Monday, Aug. 15, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 25 Lug 2015

|

 

Cash Game HU Analysis – Una mano giocata da Daniele “superprimex” Primerano

Cash Game HU Analysis – Una mano giocata da Daniele “superprimex” Primerano

Area

Vuoi approfondire?

Torna la nostra rubrica dedicata al cash game!

Anche questa settimana abbiamo osato, andando a selezionare uno spot heads-up giocato da Daniele “superprimex” Primerano, vero e proprio guru della specialità ai livelli high stakes.

Nelle dinamiche delle partite testa a testa vale tutto e il contrario di tutto e questa mano ne è la perfetta testimonianza.

Andiamo a vederla.

Siamo ad un tavolo NL1000 (blinds 5€/10€) e Primerano gioca con una posta da 794€ (circa 80bb).

Sul rilancio a 20€ del suo avversario, “superprimex” decide di tribettare a 70€ una AJ, starting hand che rientra nel top range nelle sfide uno contro uno. Oppo chiama.

Il flop 547 è davvero articolato, ma ricordiamoci sempre che in heads-up contano ben più le carte del nostro avversario piuttosto che le nostre. Anche per questo, su monotone, Primerano opta per una c-bet a 90€.

Il suo avversario opta per un call. E’ fin qui tutto regolare: pare ancora prematuro restringere il suo range.

Al turn scende un 8, Primerano checka e oppo betta 90€. Daniele chiama. Check/callando in questa street, “primex” simula di avere un valore migliore di quello che ha realmente. Potrebbe aver legato una semplice coppia o avere ogni tanto un over pair che pot controlla. Difficile pensare che oppo possa metterlo su A-x senza quadri.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Allo stesso tempo la bet di oppo è davvero tricky: 90€ su pot da 320€ su board così connesso ci danno un grosso indizio: qualora avesse una mano ‘fatta’, oppo probabilmente betterebbe un importo maggiore for value/protection.

Certamente ci sono ancora diverse combo di valore che bettano qui per checkare behind river, ma…

Il river è un K che in questo spot si presenta sostanzialmente con una blank. Primerano checka ancora e il suo avversario decide di metterlo all-in (544€).

Viene dunque a cadere l’ipotesi fatta in precedenza su una possibile thin value. La puntata è chiaramente sproporzionata in rapporto alla bet al turn e questo shove diventa automaticamente polarizzato. Vero, oppo potrebbe avere flush (che betta piccolo turn e cerca di estrarre i massimi al river), più difficilmente un 5, che spesso avrebbe bettato più corposo per protection al turn.

C’è da dire che il percepito di Primerano non è affatto strong e un buon giocatore potrebbe shovare 4 value anche una two pair, ma siamo certi avrebbe tenuto questa condotta (flop e) turn?

Una somma di queste considerazioni, unite all’history e al flow di quella partita, convincono primex a chiamare con A high. BOOM! Oppo mostra Q9 e il torinese si assicura il piatto.

E voi, che ne pensate?

Call “a caso” o c’è una logica (ancor più articolata rispetto a quella da noi proposta) dietro una chiamata del genere?

Commentate la mano sulla nostra pagina Facebook!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari