Tuesday, Jul. 5, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 5 Mar 2021

|

 

Hellmuth e Negreanu allo scontro verbale prima del loro match Heads Up

Hellmuth e Negreanu allo scontro verbale prima del loro match Heads Up

Area

Ormai è ufficiale: Daniel Negreanu e Phil Hellmuth stanno per affrontarsi in una sfida Heads-Up (la moda degli ultimi tempi) sotto le telecamere di PokerGO nel format High Stakes Duel, dove attualmente Phil è il campione indiscusso, avendo vinto 18 match su 20.

Negreanu d’altro canto viene fuori dalla challenge dell’anno contro Doug Polk. Ne è uscito con le ossa rotte e un passivo da $1.200.000, ma con un bagaglio di skill decisamente migliorato, tanto da ricevere i complimenti (rari!) di WCGRider.

Ma che sfida sarebbe senza un po’ di flame? 

Daniel e Phil si sono incontrati in una diretta YouTube che riportiamo in fondo all’articolo, scambiandosi i propri pareri.

Per certi versi sembrava di assistere a un dibattito tra politici in televisione, giusto per darvi un’idea dell’aria che tirava…

Perché sono sfavorito 2.5:1?

Negreanu si è detto convinto di avere un grosso vantaggio nella sfida contro Hellmuth. The Poker Brat non l’ha presa bene.

“Ehi Daniel! Hai detto che sono sfavorito 2,5:1 contro di te. L’ultima volta che ho giocato contro Antonio [Esfandiari] mi prendeva in giro, diceva che era favorito al 65%/60%. Tre incontri dopo aveva 0 vittorie e io 3. Perché sono così sfavorito contro di te Daniel?”

La risposta di Daniel, che (sorprendentemente?) contiene delle lodi nei confronti dell’avversario.

“Io ho detto che quello che credo è di avere vantaggio contro di te, non che sia la quota ufficiale. Ho già scommesso dei soldi a quote inferiori. 

Perché ho quest’opinione? Prima di tutto fammi dire che credo tu sia un grande giocatore Heads-Up. Penso che molte delle cose che hai fatto contro i tuoi avversari, in particolare Antonio, li abbiano letteralmente distrutti. 

Il motivo per cui hai vinto contro Antonio non è la fortuna come dice lui, ma che non ha preso buone decisioni e il suo gioco non era molto bilanciato. Tu hai saputo exploitarlo, sei stato per almeno tre decadi il miglior giocatore exploitativo di tutti i tempi. 

Molti giocatori GTO non applicherebbero la miglior strategia contro di te perché tu hai un gioco unico. E io non vedo l’ora di scendere in campo e giocare exploitative!” 

 

Credi di essere il migliore?

Hellmuth continua:

“Apparentemente sono un grande giocatore Heads-Up, ho vinto 18 match su 20, battuto Jungleman che da molti è definito il migliore, ho vinto 3 match contro Antonio. Mi definisci un grande giocatore Heads-Up, questo implica che tu sei migliore? O il migliore?”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La risposta di DNegs:

“No, penso che sarei distrutto dai migliori giocatori. Intendo i top del mondo, non io e te perché non lo siamo. Loro sono più forti nella loro disciplina. 

Penso di essere l’unico adatto, forse a parte Fedor Holz che ti distrugge su ogni street che giocate, ma io penso di essere un pessimo match up specificatamente contro di te. Non penso di essere al livello dei top mondiali, ma rispetto a chi gioca GTO ho un vantaggio contro di te. E poi chiunque può vincere un sit&go…”

 

Ho battuto Jungleman e Polk

“E allora quando ho battuto Doug Polk e Jungleman? Tu e tutti gli altri dicevate che loro erano i migliori al mondo. Li ho battuti entrambi, cos’è successo? Giocavano GTO giusto? È stata fortuna?”

Negreanu prova a spiegare meglio il concetto:

“A) Loro non hanno fatto gli aggiustamenti che avrebbero dovuto fare B) C’è molta fortuna in queste piccole cose! Non hai giocato 25.000 mani cash game contro di loro, in cuor tuo sai che se l’avessi fatto ne saresti uscito con le ossa rotte. Ma in questo genere di format sei bravo, credo migliore di loro. 

Se giocassi contro Jason Koon, Fedor Holz, Stephen Chidwick, non vinceresti mai 6 match su 10 contro di loro. Short term puoi avere un vantaggio ma a lungo andare perderai. 

Non capisci che c’è molta fortuna negli Heads Up! L’ultimo match contro Antonio è durato 120 mani, non 25.000!”

 

Gustatevi la diretta integrale!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari