Wednesday, Oct. 21, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 24 Feb 2012

|

 

Negreanu risponde a Brunson: “Ferguson e Lederer devono rimborsare i giocatori!”

Negreanu risponde a Brunson: “Ferguson e Lederer devono rimborsare i giocatori!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Non si fa attendere la risposta di Daniel Negreanu chiamato in causa da Doyle Brunson in questi giorni: “Texas Dolly” aveva criticato il comportamento di Kid Poker ritenendolo troppo duro nei confronti di Chris Ferguson e Howard Lederer.

Nel suo video di risposta, Daniel Negreanu afferma che non ci sono scuse che tengano per quello che hanno combinato i manager di Full Tilt Poker dopo il caos scaturito dal Black Friday.

Secondo il pro di PokerStars, Lederer e Ferguson hanno deliberatamente ingannato i giocatori: “Nel suo ultimo intervento, Brunson, per il quale io nutro un grande rispetto, ha deciso di chiarire la sua posizione sul tema legato a Full Tilt Poker. Da quello che scrive è chiaro che ha avuto dei legami in passato derivanti da un’amicizia di vecchia data.”

Negreanu invece sottolinea come lui non abbia mai avuto rapporti con i due azionisti di FT: Non ho mai considerato Lederer e Ferguson come amici. Ray Bitar l’ho conosciuto poco, ma non mi è mai piaciuto. Da un punto di vista del tutto personale, posso dire che ho sempre trovato Lederer una persona molto arrogante, mentre Ferguson ha mentito un paio di volte senza un motivo reale.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Continua poi nelle sue argomentazioni Negreanu: “Una sola cosa è sicura: dopo il Black Friday, quando la poker room è stata trovata in deficit, loro stavano pensando a creare dei bonus e delle promozioni per i giocatori, invece di interessarsi ai loro conti. Quello che dovevano fare era chiudere tutto e pensare a risarcire i player. Invece sembrava come se stessero facendo dello shopping, quando non erano in grado di farlo.”

Poi Daniel conclude affermando: “Se sono veramente innocenti non avranno nulla da nascondere e dovranno dire semplicemente la verità!”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari