Q7 di Andrea Izzo. Il board parla da sé: 557 8 8 e Izzo è fuori dai giochi. Allo stesso tavolo subito dopo, Michael Tabarelli dà il colpo di grazia a Prevedelli: 66 per lui contro 22… anche qui come se non bastasse un quad di 6 si avvera sul board! Unreal!

23.40 - Fusco bolla!

40 minuti di hand for hand ed ecco scoppiare la bolla! Alessandro Fusco chiude al 37° posto in questo WPTN Venice. Sull’apertura a 18.000 di Chieregato, Fusco shova per 49.000 chips, l’original raiser è praticamente committato e non può non chiamare. Allo Showdown A-J per Chieregato, A-K per Fusco… ma come spesso capita in queste occasioni ecco comparire un J al flop che inverte gli equilibri del colpo. Un J al river sancisce l”out di Fusco!


23.05 - Daffinà out... -2 dalla bolla!

Tre eliminazioni in serie ci portano di colpo a ridosso della bolla. Ultimo eliminato in ordine di tempo Claudio Daffinà che chiude questo WPTN in 38° piazza. “Bertinotti” open pusha i suoi ultimi 7bb da Utg+1 con A-J, ma lo small blind ha A-Q, chiama e vince… 15 minuti di break, chip race delle fiches da 500, dopodiché si riprenderà hand for hand!

22.55 - 140K in meno a Gioriz

Lo stack di Giovanni Rizzo subisce un duro colpo! Su un pot già di 50K, gioriz punta su 549 6 e chiama il push di 131.500 dell’avversario. QQ per lui, 44 in mano ad oppo. Per fortuna Rizzo aveva abbastanza chips da potersi permettere questo colpo…

22.45 - Fantini out, meno 5 alla bolla!

Sfiora l’ITM Paolo Fantini, che finisce ai resti contro Domenico Gala con AQ vs AA, un classico cooler a questi livelli, che gli costa l’eliminazione. Sono rimasti 41 giocatori in gara, ancora 5 allo scoppio della bolla! Blinds 3.000/6.000 ante 1.000 avg stack 241.463

22.25 - Fanta cooler per Daffinà

Claudio Daffinà subisce un cooler che lo porta a 90K chips! Sul board 58Q 9 8 Claudio chiama un po’ dubbioso la bet river di oppo: “O hai Q-Q o hai colore…” e gira 55, ma l’avversario purtroppo gira QQ e conquista un pot che lo lancia a 180K.

22.10 - Rocco si schianta contro i Cowboys!

Open push di Palumbo da cutoff con A-Q, call di Francesco Spagnolo da big blind con K-K. Board liscio e Rocco è fuori dai giochi

22.05 - Set over set... Conti out!

Finale amaro per Emiliano Conti che shova i suoi ultimi 8x da Utg con 4-4 e viene chiamato dal big blind con 5-5… Il flop sembra arridergli, il turn è devastante… 46 left… -10 alla bolla!contout

22.05 - Della Tommasina non riesce nello scoppio: busted!

Il suo stack si è via via eroso in queste ore di gioco, e Marco Della Tommasina cerca la rimonta pushando con 33. Dietro di lui si trova Luca Testugini, che non può fare altro che seguire forte dei suoi KK. Il board recita T76 6 T e sancisce l’uscita di Marco.

22.00 - Mosca pizzica l'avversario!

Siamo al flop 682 in un raised pot, Enrico Mosca ha appena puntato 19K e si trova in difficoltà di fronte al push 67K dell’avversario. Infine decide per il call con 56, ottima scelta dati i K5 di oppo, che non migliora il punto ed esce di scena.

21.55 - Conti swinga contro Spagnolo

Emiliano Conti sembra essere riuscito nella ripresa, con un AA contro K9 di Francesco Spagnolo. Un board QA6 K K sancisce il raddoppio di Conti, che la mano successiva però si trova con TT a chiamare il push dello stesso Spagnolo che gira Q4. Una Q e un 4 al flop donano la vittoria a Francesco. Al punto di partenza!

21.50 - Zumbini...busto!

Apre player straniero da early, call di Mosca da CO, call del BTN e squeeze allin di Flavio. Repush del Original Raiser (praticamente pari stack) e foldano gli altri. Lo showdown è difficile con KJ per Flavio contro il JJ avversario. Nessuna sorpresa dal board e Flavio rimane con un ante uscendo poi due mani dopo!

21.40 - Curcio punisce Chieregato!

Sull’apertura da early di Luigi Curcio, Amedeo Chieregato decide di difendere il big blind con Q7. Flop 3Q7! Chieregato check/calla la c-bet a 10.000 di Curcio. Turn 9, Amedeo decide di check-raisare a 40.000 la second barrell a 20.000 di Curcio. River 4, Chieregato checka e Curcio betta a peso 52.000 chips. Snap call e muck di Chieregato dinanzi al 77 di “gigino” che torna così ampiamente sopra average…

21.20 - Piatto di Gala!

Al tavolo 5 Domenico Gala e Johnny Mansutti non si risparmiano e creano un monster pot! Apre 11.000 Mansutti da early e trova i call di Gala nel seat adiacente e Della Tommasina da BB. 62Q è il flop su cui Johnny c-betta 13.000, call solo di Domenico. 8, ancora bet call per 13.000. Il river è un 4 sul quale Mansutti checka, ma Gala non ci sta e punta 46.000. Pensa e ripensa, Johnny mette, ma getta nel muck dopo aver visto i KK avversari. Cos’avrà avuto secondo voi?

20.25 - Zumbini e Mosca allo scontro!

Poco prima della pausa cena, mano scoppiettante tra Flavio Ferrari Zumbini ed Enrico Mosca… vi piace la loro condotta?manoyes

20.15 - Il pirata sempre più su!

Dopo un’action così concitata, è quasi ovvio vedere due monster hand allo scontro. Blinds 2.000/4.000 ante 500, Limp UTG, Max Pescatori rilancia a 14.000 e Simeone Vulliet alza ancora per 30.000 totali. Dopo il fold del limper Max sale a 62.000 e chiama istant il push dell’altro con AA, mentre Simeone mostra AK. Il board è blank e la vittoria va a Pescatori che incrementa ancora il suo stack. Intanto il limper rimpiange di aver foldato i 9-9 grazie ai quali avrebbe chiuso set

19.50 - Niente back-to-back per Islamay

Niente da fare, questa volta Erion Islamay non solleverà la coppa della vittoria. Rimasto corto tenta lo steal con J7, ma Nico Oleinic nel seat adiacente repuha con 99. Un set al flop già riduce drasticamente le possibilità di vittoria, che al turn scendono fino a toccare lo zero. erion

19.40 - Dove l'hanno manDato?

Si rompe il tavolo di Andrea Dato, che smetterà per un po’ di combattere con Erion Islamay. Non si può dire che gli sia andata proprio bene, dato che ora si siede fuori posizione rispetto a Giovanni Rizzo, che nel frattempo si è ripreso alla grande con un set di 3 vs A-A: su flop K-5-3 oppo overbetta 2 volte pot e Gioriz non vede l’ora di chiamare…

19.30 - Ma quanto raisa Pescatori?

Dubbio sull’entità dell’ultimo rilancio del ‘pirata italiano’: prende 9K e le lancia sul tavolo, ma una chip da 1K gli cade sul dorso dell’altra mano. 8K o 9K? Infine è valida la seconda, e comunque Max si porta a casa i bui uncontested 🙂

19.15 - Alessio Quintavalle: dal coaching con Flavio Zumbini al WPTN

Schierato a questo WPTN Venice anche Alessio Quintavalle, vincitore del satellite dei coachati da Flavio Ferrari Zumbini! Vediamo cosa ci racconta!


httpv://www.youtube.com/watch?v=eAb-Dh3BHoY


19.05 - Out Scalzi, anche Gioriz se la passa male

Antonio Scalzi tenta il raddoppio con le sue poche 21.500 chips (blinds 1.500/3.000 ante 500), ma trova il call di entrambi i bui. Il flop è 3Q8, push dello SB con KQ e call per il BB che gira AK, Scalzi mostra AT. Un runner runner da brivido sembra materializzarsi al turn J, ma il river è una blank e SB porta a casa il pot. Intanto Giovanni Rizzo cerca di conquistare lo stack di Andrea Izzo con Q-Q, ma trova l’avversario pieno con A-A. Un duro colpo, ma è ancora in gara!

18.45 - Bernaudo non prende la sua ed abbandona il campo

Apre la mano Dragomir Catalin ed Antonio Bernaudo decide di giocare. Sul flop Q86 Dragomir check-pusha e Bernaudo opta per il call con 79, AQ per l’avversario. Turn e river non aiutano Bernaudo che è costretto all’uscita di scena. Catalin vola top 3 nel count!


[caption id="attachment_190215" align="aligncenter" width="560"]Dragomir Catalin Dragomir Catalin[/caption]


18.30 - Ribolla perde il flip: player out!

Il rientro dalla pausa non è stato piacevole per Paolo Ribolla. Cerca il raddoppio giocando tutto al preflop con AK contro Ovidio Mihai Balaj che gioca con 77. Il board è liscio e Ovidio sale nel count, mentre Ribolla interrompe il suo percorso.

18.05 - Break!

Secondo livello di giornata e chip race delle “azzurrine… le fiches da 100! Rocco Palumbo ne ha appena acquistate un vagone 😀chip-race

18.00 - Pescatori sale imperterrito, Buonanno invece out...

Max Pescatori continua bene il suo cammino verso la vetta: conquista un big pot eliminando un avversario con A-K vs A-T, entrambi doppia coppia. Diversa la situazione di Antonio Buonanno, che rimasto con poco meno di 15K dopo la mano contro Alessandro Sarro, non riesce a rimontare ed è player out.

17.40 - Out Iemina, Scrivo sempre più in alto

Salvatore Massimo Iemina non smette di incrementare il suo stack già importante. Sul flop QK2 non si fa problemi con K3 a chiamare il raise all in di Manlio Iemina, che invece mostra QJ. Un 9 apre le speranze al player svantaggiato, che però non trova un river capace di salvarlo.

17.30 - Doppo Timebank!

Scintille al tavolo 4 tra Salvatore Scrivo e Claudio Daffinà. Siamo al river e scrivo betta 35.000 chips, close to pot. Daffinà tanka. Viene chiamato il time, e dopo 30 secondi “Bertinotti” decide di raisare a 110.000. “Actor studios?” commenta stizzito Scrivo che tanka a sua volte e muore con le carte in mano allo scadere del ‘suo’ timebank

17.20 - Limp-shove di Buonanno: Sarro ne approfitta!

Action anomale al tavolo 13! Antonio Buonanno overlimpa da cutoff, fa altrettanto il bottone, Alessandro Sarro rilancia da big blind a 12.400, passa il primo limper, shova Antonio, passa bottone, snappa Sarro! Allo showdown K-10 per Buonanno A-K per Sarro. Board liscio e Alessandro sale a quota 175.000 chips

17.05 - Muratori 3up! Rizzo continua a salire!

Era rimasto iper short Giovanni Rizzo, che come era capitato a Zumbini ieri però, subito dopo trova lo sprint giusto per risalire in zona average. In questo spot si aggiudica il side pot mentre Muratori trova addirittura il 3up! Apre Rizzo da Utg+1 a 4500, call di Muratori da Mid, Call di HJ e del BTN. Flop: 787, Bet 6500 Rizzo, Raise Allin Muratori che è il più short, re-raise allin dello straniero sul BTN e call di Rizzo che copre entrambi. Allo showdown si presentano un 57 di Muratori che parte avanti, un A4 del bottone e un QQ per Rizzo. Turn 6, river T e Muratori si aggiudica il piatto principale, mentre Rizzo salda con un +20k il totale della mano eliminando lo straniero!

16.50 - Di Stasio raddoppia in coin flip

Double up per Giuseppe Di Stasio! Apre Max Pescatori da early a 4.500, all-in 27.000 per Di Stasio, chiama straniero da big blind, passa il Pesca che mostra AJ. Di Stasio mostra KQ,, il suo avversario ha 99. Board AQ7 K 2 e Giuseppe può tornare a respirare…

16.35 - Palumbo di braccio

Apre RoccoGe da early a 4.500, tribetta Edmond Toth da bottone a 10.500, 4-bet a 24.000 per Palumbo, call. Flop K56. C-bet 14.000 per Rocco, call. Turn A, all-in di rocco per 50.000 circa, Toth passa…


rocccccc

16.20 - Full House Vs Nut Flush!

Nice pot per Nicu Olienic! Il francese Sibuet esce poco dopo questo colpo…


manogooo

16.00 - 127 baluardi

Primo break di giornata! Già 48 player eliminati in questo day2 del WPT National Venice. Siamo rimasti in 127, l’average si attesta intorno ai 75.’000 gettoni. Ancora 127 player alla rincorsa della prima moneta da 65.000€!

15.50 - Non ti dico quanti bb, ma ti dico quante chips

Divertente risposta di Andrea Dato alla domanda “Giochi 20x?” di Erion Islamay: “Non posso veramente risponderti a questa domanda, ma posso dirti che ho 30.300”. Erion sorride, dice che gli basta e chiama da terzo il raise 3.500 di Dato. Flop 9Q5, cbet di Dato 4.200 e call solo di Mario Albanese, che però si arrende al push al turn. Andrea così incrementa il suo stack di un buon 50% uncontested!

15.40 - Payout!

Volete sapere a quanto ammonta la prima moneta?


chip


…brutto?

15.35 - Muntean al raddoppio

Per quanto poche siano le donne ai tavoli, le quote rosa non sono per niente da sottovalutare! Mirela Muntean apre la mano trovando i call di Giovanni Chiofalo ed Emiliano Conti. T9K, cbet 5.500, raise 12.500 di Chiofalo ed all in della ragazza, che trova il call. T9 per lei e KQ per Giovanni, che non riesce a migliorare il punto e riporta Mirela in average!

15.20 - Pescatori si vendica di Raffa

“È già capitato di recente che mi abbia bustato lui, quindi con questa ho pareggiato”, scherza Max Pescatori mentre accumula le chips. Preflop è un semplice limpato, ed anche al flop 589 l’action non è delle più strong: Giovanni Raffa fa una minimum bet che viene vista dal Pesca. 3 al turn e Raffa decide di check-pushare, Max chiama contento con 83 giocando bene contro il K9, 8 al river che dona un full a Max che continua la sua scalata del count.

15.10 - Due mani per Savinelli out

Purtroppo Carlo Savinelli prende due batoste dalle quali non si riesce a salvare: prima con Q-T potta al river su 2-3-6-T-T per scoprire oppo con A-T, poi rimasto short ci prova con 4-4, ma viene chiamato da un avversario con 7-7. Nessun miracolo sul board e Carlo si alza dal tavolo.

15.07 - Rizzo e un river davvero sick

Apre un giocatore da Early Position a 3.300, call di Giovanni Rizzo e push per 27K di Leonardo Parmiggiani. Folda l’OR e Rizzo decide di mettere con AQ, dominando l’AJ di Leonardo. Flop 8KA turn J che avvantaggia Rizzo. Pochissimi out per Leonardo, ma nemmeno a dirlo: A al river che gli porta la vittoria.scoppio Il punto va a Leonardo, mentre Gioriz dopo questo scoppio rimane con le briciole. Riuscirà a risalire nel count?

15.05 - Livello 12

Si alzano i bui! I 157 player in gara giocheranno 800/1.600 ante 200, avg 63.057.

14.50 - Abbiamo un nuovo chipleader!

Salvatore Scrivo si trova a suo agio i questo day2. Partito con 100K in meno di sessanta minuti vola a 200K, conquistando il titolo di chipleader! salvatore_scrivo

14.40 - Raffica di out, fuori anche Babbai

Raffica di out in questo inizio day2, tra cui anche Roberto Babbai Mazzaferro, in un set over set J-J vs A-A. Ecco l’elenco dei player usciti in questo primo livello: 159 COLAUTTI DANIELE 160 SECCHIAROLI VALERIO 161 PULIGNANO GENNARO 162 ROMANO DOMENICO 163 LOMBARDO LUIGI 164 VONGHER MORENO 165 MAZZAFERRO ROBERTO 166 CUOMO DANIELE 167 GUALDI ELIOS 168 MOAR YOSEF

14.20 - Che giocatori affollano la room!

La sala è già piena di nomi di spicco a livello nazionale ed internazionale. Nei piani alti del chipcount Max Pescatori ed Antonio Buonanno, poco più in basso Claudio Daffinà, Emiliano Conti e Rocco Palumbo. Rocco è accompagnato anche dal compagno del Team Italy Andrea Dato, purtroppo Dario Sammartino ha dovuto invece abbandonare il campo al day 1A. In gara anche Erion Islamay, Marco Della Tommasina, Antonio Bernaudo, Enrico Mosca, Flavio Ferrari Zumbini, Carlo Savinelli, Giovanni Rizzo e molti altri… Se ne vedranno delle belle!

14.10 - Inizio col botto!

Neanche il tempo di riscaldare la sedia che cominciano le eliminazioni: Alessandro De Macchi con 8T si arrende alle Q[]Q[] di Paolo Fantini, che chiude un set al flop. Nello stesso istante dal tavolo a fianco si alza anche Yazychyan Tigran

14.05 - Shuffle up and deal!

Si riparte con il day 2, 175 player in gara su 330 iscritti, per un average stack di 56.571 chips. Livelli da 60 minuti e blinds di partenza a 600/1.200 ante 200.

____

Scopri tutto sulle altre giornate di gara nei nostri resoconti:


WPTN Day1a


WPTN Day1b

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari