Sunday, May. 29, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 29 Dic 2016

|

 

La TOP FIVE degli eventi più belli del 2016 per l’Italia del poker

La TOP FIVE degli eventi più belli del 2016 per l’Italia del poker

Area

Il 2016 è davvero alle ultime battute, i bilanci di fine anno in questi giorni si sprecano.

Che ne dite di rivivere un grande anno di poker, live e online, con la nostra top five dei momenti più belli per l’Italia pokeristica?

Abbiamo selezionato cinque fatti o momenti per i quali gli appassionati italiani del Texas Hold’em (e non solo) hanno potuto gioire in questi 12 mesi.

Purtroppo noterete che nella lista mancano le gioie azzurre alle WSOP di Las Vegas. L’edizione estiva di quest’anno è stata infatti una delle peggiori per i nostri colori, nonostante le deep run ottenute da Max Pescatori, Alessandro Borsa e altri…

 

1) I Rome Emperors nella prima stagione GPL

Nel mese di gennaio abbiamo scoperto che anche l’Italia sarebbe stata protagonista della prima e storica stagione della Global Poker League. Magari l’esperimento non ha avuto il successo sperato, ma abbiamo potuto seguire Pescatori, Kanit e gli altri azzurri impegnati contro i più forti giocatori mondiali.

Kanit si è anche tolto la soddisfazione di essere stato il primissimo giocatore scelto nel draft di febbraio. Purtroppo è sfumata all’ultimo la qualificazione ai playoff per il team italico, che comunque per mesi ha dato filo da torcere alle altre squadre. Di sicuro potremo rifarci il prossimo anno…

 

gpl-capitani

 

2) Kanit in versione High Roller

La prima metà del 2016 ha visto il nostro Mustapha Kanit grande protagonista nei tornei High Roller in giro per il mondo. La sua run è iniziata a gennaio alla PCA. Al caldo dei Caraibi l’ottimo Kanit si è piazzato 4° nel Super High Roller da 100.000$ di buy-in vinto da Bryn Kenney. La medaglia di legno è valsa 596.369$!

Il rush di Kanit è proseguito nell’High Roller da 25.750€ di buy-in dell’EPT di Dublino. In mezzo a 58 illustri partecipanti, Kanit ha avuto la meglio superando in heads-up Chance Kornuth e incassando un primo premio da oltre 500.000€!

Ad aprile un incontenibile Kanit è stato il runner-up del Super High Roller da 100.000€ di buy-in dell’EPT Grand Final di Monte Carlo, accontentandosi (si fa per dire) di 1.462.000€ contro Ole Schemion.

 

mustapha-kanit-vince-hr-ept-dublin

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

3) L’exploit degli italiani nello SCOOP del .com

Nel mese di maggio i nostri connazionali hanno stupito il mondo mettendo a segno una serie impressionante di risultati nello Spring Championship of Online Poker. Dario ‘Secret_Mod3’ Sammartino in particolare ha piazzato uno shippo da 718.217$ in un Super High Roller online!

Pasquale ‘profit76’ Grimaldi non è stato da meno con la sua vittora da 437.000$. Sono stati bravissimi anche Erion ‘Sinoire’ Islamay, Rocco Palumbo, Ivan Gabrieli e Luca Stevanato. In totale abbiamo contato più di 2.000.000$ shippati dai nostri… VGG!

 

dario-sammartino-blog-final-day-high-roller-ept-barcellona

 

4) Le grandi novità di PokerStars.it

Come ogni anno la room leader del mercato ci ha stupito, introducendo nuovi tipi di giochi e mantenendo sempre viva la passione dei giocatori. In un recente articolo abbiamo già riassunto tutte le novità del 2016 di PS.it assegnando anche dei voti molti discussi.

Ci limitiamo qui a ricordare il successo della formula Progressive KO che è stata introdotta nel Sunday Special domenicale e poi perfino nel Sunday Million, quello vinto a settembre dal romano Stefano ‘stemansi1412’ Mansi.

 

HUs

 

5) L’annuncio di una futura liquidità condivisa

La grande notizia degli ultimi mesi dell’anno è stata sicuramente l’apertura ad una liquidità condivisa tra varie nazioni europee prevista per il 2017. Questo scenario è stato auspicato e sognato per tantissimo tempo da giocatori e addetti ai lavori italiani.

Nonostante il mercato .it sia piuttosto importante rispetto a quello di altri Paesi, i giocatori di casa nostra hanno sempre rimpianto i tempi del .com dove ci si confrontava con avversari stranieri e field più ampi. Finalmente il desiderio degli appassionati sarà esaudito…

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari