Friday, Jun. 18, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 8 Lug 2016

|

 

WSOP – Federico Butteroni comanderà il poker di giocatori Snai al Main Event e Little One for One Drop

WSOP – Federico Butteroni comanderà il poker di giocatori Snai al Main Event e Little One for One Drop

Area

Vuoi approfondire?

Il conto alla rovescia sta per terminare: ancora quasi ventiquattro ore e apriranno le porte dell’evento più atteso dell’anno, il Main Event delle World Series Of Poker.

Come ogni anno migliaia di persone affolleranno la poker room cercando di realizzare il sogno di ogni poker player, quello di stringersi il braccialetto del Main Event attorno al polso.

Tra questi non può mancare la truppa italiana, che in più di qualche occasione ci ha fatto sognare, pur senza mai riuscire nella magia: Filippo Candio e il suo Final Table nel 2010, Sergio Castelluccio e la sua deep run del 2014, e ultimo ma non ultimo Federico Butteroni che lo scorso anno ci ha lasciati con il fiato sospeso fino a novembre, per poi abbandonare in ottava posizione.

Sarà proprio il november niner Federico Butteroni, che indossa la patch ormai da un anno, a guidare la squadra Snai a Las Vegas per questa quarantasettesima edizione WSOP.

Federico prenderà posto al tavolo lunedì 11 luglio per il Day 1C per tentare un back-to-back di tavoli finali che -se avvenisse- definire storico sarebbe davvero poco.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Sempre al Day 1C comincerà l’avventura di Morris Bonazza, ventisettenne di Comacchio in provincia di Ferrara, che ha conquistato il satellite online organizzato da Snai “Mission to Vegas“, conquistando il ticket da $10.000 che potrebbe trasformarsi nel più bel sogno della sua vita.

Tre giorni più tardi arriverà l’altra metà della truppa, composta da Omar Paroli e Luca Bologni, rispettivamente secondo e terzo classificato dello Snai WSOP Online Circuit, che tenteranno il colpaccio al Little One for One Drop, il fratellino minore dell’High Roller che avrà luogo fra qualche giorno.

Fratellino minore sì, visto il buy-in da $1.111, ma certo non un torneino da poco, considerando che il primo premio che l’altro anno ha toccato quota $650.000! Ed è doveroso ricordare il lato umanitario del torneo: i $111 (opzionali) del buy in, che permettono di partire con uno stack raddoppiato, saranno totalmente devoluti alla fondazione One Drop per portare l’acqua potabile nei paesi del terzo mondo.

Rimandato invece l’appuntamento di Massimo Zilio, il vincitore dello Snai WSOP Online Circuit, che deve foldare la trasferta a Vegas per motivi personali, ma riceverà un anello personalizzato Snai e WSOP al Casinò Campione d’Italia per il WSOP Circuit Italy del quale Snai sarà main sponsor.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari