Tuesday, Aug. 9, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 12 Lug 2015

|

 

WSOP Main Event – Federico Butteroni vola al day 5 con Alessio Fratti. Molto bene Hastings e Negreanu.

WSOP Main Event – Federico Butteroni vola al day 5 con Alessio Fratti. Molto bene Hastings e Negreanu.

Area

Alla fine del day 4 sono ancora 237 i giocatori che cercano di realizzare il sogno di ogni pokerista presente a Las Vegas: tornare al Rio a Novembre per il tavolo finale del main event.

E tra questi ci sono ancora due italiani.

Federico Butteroni è autore di un incredibile day 4 e chiude con 1.507.000 chips, particamente il doppio dell’average attuale del torneo.

Butteroni è al 21° posto del count e tornerà domani con quasi 100 bui per continuare una cavalcata che l’ha visto a metà giornata addirittura tra i chipleader del torneo.

Alessio Fratti chiude la giornata in 199^ piazza invece. Dapprima sale piano piano fino a 800.000 gettoni spesso in spot uncontested ma poi nell’ultimo livello di giornata purtroppo perde due piatti che lo fanno scendere fino a 339.000.

Questa sera ripartirà quindi con una ventina di bui ma l’importante è esserci come dimostra l’ascesa odierna di Butteroni.

Chipleader è momentaneamente Joe McKeehen che imbusta 3.122.000 chips.

Alle sue spalle l’americano Upeshka De Silva che sfonda anch’egli quota 3 milioni, mentre più distanziati sono gli altri chipleader di giornata. Rimane nelle posizioni nobili del count Brian Hastings che con 2.464.000 chiude quarto provvisorio e rimane uno dei papabili November Niner.

chipcount day4 main event

Rivivendo il film del day 4 scopriamo come hanno trovato l’out parecchi campioni.

Eliminati nei primi livelli di gara David Kitai, David DOC Sands, Sebastian Ruthenberg e un contento Jonathan Duhamel, la cui estate era già stata baciata dalla fortuna durante l’high roller.

duhamel tweet

Durante il terzo livello di gioco trova l’eliminazione Phil Hellmuth che perde3 il coinflip decisivo contro Daniel Negreanu (AK per il canadese contro QQ di PokerBrat). Con questo piatto Daniel si porta oltre 1 milione di chips e tornerà per il day 5 con 1.335.000 con quasi due volte l’average.

negreanu chips

Lo stack di Daniel Negreanu dopo aver eliminato Phil Hellmuth

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Poco dopo purtroppo perdiamo in rapida successione gli altri due italiani che partivano in questo day 4.

Andrea Cortellazzi decide di giocarsi il colpo con KJ su flop 592 trovando però il call dell’avversario che ha set di 2.

A e Q sanciscono l’eliminazione del lombardo in 395^ posizione per un premio di 24.622$.

Stessa moneta per Mariano Martiradonna che ormai corto pusha il suo stack con K7 dominato dall’AK di un avversario. Board liscio ed è player out anche l’amico di Mustapha Kanit.

Non terminano la giornata ai tavoli neppure Marc-Etienne McLaughlin (305° per 29.329$), Joe Hachem (298°, 29.329$), Fatima Moreira de Melo (286^, 34.157$), George Danzer (280°, 34.157$), e Scott Montgomery (246°, 34.157$).

Chiudono le buste e torneranno oggi alle 12 ora di Las Vegas (le 21 in Italia) Chad Power (1.961.000), Mark Kroon (1.901.000), Danny Fuhs (1.517.000), Toby Lewis (1.436.000), Matt Jarvis (1.406.000), Justin Bonomo (1.350.000), Max Steinberg (1.234.000), Christian Harder (648.000) e Antonio Esfandiari (190.000).

Gli azzurri in gara:

21° Federico Butteroni – 1.507.000
199° Alessio Fratti  – 339.000

Gli azzurri a premio:

386° Mariano Martiradonna – 24.622$
395° Andrea Cortellazzi – 24.622$
728° Walter Treccarichi – 15.000$
851° Gianluca Trebbi – 15.000$
855° Salvatore Bonavena – 15.000$
899° Filippo Galtieri – 15.000$
903° Gianluigi Zaniboni – 15.000$
909° Ivan Barbuto – 15.000$

 

Segui e commenta con noi il Main Event sulla pagina facebook dell’evento WSOP!!!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari