Wednesday, Nov. 20, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 28 Set 2015

|

 

Reg Identikit – Giulio Sonnino: “Preferisco perdere contro i migliori che vincere con i fish!”

Reg Identikit – Giulio Sonnino: “Preferisco perdere contro i migliori che vincere con i fish!”

Area

Vuoi approfondire?

Protagonista della nostra rubrica “reg identikit” è oggi Giulio Sonnino, romano de Roma, specialista heads-up nonché MTTer vincente su tutte le room punto it.

Dagli albori ai giorni nostri il 26enne capitolino (a sinistra in foto) ci ha raccontato i passaggi chiave della sua storia pokeristica:

“Un po’ come tutti ho iniziato for fun nel 2010, caricando 50€ a caso in diverse room. Diciamo che la gestione del bankroll non era il mio forte ed ero solito gamblare full roll quel che capitava. Poco tempo dopo, grazie a ItaliaPokerForum ho conosciuto Antonio ‘crazysalsero’ Graziano e mi sono fatto coachare nella specialità che più mi intrigava: l’heads-up sit’n’go. Da lì ho cominciato più seriamente, scegliendo la massa e la rakeback piuttosto che sul profit. Oggi probabilmente opterei per una scelta diversa, ma in fondo non posso lamentarmi. Allora grindavo principalmente su iPoker, ma le mie primissime esperienze sono collegate a Big Poker di Gioco online Italia, room nella quale ero registrato con il nickname ‘Vodafone’: il giorno in cui feci l’account avevo appena firmato un contratto per lavorare con la compagnia telefonica…”

Con il passare del tempo Giulio capisce però che la strada da prendere è quella del Texas Hold’em:

jua

“Ho iniziato a giocare MTT nel 2013, grazie a Poker Magia. Ma la vera svolta è stato il coaching di Simone Raccis (a destra in foto), che mi ha fatto apprezzare e migliorare in questa disciplina. Sono dunque arrivate le prime soddisfazioni con la vittoria dei domenicali di Poker Club e ActiveGames [Eldorado e Deep Sunday Master, ndr.]. Insomma, devo ammettere che in quanto a big shot non posso ritenermi sfortunato. Ora però sono tornato alle origini e anche se mi schiero quasi sempre ai domenicali, durante la settimana grindo principalmente heads-up sit’n’go ed heads-up cash.”

juipc

Pochi mesi fa, con il nickname “FabioBorini” – che rivela la sua fede giallorossa – Giulio è riuscito a conquistare lo Spin&Go da 25.000€ su PokerStars.it, “ma non vorrei che quel successo mi resti troppo incollato. Sono anni che gioco e penso di aver dimostrato le mie qualità; non vorrei si parlasse di me semplicemente come di ‘quello che ha vinto lo spin’. Perché FabioBorini? Ogni volta che si arrabbiava, la mamma della mia ex faceva il gesto di mettere la mano alla bocca, e ricordava molto l’esultanza di Fabio…”.

Paradossalmente Giulio preferisce ricordare la scoppola presa nel challenge heads-up che lo ha visto impegnato pochi mesi fa contro Alfio Battisti:

“Purtroppo, o per fortuna, sono fatto così. Preferisco giocare e magari perdere contro i migliori piuttosto che vincere contro i fish. Anche se la scelta può sembrare -EV, confrontarsi contro persone più forti e preparate non può far altro che aiutarti a migliorare. Per arrivare al top la strada è ancora lunga e ripida, ma se si vuole pensare di crescere è quasi indispensabile cimentarsi in certe partite.”

Quando chiediamo a Giulio di farci i nomi di alcuni player che stima/a cui s’ispira, Sonnino pare non aver dubbi:

“Ovviamente sono grato ad Antonio e Simone per avermi fatto da maestri. Ma se devo fare il nome di un player che ammiro davvero tanto quello è senz’altro Davide Marchi: ci ho parlato diverse volte online, ma pur essendo anche lui di Roma non ho ancora avuto il piacere di conoscerlo. Ultimamente sta piazzando dei risultati incredibili e credo davvero sia uno dei player italiani più preparati!”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari