Sunday, Dec. 4, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 31 Mag 2015

|

 

WSOP – Colossus dei record: 3.448 persone al day 2, Ian Ohara sopra tutti

WSOP – Colossus dei record: 3.448 persone al day 2, Ian Ohara sopra tutti

Area

Vuoi approfondire?

Evento #5 565 $ “The Colossus” No Limit Hold’em

Si concludono ufficialmente anche gli ultimi day 1 del Colossus, evento #5 del palinsesto WSOP, con il grande obbiettivo di chiamare a raccolta più di 10.000 persone, esponendo un montepremi garantito di $5.000.000, e superare così tutti i record d’entrate di un torneo live.

Beh, l’obbiettivo non solo è stato conquistato, ma ha decisamente stracciato il precedente record, quello del Main Event WSOP 2006 che vedeva 8.773 persone schierate ai tavoli, facendo affluire nelle sale del Rio più di 21.000 giocatori!

L’affluenza è stata così grande che per ora è ancora impossibile dare dei dati precisi sul numero di entries, di player left, quante chips ha il chipleader attuale ed il prizepool, ma qualche stima e qualche numero è già stato comunicato:

Nel day 1C ai blocchi di partenza si presentano in più di 6.000, e alla fine dei giochi, dei 960 giocatori rimasti il chipleader sembra essere Steven Geralis con 159.000 chips, seguito da Simon Deadman con un cognome che non fa ben sperare, ma con 125.000 chips nella busta, e Patrick Chan con 123.600.

Si è arresa al penultimo livello di giornata Vanessa Rousso che rimasta short in bvb pusha con una trash hand da small blind, ma l’avversario la chiama rapido con AK e chiude un full che non lascia molte speranze, mentre Antonio Esfandiari ed Annette Obrestad escono dal torneo a metà giornata.

colossus-folla-ipc

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Delle migliaia di persone che si estendono a perdita d’occhio alla partenza del day 1D sono rimasti in gara circa 960 players, tra i quali spicca Ardit Kurshumi, americano con 169.100, seguito da due non statunitensi, ovvero Yuval Bronshtein da Tel Aviv, 169.000 ed il bulgaro Yuliyan Kolev con 150.900. 

Sono sopravvissuti a questo day 1D anche molti volti noti, come Greg Raymer, Vanessa Rousso, David ‘Doc’ Sands e Felix Stephenson, mentre diversa fortuna hanno avuto Ryan Riess, Scotty Nguyen, Mike Matusow, Vanessa Selbst, Dutch Boyd, Jamie Gold, che hanno trovato l’eliminazione in questa ultima chance di raggiungere il day 2.

A difendere i colori azzurri sembra esserci solo Christian Caliumi, che sembra a suo agio nei field enormi, con 20.100 chips, ma su una lista di quasi 1.000 persone -e nemmeno ufficializzata- è possibile che ci sia stata qualche svista… Se sapete di qualche giocatore italiano in corsa scrivetelo sull’apposita fanpage!

Il day 2 comincerà domenica (oggi) alle 5.00 p.m. ovvero circa le 02.00 del mattino qua da noi. Il chipleader assoluto sul field di 3.447 persone in gara, è Ian Ohara, chipleader del day 1B con 184.000 chips davanti. Pronti a scoprire chi avrà la meglio in questo torneo dei record? 

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari