Thursday, Jul. 7, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 12 Dic 2015

|

 

Cash Game Analysis HU Analysis – Una mano giocata da Luigi “incognita93” Curcio

Cash Game Analysis HU Analysis – Una mano giocata da Luigi “incognita93” Curcio

Area

Vuoi approfondire?

Abituato a furoreggiare in MTT, Luigi “incognita93” Curcio è oggi protagonista del nostro cash game analysis: il player di origini calabresi non disdegna, difatti, qualche sessione ai tavoli di cash ad alti livelli.

Le sue apparizioni più convincenti sono senza dubbio quelle ai tavoli heads-up nei quali ‘gigino’ non ci sta a farsi mettere sotto da nessuno.

In questo spot preso in esame, Curcio estrae il massimo valore dal suo avversario, regalando una lezione di size pressoché perfetta. Riviviamo lo spot grazie al boom replayer e proviamo ad analizzarlo.

Siamo ad un tavolo NL600 e dopo l’apertura a 12€, Luigi chiama la tribet a 36€ del suo avversario (stack iniziale 500€) con K8.

Fin qui tutto più o meno standard: “incognita93” potrà gestire il colpo in posizione e come vedremo sarà proprio questo fattore a fare la differenza.

Su flop K56 villain c-betta 48€, Curcio chiama. A scanso di un history particolare, la quale potrebbe talvolta rendere preferibile un raise for merging, non ci sono troppe ragioni per rilanciare.

Al turn scende un 7 e villain checka. A questo punto Luigi sa di avere tantissime volte la mano migliore e decide di bettare half pot vs la missed second barrell del suo avversario, il quale chiama.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La size è pressoché perfetta per due ragioni: oppo sarà infatti molto spesso invogliato a bluffcatchare (sia qui, sia talvolta anche river) qualora avesse mid value sia perché builda il pot a 334€ con villain che gioca per 332.50€.

Il river è 5 davvero splendido per Curcio: questa carta rientra difficilmente nel range di 3-bet di oppo e allo stesso tempo non chiude alcun genere di progetto.

Dopo il check avversario, “incognita93” SA di avere la mano migliore. In rarissimi casi villain potrebbe ancora avere qualche K-x migliore, ma non ci sono dubbi sull’importo della value bet: all-in! Con questa size oppo sarà spesso portato a chiamare nuovamente, convinto che Luigi possa avere diverse volte flush draw e straight draw mancati.

Puntuale arriva il call/muck con 44.

Uno spot per certi versi elementare ma che rivela la capacità di “incognita93” di estrarre il massimo valore dal range del suo avversario.

Che ve ne pare? Tutto standard o la condotta di Luigi merita comunque un plauso? Quanto di voi avrebbero preferito checkare turn? Ditecelo sulla nostra fanpage!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari