Wednesday, Aug. 12, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 19 Ott 2015

|

 

I primi passi nel poker di Niccolò “ChallengerGX” Ceccarelli

I primi passi nel poker di Niccolò “ChallengerGX” Ceccarelli

Area

Vuoi approfondire?

La prima volta non si scorda mai. Specialmente quella con le carte in mano.

Protagonista della nostra rubrica “I primi passi” è oggi il romagnolo Niccolò Ceccarelli, grinder che si è attestato in Italia, sia online che live – runner up IPT Nova Gorica nel gennaio 2014 nonché vincitore della leaderboard IPT la scorsa stagione -, che ha scelto di compiere il ‘grande passo’ per confrontarsi con il più variegato e complesso field targato dot com.

“Conobbi il Texas Hold’em ai tempi della quinta liceo scientifico. La prima volta che aprii PokerStars era per sentito dire da un amico che mi aveva lanciato una sorta di sfida. Iniziai con dei freeroll e di lì a poco provai a giocare real money schierandomi a dei sit’n’go da 0.50€ full ring. Il gioco mi appassionò tantissimo e capii sin da subito che per poter progredire avrei dovuto applicarmi in maniera analitica, cercando di accrescere il mio bankroll (che per la cronaca saranno stati 20 euro al tempo) con disciplina.”

A differenza di tanti altri ‘colleghi’, i primi ricordi di Niccolò legati al giochino non hanno nulla a che vedere con le classiche partitelle tra amici. Tanta ‘gavetta’ online, impreziosita da un orologio SCOOP giunto a meno di un anno dal suo esordio, ed ecco, finalmente, la sua ‘prima’ performance live di “ChallengerGx”: un 1-2€ ai tavoli cash del Perla!

“Un paio di ragazzi delle mie parti mi trascinarono con loro in Slovenia. Nonostante inizialmente fossi un po’ titubante, al tavolo mi trovai subito a mio agio e quella sessione resterà davvero indelebile nella mia memoria: sia perché ebbi modo di costruire il mio primo castello di chips, sia perché conobbi Alberto ‘yojimbo’ Fiorilla, che in seguito diventerà un grande amico e compagno di ventura.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.
ceccarelli young

La prima sessione live di un ‘baby’ Niccolò a Nova Gorica

Eppure, riguardandosi e ripensandoci oggi, Niccolò sembra interrogarsi invano su come riuscisse ad ottenere certi risultati:

“Mi capita spesso di rivedere cose fatte o spot giocati anche solo a distanza di pochi mesi e dire tra me e me: ‘ma che spastico ero/sono!’. Non è facile descrivere e ricordare in tutte le sue sfaccettature il Niccolò giocatore di quei tempi. Di certo posso dire di aver avuto una crescita tanto continua quanto, paradossalmente, involontaria, sia in termini di comprensione del gioco sia in termini di qualità della vita. Insomma, apprezzo tutto ciò che ho fatto finora e guardo al futuro con rinnovata fiducia.”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari