Thursday, Jul. 7, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Mag 2014

|

 

WSOP Day 3: Max Pescatori out al PLO da record, un ristoratore comanda il 25.000$ Mixed Max!

WSOP Day 3: Max Pescatori out al PLO da record, un ristoratore comanda il 25.000$ Mixed Max!

Area

Vuoi approfondire?

Mentre Phil Hellmuth risponde alle critiche piovute per il fold di AK con 40 bui, le WSOP 2014 hanno raggiunto la terza giornata di gioco ai tavoli verdi.

Vediamo come sono andati i tre appuntamenti in corso.

 

L’Evento 1 ($500 Casino Employees No-Limit Holdem) vede il gioco fermarsi all’heads-up decisivo: domani sapremo chi vincerà braccialetto e 83.000 dollari del primo premio.

Roland Reparejo è nettamente il favorito, con le sue 1.795.000 chips che coprono di molto le 735.000 chips dell’ avversario, Corey Emery.

 

L’ Evento 2 (Mixed Max No-Limit Hold’em 25.000$) ha regalato agli spettatori una giornata scoppiettante, con il fied veramente duro che si è ridotto ai 16 protagonisti che si giocheranno il primo vero titolo della kermesse di Las Vegas in modalità 4-handed.

I 60 left sopravvissuti al Day1 hanno ripreso con la speranza di centrare il minimo obiettivo del torneo,il raggiungimento di una delle 16 posizioni pagate o, perchè no, sperare nella vittoria finale. A chiudere la giornata in testa a tutti con 1.261.000 chips è Al Decarolis, un ristoratore di Los Angeles al suo primo in the money alle World Series.

La sua posizione è stata determinata da una mano contro Vanessa Selbst in cui con coppia di dieci setta al flop estraendo il massimo valore dalla top two pair della pro di PokerStars

Buona prestazione comunque per la Selbst, che nonostante le chips lasciate nello spot appena descritto chiude il day2 in terza posizione, a una manciata di gettoni dal November Nine 2013 JC Tran.

Tanti i volti noti che invece non ce l’hanno fatta trovando l’eliminazione dal torneo prima della conclusione della giornata: Phil Hellmuth, Jason Mercier, Sam Trickett, David Benefield, Eugene Katchalov e Daniele Negreanu. Niente da fare anche per Phil Ivey , che dopo esser stato chipleader per larghi tratti si scontra con JC Tran  floppando una scala che si infrange sul colore dell’avversario.

Bubble Man del torneo John Juanda, che pusha da corto in blind wars Q 6 ma trova il grande buio con A Q e nessun aiuto sul board.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

I 16 giocatori rimasti ripartiranno stanotte alle 23 italiane (14:00 a Las Vegas) in modalità 4 handed fino a raggiungere i 4 left. A questo punto il torneo decreterà il suo vincitore in modalità heads up.

 

E’, invece, record di iscrizioni per l’evento 3 (1000$ Pot Limit Omaha) che ha visto la registrazione di ben 1.128 iscritti che si daranno battaglia per un montepremi di 1.015.200 dollari. L’ evento 3 è così, il più grande torneo di sempre di una variante diversa dal no limit hold’em.

A guidare i 106 superstiti con 133.900 chips è Loren Klein, seguito da John O’Shea con 89.000 e Allan Le con 88.200 gettoni. Molti i nomi di rilievo che torneranno per il day2, tra cui Steve Billirakis, Phil Laak, Ashton Griffin, Stephen Chidwick e il vincitore del Main Event 2012 Greg Merson.

Hanno invece trovato l’eliminazione Phil Ivey, Daniel Negreanu, Huck Seed, Dan Smith, Phil Hellmuth, Erick Lindgren, Michael Mizrachi, Christian Harder, Dan Kelly, e Jason Mercier. 

Non ce l’ha fatta neanche il nostro Max Pescatori, emozionato come il primo giorno di scuola dopo le vacanze, come lui stesso ha dichiarato via Facebook.

Max Pescatori WSOP Pot limit Omaha

I 106 players rimasti torneranno domani alle 13 (22 italiane) nella Amazon room, dove si daranno battaglia per accedere al day3.

 

La giornata vedrà anche la partenza degli eventi numero 4 e 5, rispettivamente 1.000$ NLHE e 10.000$ 2-7 Triple Draw.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari